Save

Ascolta la tua auto: prenditi cura della frizione

Page author

by Hertz - 21 marzo 2018

Speri che non capiti mai, o per lo meno il più tardi possibile. Ma quando la frizione decide di fare i capricci, ti devi affidare a un bravo meccanico che rimetta in sesto la tua quattro ruote.

Anche tu, però, devi fare la tua parte, per non trovarti impreparato. La tua auto ti parla, quindi cerca di capire i segnali che indicano un possibile problema alla frizione. 

Ecco una lista di alcuni sintomi che devono farti alzare le antenne:

- Il pedale della frizione è più duro e pesante del solito ed è difficile premerlo completamente.
- Spesso senti grattare quando cambi una marcia.
- Avverti degli strattoni al motore quando metti in moto.
- Fai fatica a cambiare le marce, sembrano quasi non voler “entrare”.
- Quando premi sull’acceleratore, i giri aumentano regolarmente ma la macchina non prende velocità (frizione che slitta).

Come detto poco sopra, in tutti questi casi non c’è altra soluzione che farti assistere da mani esperte e procedere al cambio dell’intera frizione (disco, spingidisco e cuscinetto reggispinta).

Infine ti suggeriamo alcune buone abitudini per prevenire eventuali problemi:

- Cerca di non premere mai troppo forte il pedale.

- Non tenere premuta la frizione quando non necessario: quando sei fermo al semaforo metti sempre il cambio in folle e non procedere mai con la frizione abbassata.

- Tieni sempre sotto controllo l’olio motore, così da prolungare la vita e migliorare l’efficienza dell’auto.

E se vuoi risolvere il problema alla radice, noi di Hertz abbiamo numerosi modelli con cambio automatico. Li trovi nelle nostre Collection: Green, Fun, Selezione Italia, Prestige. Scegli l’auto che fa per te e goditi un noleggio comodo e senza pensieri.

Page author

Articolo di Hertz

271 Post