Save

Esplorare il passato dentro e fuori Treviso

Page author

by Conrad - 18 maggio 2017

Nel mezzo della pianura veneta e a soli 30 minuti d’auto dalla più popolare Venezia sorge Treviso, una fiorente città che con i suoi poco più di 80.000 abitanti vede nei navigli un significativo punto in comune con la sorella maggiore.

Canali e stradine tortuose in pieno centro storico, vecchi affreschi e mura antiche sono ciò che più colpisce a prima vista i turisti nella magnifica Treviso, abitata già dal secolo X a.C. e particolarmente fiorente durante il periodo medioevale sotto la dinastia Carolingia. 

In questa guida vi accompagniamo nella visita di una città tutta da scoprire, così piena di incredibili attrazioni storiche risalenti soprattutto al periodo medievale e rinascimentale.

Ecco quindi i luoghi che a nostro parere sono assolutamente da visitare durante la vostra permanenza a Treviso.

Antiche mura

Treviso mura

Prima di accedere alla città, sarete sorpresi dalla maestosità di questa cinta muraria che compie proprio in questo periodo i 500 anni dalla sua costruzione, avvenuta per scopi difensivi tra il 1500 e il 1530.

Una bella passeggiata o un po’ di jogging lungo le antiche mura di Treviso vi regaleranno anche un’ottima vista panoramica sulla città.

Palazzo del Podestà

Questo edificio, oggi sede della prefettura locale, è ubicato su Piazza dei Signori e risalta per la sua facciata in mattoni rossi e la Torre Civica, o “Rossignona”, che svetta alle sue spalle su tutta la città.

Palazzo dei Trecento

Sin dal secolo XII il Palazzo della Ragione – questo è l’altro nome con cui lo si conosce – è servito come luogo d’assemblea del Comune di Treviso. Oggi dietro le sue merlature ghibelline e gli archi a tutto sesto, si nascondono anche ampli spazi per ospitare esposizioni, conferenze e mostre d’arte.

Duomo di Treviso

Il Duomo, che si affaccia sull’omonima piazza adiacente, è anche conosciuto con il nome di Cattedrale di San Pietro Apostolo.

Soffermatevi ad ammirarne la splendida facciata del 1836 che riprende lo stile veneto-bizantino, ed entrate al suo interno per scoprire opere di Tiziano e Pordenone.

Piazze Principali

Treviso Piazza

Piazza dei Signori, con le sue tante caffetterie, è da sempre il luogo di ritrovo dei trevigiani, nonché il centro dell’azione politica cittadina. Piazza San Vito è poi rinomata per le chiese medievali che vi si affacciano: Santa Lucia e San Vito. 

Musei Civici

Tre sono le sedi di questi musei all’interno delle mura. Anche se il Museo Luigi Bailo è momentaneamente chiuso per lavori, potete visitare il complesso Ca’ da Noal - Casa Robegan - Casa Karwath con le sue esibizioni temporanee. Se invece siete alla ricerca di mostre d’arte permanenti a Treviso sulla storia della città visitate il complesso di Santa Caterina.

Come abbiamo visto, Treviso si rivela come una delle mete imperdibili del nord Italia per tutti coloro che vogliono approfondire la conoscenza della storia del Belpaese.

Approfittatene perciò per noleggiare un'auto presso una delle nostre agenzie e raggiungere in tutta tranquillità le attrazioni che vi abbiamo consigliato e, se vi dovesse rimanere un po’ di tempo extra, concedetevi un tocca e fuga verso la vicina Venezia. 

Page author

Articolo di Conrad

82 Post