autonoleggio

Gold Plus Rewards
  • Non sei ancora socio? Iscriviti

Bormio, Cortina d'Ampezzo e Bressanone: andare in vacanza in inverno

Page author

By Hertz

Quest’inverno, concedetevi un week-end di puro relax senza allontanarvi troppo da casa, immergendovi nelle splendide valli e riserve naturali delle Alpi italiane. Se decidete si esplorare le Dolomiti in automobile, avrete la possibilità di scoprire alcuni dei paesaggi più pittoreschi dell’intera penisola, passando per paesini tutti da scoprire come Cortina d’Ampezzo, Bressanone e Bormio.

 

Cortina d’Ampezzo

Cortina d’Ampezzo è l’unica località italiana appartenente alla lista delle 12 migliori destinazioni delle Alpi. Se siete appassionati di sport invernali, qui potrete praticare sci d’alpinismo, sci alpino, sci di fondo, freeride e snowboard tra gli altri. Se invece rientrate nella categoria Slons – dall’acronimo “Snow Lovers No Skiers” – e quindi amate la neve e la montagna ma non gli sci, non mancano di certo le alternative, con tante proposte escursionistiche, culturali e gastronomiche di giorno, e locali pronti ad intrattenervi sino a notte fonda.

 

Fortezza

Una volta visitata Cortina, percorrete la strada statale 51 di Alemagna (SS51) e la E66 per circa 90 km, fino a raggiungere Fortezza. Consigliamo di sostare in questo piccolo comune per non perdersi la visita del forte asburgico fatto costruire dall’Imperatore d’Austria Francesco I e la Sachsenklemme, un’antica residenza che giocò un ruolo fondamentale nel 1809 nelle lotte per la libertà del Tirolo.

 

Mezzaselva

Questa piccola cittadina si rivela come una preziosa gemma montuosa situata sul fiume Isarco a soli 3 km di distanza dal capoluogo di Fortezza. Il modo ideale per visitarla è camminando per le sue vie caratteristiche - che vi porteranno sino alla malga Mezzaselva o Taleralm - o percorrendo la ciclabile che va da Bressanone a Vipiteno.

 

Bressanone

Imboccate ora la statale del Brennero (SS12) per trovarvi in soli 15 minuti d’auto a Bressanone, la destinazione perfetta per chi sia alla ricerca di una vacanza allo stesso tempo romantica, divertente e sportiva. Il suo Comprensorio Sciistico Plose, con i suoi 11 km, è il più lungo in Alto Adige, e si rivela la soluzione perfetta per chi voglia sciare nel massimo confort, grazie alla presenza di numerosi rifugi immersi nella natura. Dopo aver dedicato la giornata ad escursioni guidate, pattinaggio su ghiaccio, slittino o sci di fondo, chiudete in bellezza visitando il Mercatino di Natale cittadino.

 

Bormio

Infine, dopo aver percorso per circa 4 ore l’autostrada A22 – l’antica Strada del Brennero già utilizzata in epoca romana – raggiungete Bormio passando attraverso i magnifici paesaggi del Parco Naturale Adamello Brenta e facendo sosta anche a Bolzano. Questa cittadina è conosciuta in tutto il mondo per le terme dei Bagni Vecchi di origine romana e le piste di varia difficoltà che raggiungono quota 3000 metri, ponendo a dura prova l’abilità degli sciatori più esperti. Immersa nel paesaggio suggestivo del Parco dello Stelvio, Bormio ha anche un centro storico tutto da scoprire, con Piazza del Kuèrc e la Torre delle Ore che la sovrasta dal 1697.

 

Page author

Articolo di Hertz

1 Post