Save

7 COSE DA FARE E VEDERE A ROMA

Page author

by Hertz - 28 novembre 2018

Ottaviano Augusto nel I secolo a.C. diceva: "Ho trovato una città di mattoni, ve la restituisco di marmo." Due millenni più tardi, Alberto Sordi dava inconsapevole e legittima conferma alle parole del primo imperatore. "Roma non è una città come le altre. È un grande museo, un salotto da attraversare in punta di piedi."

Siamo d'accordo su tutto. Anzi, quasi tutto: Roma "in punta di piedi", infatti, ha il suo fascino, ma l'hai mai visitata a bordo di un'auto Hertz?

Noleggia un veicolo nell'aeroporto di Fiumicino e raggiungi il centro. La capitale, con le sue meraviglie, ti sta aspettando.

Qui, ne abbiamo selezionate 7, assolutamente da non perdere.

Il Colosseo.
È il simbolo della città. Prima Patrimonio dell’Unesco, poi diventato una delle nuove sette meraviglie del mondo. L'antica arena ha 3.000 metri quadrati di superficie e 48 metri di altezza, si erge nel cuore della città e rappresenta la potenza e la grandezza degli antichi romani. Per visitarlo, il consiglio è quello di procurarsi il ticket d'entrata online, evitando così le lunghe code in biglietteria. 

Il Pantheon e Piazza Navona.
Il Pantheon, definito da Michelangelo “opera di angeli", è bello e maestoso. La sua forma è più unica che rara. Visitandolo e guardando verso l'alto si può notare l'oculus, un grande foro al centro della cupola, creato dal diavolo in fuga dal tempio di Dio, o almeno così dicono.

Una volta visto il Pantheon, è d'obbligo un giro nella vicinissima Piazza Navona. Ricca di cose interessanti, è una delle piazze più belle di Roma. Si affacciano sulla piazza la chiesa di Sant'Agnese di Borromini, la fontana del Bernini, palazzo Pamphilj e le fontane del Moro e del Nettuno. 

I Fori Imperiali.
I Fori sono uno dei siti archeologici più famosi del pianeta. Erano il centro politico, giuridico, religioso ed economico della città.

Passeggiando tra i resti e le rovine, sembra di tornare indietro nel tempo, quando proprio quegli edifici erano il punto di riferimento di tutta la civiltà occidentale. 

San Pietro e il Vaticano.
Dagli dei, a Dio. Città del Vaticano è una tappa obbligata durante un viaggio a Roma.

San Pietro è la chiesa più grande del mondo. Sia all'interno che all'esterno, puoi ammirare le bellezze dei migliori artisti italiani: Bramante, Raffaello, Antonio da Sangallo il Giovane, Peruzzi, e Michelangelo, con la sua pietà, opera sublime e ineguagliabile.

Dalla cupola si gode del panorama più bello della città.

Altro capolavoro da visitare è la Cappella Sistina, sempre di Michelangelo, all’interno dei Musei Vaticani.

La Fontana di Trevi.
La fontana di Trevi è uno dei punti più turistici di Roma. È uno spettacolo di architettura, scultura e ingegneria. Importantissimo: quando sei lì, lancia una monetina nella fontana ed esprimi il tuo desiderio più profondo.

Piazza di Spagna.
Dominata dalla scalinata di Trinità dei Monti, piazza di Spagna è la piazza più bella di tutte. Ai piedi della scalinata c'è la Barcaccia del Bernini, la prima fontana ad essere considerata una vera e propria opera scultorea. Sempre viva e brulicante di persone, la piazza si trova vicino ai musei di Keats e Shelley, e, per chi ama lo shopping, da lì si arriva a piedi a via dei Condotti e via del Corso.

Villa e Galleria Borghese.
Il parco si estende per 80 ettari, è il più amato dai romani: un concentrato di verde, arte e divertimento. Dopo aver fatto una passeggiata rilassante, visita il museo di Galleria Borghese per vedere i capolavori di Raffaello Tiziano e Caravaggio. I punti di interesse all'interno del parco sono tantissimi: dalla Casa del Cinema, al tempio di Esculapio, dal panorama della terrazza del Pincio, al Bioparco, da Villa Medici fino alla vicinissima Piazza del Popolo. 

Se tutte le strade portano a Roma, il modo migliore per percorrerle è a bordo di un'auto Hertz. 

Iscriviti anche alla nostra newsletter, riceverai tutti gli aggiornamenti, le novità, gli upgrade, le offerte e gli sconti Hertz.

Page author

Articolo di Hertz

282 Post