Save

Alicante: tre attrazioni assolutamente imperdibili

Page author

by Martina - 27 luglio 2017

Alicante, capoluogo dell’omonima provincia, è una delle mete turistiche più gettonate della costa sud-orientale della Spagna. Il suo successo deriva principalmente da un clima mite durante tutto l’anno, chilometri di spiagge bianche e locali aperti tutta la notte. Ma non solo, questa località ha in serbo molte altre sorprese per le migliaia di turisti che la visitano ogni anno e potte scoprire quali sono leggendo la nostra guida qui sotto.

Corsi di golf

Basta allontanarsi di poco dal centro per raggiungere, vicino alla spiaggia di 7 km di San Juan, l’Alicante Golf Club che, aperto tutti i giorni dell’anno, è il luogo perfetto sia per i giocatori esperti sia per chi è alle prime armi. Divertitevi con una partita sulle sue 18 buche o prendendo lezioni private in inglese e spagnolo, tra fiumi artificiali, laghi e ricostruzioni di antiche rovine romane.


Castello di Santa Barbara

Parchi acquatici

Dopo aver fatto una nuotata in mare o nella piscina del vostro hotel, non vi resta che dedicare qualche ora al divertimento che solo uno dei parchi acquatici nei dintorni di Alicante può regalarvi. Mettetevi alla guida di un’auto a noleggio e raggiungete l’Aqua Natura di Benidorm, a circa 50 km dall’Aeroporto di Alicante e situato al lato del parco Terra Natura. Piscine per i più piccoli, scivoli capaci di farvi provare emozioni forti, ristoranti e spettacoli dove i leoni marini fanno da protagonista sono solo alcuni dei motivi per cui questo parco è una meta imperdibile di Alicante. Altra attrazione imperdibile è il centro Aquópolis di Torrevieja, che combina attrazioni acquatiche per tutti i livelli – da una rilassante jacuzzi fino a uno scivolo kamikaze - con attività sportive per tutte le età, come aquagym e step.

  
Punta Prima

Ristoranti

Tra i luoghi più raffinati di Alicante spicca il ristorante la Ereta, immerso nel parco omonimo ai piedi del castello di Santa Barbara. Dove un tempo si combattevano battaglie tra re locali e invasori, oggi si provano squisite ricette tradizionali reinventate con un tocco di modernità, come il pepito de cabrito, un panino di capretto insaporito con sciroppo e arricchito dal sapore di due fette di pane fritto. Dirigetevi poi a Calle San Fernando per provare una delle specialità spagnole a La Taberna del Gourmet, votato il miglior tapas bar nel 2009, e da allora in grado di servire cibo di alto livello in un ambiente moderno.

Alicante ha in serbo per voi questo e tanto altro, con la sua ampia offerta di attrazioni quali splendide spiagge e monumenti storici d’inestimabile valore.

 

Page author

Articolo di Martina

23 Post