Save

Guida alle più belle spiagge di Catania e dintorni

Page author

by Antonio - 23 luglio 2019

La città di Catania, situata alle pendici del suggestivo Monte Etna, si trova in una posizione ideale per esplorare la costa orientale della Sicilia, una delle più affascinanti regioni d’Italia, ricca di storia, cultura, buon cibo e paesaggi mozzafiato.

Partendo da questa vivace cittadina barocca affacciata sulle acque cristalline del Mar Jonio, è infatti possibile raggiungere agevolmente alcune delle più belle e ricercate spiagge di tutta l’isola, dove avrete la possibilità di trascorrere una o più giornate di puro relax e di immergervi in un’acqua trasparente le cui sfumature spaziano dai toni dell’azzurro a quelli del verde smeraldo.

Se siete amanti del mare e delle spiagge alla ricerca di un angolo di Paradiso, vi consigliamo di preparare occhiali e crema solare e di noleggiare un’auto a Catania presso una delle nostre agenzie Hertz: meravigliose calette vulcaniche, stabilimenti balneari e lunghi arenili si trovano infatti a breve distanza dal capoluogo. In questa guida vi proponiamo alcune delle mete più apprezzate, certi che troverete quella che più fa al caso vostro.

La Playa di Catania

Situata a 10 minuti scarsi di macchina dal centro storico e dall’Aeroporto Fontanarossa di Catania, la Playa è ormai diventata uno dei principali simboli della città. Questa spiaggia di sabbia dorata, molto amata anche dai residenti, è l’ideale per chi è alla ricerca di comfort e servizi, come stabilimenti attrezzati, giochi per bambini, bar, ristoranti e locali notturni. A renderla davvero unica, oltre ai suoi 18 chilometri di lunghezza, è la meravigliosa vista della sagoma dell’Etna, il più alto vulcano attivo d’Europa.

La spiaggia di Aci Trezza

 



catania

A meno di mezz’ora d’auto dal centro di Catania si trova una delle più belle spiagge della zona e, forse, di tutta la Sicilia. La spiaggia di Aci Trezza, non di sabbia ma di ciottoli, è situata lungo un tratto della costa denominata Riviera dei Ciclopi, che prende il nome dai maestosi faraglioni di roccia lavica che si ergono dalle acque blu del mare. Godendo dello stato di Area Marina Protetta, quest’area è ideale se praticate immersioni, poiché offre la possibilità di avvistare numerosi pesci e di esplorare fondali che si distinguono per la variegata biodiversità.

Riserva Naturale Oasi del Simeto

Spostandovi in direzione sud dal centro di Catania, in circa 20 minuti di guida raggiungerete la Spiaggia Foce Simeto, caratterizzata da una lunga distesa di sabbia bianca. Situata in un’area tranquilla e molto amata dalle famiglie, è inserita all’interno di una riserva protetta che la rende pertanto particolarmente interessante per gli appassionati di escursioni naturalistiche e bird-watching.

Spiaggia di San Marco di Calatabiano

 



Catania

Per incontrare un’oasi di pace e tranquillità ancora intatta e incontaminata, dirigetevi a nord di Catania. In meno di un’ora d’auto raggiungerete la Spiaggia di San Marco di Calatabiano, situata nei pressi della foce dei fiumi Alcantara e Fiumefreddo. Si tratta di una meta ancora poco battuta che, tra un bagno in mare e l’altro, vi offrirà il lusso di rilassarvi all’ombra di profumati eucalipti e acacie.

Page author

Articolo di Antonio

27 Post