FORTEZZA DI CASTROCARO: L’HALLOWEEN PIÙ ROMAGNOLO DI SEMPRE

Page author

by Hertz - 26 ottobre 2018

Ogni anno, a fine ottobre, anche qui in Italia si festeggia in molte città Halloween. Tra zucche intagliate, scheletri, maschere spaventose e dolcetto-o-scherzetto, è una festa amata ormai da grandi e piccoli.

La celebrazione della vigilia di Ognissanti risale al Medioevo in paesi nordici come Gran Bretagna e Irlanda, dove si celebra l’inizio del periodo liturgico dedicato alla memoria di tutti i defunti.

Questa festa di recente ha preso piede anche in Italia, ma forse non sai che in Romagna, in particolare a Castrocaro Terme, esiste una tradizione antichissima molto simile, fatta di riti e consuetudini che riguardano proprio la vigilia di Ognissanti.

Non ti resta che scoprire il Castello di Castrocaro e quali sono borghi italiani da visitare per vivere questa tradizione tutta italiana senza rinunciare al piacere del viaggio grazie al noleggio auto a Bologna.

Visitare Castrocaro Terme e Terra del Sole

Nella zona della Pianura Padana, in passato, era usanza imbandire la tavola per le anime dei defunti in visita nel mondo dei vivi e, ancora oggi, è tradizione preparare il pan dei morti, dei biscotti di riciclo con biscotti e frutta secca.

Quest’atmosfera di meraviglia e attesa rivive ogni anno il 31 ottobre alla Fortezza di Castrocaro, uno dei castelli d'Italia più antichi e meglio conservati, che si erge su una rupe in cima al borgo di Castrocaro Terme, in Emilia-Romagna. Per raggiungere questa località in tutta libertà ti consigliamo di noleggiare un’auto a Ravenna che dista solamente 40 km.

Cosa vedere a Castrocaro

Il nome completo di questo comune italiano è “Castrocaro Terme e Terra del Sole” e si trova nella provincia di Forlì-Cesena. Nonostante la sua piccola estensione, presenta numerosi luoghi tutti da esplorare. Se programmi un weekend di relax, questo è senza dubbio uno borghi da visitare in Emilia-Romagna dei più interessanti.

Di origine etrusca, questa località romagnola è rinomata e apprezzata sin dall’epoca romana per le sue acque termali. Queste acque ricche di proprietà vennero riscoperte nella prima metà del XIX secolo e, proprio in virtù dei loro benefici, nel 1844 venne costruito un primo impianto termale a Castrocaro.

Oggi le terme di Castrocaro sono un centro polifunzionale con percorsi terapeutici, trattamenti medici ed estetici che sapranno regalarti giorni di assoluto benessere grazie alle proprietà delle acque sulfuree e dei fanghi.

Sempre nel parco termale, visita il Padiglione delle Feste, realizzato negli anni Trenta e Quaranta in stile Art Decò. Progettato da Diego Corsani, al suo interno troverai una scenografica entrata semicircolare pavimentata con mosaici policromi in marmo che raffigurano dei galeoni a vele spiegate. 

Visitare i dintorni di Castrocaro Terme

Oltre al relax, a Castrocaro troverai numerose attrazioni d’importanza storico-culturale. Visita il Battistero di San Giovanni alla Murata di fine ‘200, situato nella parte alta del borgo medievale, che conserva un sarcofago d’epoca bizantina in marmo d’Istria scolpito a bassorilievo.

Degno di nota e di una visita è anche la Chiesa dei Santi Nicolò e Francesco, in stile neoromanico, al cui interno potrai ammirare numerosi dipinti, tra cui una stupenda pala d’altare dell’artista forlivese Palmezzano risalente al 1500.

Invece, grazie al servizio di autonoleggio a Rimini avrai la possibilità di recarti al Palazzo Pretorio di Castrocaro, in passato sede degli uffici dei capitani e dei commissari graducali. Oggi al suo interno viene ospitato il Museo dell’Uomo e dell’Ambiente, che ti permetterà di fare un percorso millenario tra gli insediamenti nella valle del fiume Montone a partire dalla Preistoria.

