Save

Costiera Amalfitana, ogni cosa è illuminata

Page author

by Hertz - 21 agosto 2017

D’estate il richiamo del mare è irresistibile, soprattutto se le spiagge sono quelle della Costiera Amalfitana, il tratto di costa campana situato a sud del Salento considerato patrimonio dell’UNESCO.

Alla straordinaria bellezza paesaggistica si aggiungono atmosfere e tradizioni differenti delle numerose cittadine che impreziosiscono il litorale. Dal ponte sospeso sull’acqua di Furore alle sognanti grotte di Conca dei Marini fino alle storiche vie di Amalfi, la soluzione migliore per scoprire il territorio è noleggiare una macchina.

Meglio ancora se sportiva, divertente e facile da guidare, come i modelli della Fun Collection di Hertz.

Spostarsi da un paesino all'altro, attraverso le dolci colline a strapiombo sul golfo di Salento, magari a bordo della nostra decapottabile Fiat 124 Spider è il simbolo della vacanza ideale. Quando sarai stanco di macinare chilometri immerso in così tanta bellezza, fermati a riposare un po', almeno per un giorno. Puoi sempre approfittarne e scegliere il 15 di agosto come data della tua sosta, per goderti il mare e ammirare le stelle cadenti della notte di San Lorenzo. A tal proposito ti consigliamo la località di Positano.

“In questo paesaggio incomprensibile, solo il mare è orizzontale, e tutto ciò che è terra ferma è quasi perpendicolare” per dirla come De Custine, scrittore Francese dei primi dell’800.

Grazie infatti alle sue colline a strapiombo sul Tirreno, Positano domina dall’alto l’intero litorale. Attraverso una lunga serie di scalinate potrai raggiungere Montepertuso, uno dei punti più alti della costiera. Questa piccola montagna è chiamata anche monte bucato, per la cavità che presenta nel mezzo. Secondo una leggenda popolare fu la vergine Maria a provocare il foro con il suo dito indice, per questo il 2 luglio si celebra la spettacolare “Festa della Madonna delle Grazie”. Tornando a noi, a Montepertuso sarai più vicino alle stelle che alle poche luci della città, che non raggiunge i 4000 abitanti.

Prima del magico spettacolo della pioggia di meteoriti, ti suggeriamo di cenare in un ristorante da sogno: “La Terra”. Un'antica casa colonica del '600 in pietra viva che si affaccia a strapiombo sulla baia del paese, con una vista spettacolare che va da Amalfi ai Faraglioni di Capri.

Oltre il panorama, potrai goderti il pescato fresco di giornata.

Dopo avere cenato, sarai finalmente pronto per le stelle cadenti, anche se, tra mare incontaminato, buon cibo e una decappottabile, sarà difficile esprimere altri desideri.

Page author

Articolo di Hertz

271 Post