Save

Da New York alle cascate del Niagara

Page author

by Conrad - 27 marzo 2018

La città di New York e le Cascate del Niagara sono due veri e propri luoghi simbolo degli Stati Uniti. Da una parte la città che non dorme mai, con una vita frenetica e al tempo stesso affascinante, dall’altra le cascate famose in tutto il mondo per l’incredibile potenza delle acque in caduta libera.

In mezzo un itinerario, praticamente sconosciuto ai turisti di massa, che miglio dopo miglio si rivela un modo per scoprire tante località semisconosciute, ognuna con il proprio carattere distintivo.

I punti di partenza e di arrivo – una metropoli internazionale e uno scenario naturalistico unico al mondo – sono raggiungibili con un viaggio in auto di meno di sette ore, che negli Stati Uniti equivalgono praticamente ad una gira fuori porta. Per iniziare l’avventura basta noleggiare un’auto a New York, puntare in direzione nord, verso il confine con il Canada, e prepararsi a scoprire il lato più autentico dello Stato di New York.


Cascate del Niagara

La cittadina di Cooperstown

La prima tappa intermedia è il caratteristico villaggio di Cooperstown, situato nella contea di Otsego, sulle sponde dell’omonimo lago. Sconosciuto ai più, questo piccolo paese è invece famosissimo tra gli appassionati di uno tra gli sport maggiormente seguiti negli States.

Stiamo parlando del baseball, che secondo la leggenda sarebbe stato inventato proprio a Cooperstown da Abner Doubleday, eroe della guerra civile americana e, ovviamente, nativo della cittadina. Sebbene l’origine sia avvolta dal mistero – non mancano le versioni discordanti – sono ben 300mila le persone che vengono qui ogni anno per visitare il National Baseball Hall of Fame and Museum e rendere omaggio agli eroi di questo sport.

Oltre ai paesaggi lacustri e al baseball, Cooperstown nasconde altre perle inaspettate, come il Fenimore Art Museum, che ospita collezioni di arte indiana e arte popolare americana, e il Farmers’ Museum, dedicato invece all’agricoltura.

Il Montezuma National Wildlife Refuge

Altra fermata obbligatoria è il Montezuma National Wildlife Refuge, una riserva di oltre 40 chilometri quadrati che comprende numerose paludi classificate come luoghi di interesse naturalistico (National Natural Landmark). Questi acquitrini, noti come Montezuma Marsch, ospitano infatti molte specie di uccelli migratori, come l’oca del Canada e il germano reale.

La riserva è situata tra le città di Rochester e Syracuse e include parte delle contee di Seneca, Cayuga e Wayne. Sono presenti numerosi punti di osservazione per il birdwatching, ma è possibile godere della natura incontaminata di questi luoghi anche senza scendere dalla propria auto. Basta infatti seguire la Wildlife Way, un percorso a senso unico che si snoda per 5,6 chilometri all’interno della riserva (è chiuso d’inverno a causa della presenza di neve). Non mancano ovviamente sentieri e percorsi tracciati per scoprire a piedi le bellezze naturalistiche del luogo.

I Finger Lakes

Anche i Finger Lakes sono importanti dal punto di vista paesaggistico e della fauna. Si tratta di ben undici laghi dalla forma allungata, che per la loro posizione ricordano la forma di una mano (da qui deriva il nome). I due maggiori sono il lago Cayuga e il lago Seneca, lunghi circa 60 chilometri e larghi poco più di cinque. A causa dell’origine glaciale, questi laghi sono tra i più profondi di tutti gli Stati Uniti.

La città di Buffalo

La città di Buffalo è il secondo centro urbano più importante dello stato dopo New York, infatti la sua area metropolitana conta più di 1,2 milioni di abitanti. Buffalo è situata sulle sponde del lago Erie e alla foce del fiume Niagara, che dà il nome alle celebri cascate. Si tratta di un vivace centro culturale, oltre che economico, che trae le sue origini dagli insediamenti dei nativi Iroquois, le cui tracce sono ancora presenti nei numerosi festival dedicati, oltre che nelle credenze spirituali del luogo.


Buffalo

Il Niagara Falls Niagara Falls State Park

Famose in tutto il mondo, le cascate del Niagara attirano milioni di turisti ogni anno e costituiscono la destinazione finale di questo nostro itinerario. Il parco che le comprende, il Niagara Falls Niagara Falls State Park è uno dei più antichi degli Stati Uniti ed è situato nella contea di Niagara presso la città di Niagara Falls. Sebbene l’attrazione principale siano le cascate, non mancano i punti di interesse all’interno del parco, come la “Cave of the Winds”, un osservatorio per vedere da vicino la potenza delle acque, il Discovery Center e i sentieri tracciati per le escursioni.

Page author

Articolo di Conrad

82 Post