Save

BORGHI, PARCHI E TERME: UNA VACANZA SLOW NELLA TUSCIA

Page author

by Hertz - 29 aprile 2019

Salento, Gargano, Cinque Terre, Cilento... Oltre alle sue 20 regioni, l’Italia è ricca di aree e di paesaggi unici così particolari da attirare l’attenzione dei viaggiatori di tutto il mondo in ogni stagione.

Il centro Italia ospita una tra le zone più suggestive e interessanti in assoluto: la Tuscia, un territorio piuttosto vasto che comprende parte del Lazio, della Toscana e dell’Umbria.

Anche se è difficile da credere, questo angolo di paradiso è ancora poco conosciuto e battuto, quasi nascosto.

Oggi vogliamo svelarti i suoi segreti, tra antichi borghi, ville, castelli, colline verdeggianti e tante testimonianze storiche e artistiche, per trascorrere qui una vacanza spensierata e slow, ma anche un fine settimana di totale relax.

Prima di passare in rassegna tutto ciò che di bello può offrirti la Tuscia, però, assicurati di sapere come muoverti al suo interno nel miglior modo possibile. Le agenzie Hertz di Viterbo, Orvieto e Grosseto sono i punti di partenza ideali per il tuo viaggio da queste parti!

La Tuscia ha una storia meravigliosa e millenaria: devi sapere, infatti, che questa zona dell’Italia centrale rappresenta il cuore dell’Etruria, regione all’origine dell’antica civiltà etrusca.

Puoi vivere ancora oggi le testimonianze di questo popolo nei siti archeologici e nelle necropoli antiche qui presenti. A Tarquinia potrai ammirare le decorazioni del Tempio dell’Ara della Regina nel Museo Archeologico e le tombe della Necropoli di Monterozzi, famose in tutto il mondo per i loro eleganti affreschi. Mentre il borgo medievale di Tuscania, che si erge su un colle di tufo, ospita due splendide chiese in stile romanico-lombardo, quella di San Pietro e quella di Santa Maria Maggiore. Anche a Sutri le radici etrusche sono ben solide, e lo scoprirai visitando l’Anfiteatro Romano di questa antichissima città.

E che dire dei giardini? Molti palazzi e ville principesche ne hanno di meravigliosi, come i giardini all’italiana di Villa Farnese a Caprarola, quelli di Palazzo Ruspoli a Vignanello e di Villa Lante a Viterbo. Mentre il Centro Botanico Moutan, a Vitorchiano, ospita la più ricca e completa collezione al mondo di peonie.

Se cerchi un contatto ancora più diretto con il verde, fai un salto al Sacro Bosco di Bomarzo, meglio conosciuto come parco dei Mostri. Qui, tra cespugli e arbusti secolari, entrerai in contatto con sculture del 1500 raffiguranti draghi, animali esotici e figure mitologiche, ma anche con costruzioni architettoniche grottesche e assurde, come la Casa Pendente e l’Antro delle Ninfe.

Lascia alle spalle questo bosco enigmatico e quasi sinistro, e raggiungi uno dei tanti siti naturali della Tuscia, per qualche ora di pace e relax. Le colline e i monti che coprono questa terra sono formati da vulcani spenti, e i loro crateri oggi ospitano il lago di Vico e il lago di Bolsena, che si trovano, rispettivamente, vicino ai centri di Caprarola e Ronciglione e di Marta, Capodimonte e Montefiascone. Perfetti per una lunga passeggiata, ma anche per un bel bagno in acqua dolce!

A proposito di bagni: vista l’origine vulcanica, la Tuscia è anche naturalmente ricca di strutture termali. Per chiudere in bellezza la tua vacanza non devi fare altro che raggiungere le magnifiche Terme dei Papi di Viterbo o le Terme di Bagnaccio, e rigenerarti in acque ricche di sali di zolfo e bicarbonato di calcio. Un vero toccasana per il corpo e per la mente…

Bella scoperta la Tuscia, non è vero? Sembra proprio la meta perfetta per una vacanza da vivere all’insegna del riposo assoluto e del dolce far niente. Qualcosa da fare, però, in effetti c’è: noleggia la tua auto con Hertz e non perdere neanche una delle sorprendenti ricchezze di questa oasi nel centro Italia.

Iscriviti gratis alla nostra newsletter, riceverai tutti gli aggiornamenti, le novità, gli upgrade, le offerte e gli sconti Hertz.

Page author

Articolo di Hertz

386 Post