Il Castello di Castrocaro

Uno dei monumenti più importanti e imponenti del territorio è senza dubbio la fortezza che domina la vallata del Montone. È sicuramente tra i castelli da visitare nel Belpaese per gli appassionati di medioevo e con l’autonoleggio a Bologna la raggiungerai in circa un’ora. 

La fortezza sembra integrata con il paesaggio, come una continuazione dello sperone di roccia su cui sorge dal Medioevo. È composta da tre diverse strutture create a scopo difensivo: la Rocca, le Cannoniere e il Girone. Quest’ultima è la parte più antica con il Maschio, alto ben 32 metri a cui è stato poi aggiunto la Rocca nel corso del XII secolo.

All’interno della fortezza, oltre ad ammirare le stanze del castello, potrai visitare il Museo Storico e persino degustare oli d’oliva tipici del luogo.

Castello di Castrocaro

Passare Halloween a Castrocaro

Se hai deciso di passare la notte di Halloween 2022 in questa località, il divertimento non mancherà, dato che qui è una festa molto sentita. Arrivando alla Fortezza verso le 20:30 sarai invitato a scoprire gli ambienti del grande maniero sotto una luce particolare e misteriosa. 

Segui le fiaccole degli accompagnatori e attraversa le sale, i corridoi e le segrete del castello, facendo attenzione a non perdere la strada. Potrai ascoltare le storie di Margherita de Conti, della spia Jacopa o del conte Bonifacio, ma anche di altri personaggi leggendari che nel Medioevo e nel Rinascimento frequentavano questi luoghi bui e silenziosi. Un vero e proprio Halloween 2022 in chiave romagnola!

Potrai inoltre seguire numerose conferenze che ripercorrono la storia della Fortezza, così come esposizioni temporanee con ricchissime testimonianze storiche che raccontano le leggende della notte di Halloween.

Halloween al Castello di Castrocaro

I dintorni di Castrocaro

A circa 20 minuti di distanza da Castrocaro, facilmente raggiungibile se hai deciso di usufruire dell'autonoleggio a Ravenna, potrai visitare Forlì. È una città ricca di monumenti, tra cui l’Abbazia di San Mercuriale e la Cattedrale di Santa Croce. 

Oltre a numerosi musei e palazzi storici, anche qui troverai dei castelli da visitare. In città si erge infatti la Rocca di Ravaldino, di origine medievale, una cittadella fortificata per scopi difensivi. Prosegui la visita verso piazza Saffi, una delle più grandi piazze d’Italia, e sali sulla Torre Civica per una vista mozzafiato.

A soli 9 km da Forlì scoprirai uno dei più bei borghi da visitare in Emilia-Romagna: Forlimpopoli. Il centro storico è dominato dalla Rocca Albornoziana risalente al XIV secolo costruita sulle rovine dell’antica cattedrale.

Al suo interno sono ospitati il municipio, il Museo Civico e il Teatro Giuseppe Verdi. Nei sotterranei della rocca scoprirai la storia del borgo dal paleolitico al tardo medioevo. Visita anche la Basilica di San Rufillo, la cui costruzione cominciò nel corso del VI secolo e nel corso del tempo subì molti ammodernamenti. Non perderti al suo interno, dipinti dei maestri forlivesi del 1500 e del 1700.

Cosa vedere a Forlimpopoli

Noleggia un’auto e vivi una notte di Halloween indimenticabile

Se vuoi trascorrere un Halloween 2022 diverso dal solito pur rimanendo in Italia, la Fortezza di Castrocaro è il perfetto connubio tra mistero e cultura, confermandosi come uno dei migliori borghi italiani da visitare. Parti alla scoperta delle leggende della notte di Ognissanti e ripercorri le vicende dei personaggi famosi che hanno abitato il castello di Castrocaro.