Save

Fioritura di primavera: natura in festa

Page author

by Hertz - 19 aprile 2018

Spesso ci dimentichiamo di dare importanza alla cosa più bella della primavera, quella più semplice,  spontanea, uno spettacolo della natura che si ripete da sempre: la fioritura.

Anche se non sei un fan dei fiori o non ti senti un vero e proprio esperto di piante, la freschezza della primavera ti coinvolge, ti fa stare meglio. È il periodo dell'anno che migliora le tue giornate e il tuo umore.

Quest'anno interrompi la tua routine e molla il grigio della città: spegni il computer, lo smartphone, la tv e fai i bagagli.

È il momento di mettersi in viaggio verso i parchi e i giardini più belli dello stivale, per respirare aria pulita e riscoprire il fascino di un paesaggio naturale che rinasce.

Il mezzo giusto per farlo? Un'auto della nostra Selezione Italia By Fun Collection Italia. Prova lo stile della Fiat 124 Spider, sfrecciare su una decappottabile ti farà sentire sulla pelle tutta l'energia della primavera.

Pronto a partire?

Tra le montagne Piemontesi, alle spalle del paese di Trivero, trovi l'Oasi Zegna, un terreno di oltre 100 km quadrati che viene considerato l'area naturale più bella d'Italia.

Ideata negli anni '20 da Ermenegildo Zegna, l'Oasi è un paradiso fatto da oltre 500.000 conifere e centinaia di fiori come rododendri, ortensie, azalee e dalie. Tra maggio e giugno la cosiddetta "Conca dei rododendri" fiorisce regalandoti uno spettacolo unico.

Se rimani in Piemonte e ti sposti verso Cuneo fai tappa al Castello Malingri di Bagnolo, che nei suoi due ettari di parco ospita alberi secolari e a maggio si colora con la fioritura di azalee e rose delle Alpi.

Lascia il Piemonte e avvicinati al mare. Ad Alassio, in Liguria, la Villa della Pergola ha un parco di 22.000 metri quadrati, che unisce vegetazione mediterranea, flora esotica e piante rare di vario genere.

Dalla metà di Marzo è possibile visitare la fioritura della collezione botanica di oltre 28 varietà di glicini e la collezione unica in Europa di 350 varietà di agapanti.

Spostandoti ancora più a Sud arrivi fino alla Toscana. Oltre all'immenso parco Nazionale della Maremma, puoi andare a visitare il giardino di Villa la Foce a Chianciano Terme, che si affaccia sulla Val d'Orcia, Patrimonio dell'Umanità dal 2004. Il parco è suddiviso da siepi di bosco e ospita nelle varie zone piante di limoni, un roseto e un pergolato ricoperto di glicine circondato da splendide siepi di lavanda.

Se invece vuoi esplorare la parte orientale del Nord Italia, Il Veneto e il Trentino Alto Adige ti offrono due splendidi giardini.

Il parco giardino Sigurtà di Valeggio sul Mincio, provincia di Verona, vanta un milione di tulipani, la fioritura più importante d'Italia e la più ricca della zona meridionale dell'Europa. Sul viale delle rose sbocciano 30.000 rose ogni anno e nei 18 specchi d’acqua del parco tra giugno e luglio fioriscono tantissime varietà di piante acquatiche diverse.

A Merano invece, nella parte più settentrionale del Trentino Alto Adige, si estendono su 12 ettari i Giardini di Castel Trauttmansdorff. L'area naturale riunisce paesaggi esotici e mediterranei, e ti permette di godere di un panorama bellissimo.

Ci sono più di 80 ambienti botanici diversi nei quali fioriscono piante da tutto il mondo.

Da fine Marzo puoi ammirare la fioritura di oltre 400.000 bulbi di tulipani, narcisi, orchidee, azalee, camelie e rododendri.

I parchi in fiore rapiscono i sensi e lo spirito e c'è tanto da scoprire in ogni angolo d'Italia. Basta mettersi in viaggio con Hertz e ricordarsi che questa stagione, prima di tutto, è la festa della natura.

Page author

Articolo di Hertz

271 Post