Save

GUIDARE BENE CON IL CAMBIO AUTOMATICO

Page author

by Hertz - 05 novembre 2018

Nonostante sia ormai popolare e in dotazione su molti modelli di auto, il cambio automatico suscita ancora qualche perplessità e un po’ di diffidenza, soprattutto in chi è abituato a guidare con il cambio manuale.

La verità è che questo tipo di cambio è molto più comodo di quello tradizionale, ed è anche più facile da usare.

Perché? Devi sapere che i pedali sono solo due, acceleratore e freno. Fare a meno della frizione ti consente di “tenere a riposo” il piede sinistro, e quindi, soprattutto in città, puoi guidare più rilassato.Inoltre, il cambio automatico garantisce una maggiore sicurezza di guida: puoi concentrarti sulla strada senza dover necessariamente staccare le mani dal volante.

Ora che conosci i suoi vantaggi, vediamo più nel dettaglio come si usa il cambio automatico.

Prima di tutto, dove si trova? Il selettore del cambio può essere nello spazio tra i due sedili anteriori, oppure montato direttamente sulla parte destra volante, a seconda del modello di auto. Vedrai che la leva riporta le lettere P, D, N, R: queste significano, rispettivamente, Trasmissione bloccata (da selezionare dopo aver parcheggiato), Drive (per la guida automatica), Folle e Retromarcia. 

Fai attenzione: tieni premuto il pedale del freno prima di agire sulla leva del cambio.

Sbloccare la leva è molto semplice: quando è posizionata di fianco al tuo sedile, premi l'apposito pulsante e spostala per selezionare la marcia di avvio, D oppure R secondo le tue esigenze; se invece si trova sul volante, tirala verso di te e poi spostala in basso.

Adesso non ti resta che partire: dopo aver posizionato il cambio su Drive, diminuisci gradualmentela pressione sul pedale del freno, lasciando che l’auto inizi a muoversi. Poi regola la velocità semplicemente con l’acceleratore, senza dover cambiare marcia... e goditi il viaggio!

Per rallentare o fermarti, non devi fare altro che spingere sul pedale del freno, togliendo il piede dall’acceleratore.

E per spegnere l'auto? Beh, prima devi fermarti e parcheggiare, posizionando il selettore sulla lettera R, se è necessario entrare nel posto in retromarcia. Quindi premi di nuovo il freno e metti il cambio in P.

E la N? La N, che corrisponde alla folle del cambio tradizionale, ti serve solo nel caso di brevi soste.

Un’ultima cosa: ricorda che con il cambio automatico tutte le modalità di guida (D, R, N e P) vanno inserite solo quando l'auto è ferma, mai quando è in movimento.

Tutto chiaro? Se vuoi mettere in pratica quello che hai appena imparato, la prossima volta che noleggi un'auto Hertz provane una dotata di cambio automatico.

Noi ti consigliamo i modelli FIAT 500 Cabrio e JEEP Grand Cherokee, della collezione Selezione Italia By Fun Collection, ma sta a te scegliere: noleggia la tua preferita e vedrai che divertirti è ancora più facile!

Iscriviti alla nostra newsletter, riceverai tutti gli aggiornamenti, le novità, gli upgrade, le offerte e gli sconti Hertz.

Page author

Articolo di Hertz

271 Post