I migliori viaggi su strada per auto elettriche in Europa

Page author

by Hertz - 19 aprile 2022

Sono tanti i road trip in Europa che si possono percorrere per scoprire le bellezze del Vecchio Continente: dalle romantiche strade dell’Italia alle verdi colline dell’Inghilterra o ai villaggi da fiaba della Germania.

E cosa c’è di meglio di un’elettrica per girare l’Europa? Basta noleggiare un’auto elettrica per iniziare un incredibile itinerario a zero emissioni. Stiamo per rivelarti alcuni dei più affascinanti road trip da intraprendere con un’auto elettrica: troverai non solo le località di maggiore interesse turistico, ma anche le informazioni relative all’infrastruttura di ricarica e molto altro ancora. Bene, controlla la tua ricarica e… partiamo!

Itinerari nel Regno Unito

La Jurassic Coast


Jurassic Coast

Lungo questo itinerario ad accompagnarti per tutte le sue 95 miglia ci sarà l’aria di mare con tutta la sua freschezza e l’odore di salsedine. La Jurassic Coast inizia nell’East Devon e termina nel Dorset ed è famosa per la presenza di fossili risalenti al Triassico, al Giurassico e al Cretaceo. Si tratta dell’unico sito naturale dell’Inghilterra riconosciuto Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

Ma in questo road trip ci sono anche spiagge dalla sabbia dorata in cui rilassarsi, baie da esplorare, monumenti da visitare e spettacolari panorami. È perfetto per chi ama gli sport acquatici o le camminate sul sentiero della South West Coast (il più lungo sentiero in UK con le sue ben 630 miglia).

La tappa più famosa della Jurassic Coast è Durdle Door, uno dei punti più fotografati del Dorset: questo arco naturale unico al mondo si è formato circa 10.000 anni fa quando il mare ha iniziato a scavare la celebre pietra calcarea di Portland. Un altro punto di interesse da visitare è Portland Bill, il punto più meridionale del Dorset.

  • Dove posso ricaricare? Ci sono 21 punti di ricarica in questo itinerario (*), tra cui quelli nei pressi di West Bay, Old Harry Rocks e Dorchester.
  • Cosa vedere? Durdle Door, Portland Bill, West Bay.
  • Dove mi posso fermare? Exmouth -Old Harry Rocks - West Bay – Durdle Door – Swanage.

Itinerario tra i siti Unesco nello Yorkshire


Yorkshire coast

Vuoi esplorare la contea più grande del Regno Unito? Con i suoi 15.000 chilometri quadrati, lo Yorkshire è ricco di lussureggianti colline, riserve naturali, cittadine affascinanti e villaggi caratteristici. Basti pensare che seguendo questo incantevole itinerario, intriso di storia, si possono visitare ben otto siti Patrimonio Unesco.

Non solo cultura e tradizione, lo Yorkshire è anche una meta perfetta per lo sport (in particolare hiking) e per lo shopping. Da non perdere la storica città murata di York, che, grazie alle iniziative ambientali comunali per il trasporto pubblico e le colonnine di ricariche elettriche, diventa giorno dopo giorno più green, rendendo il tuo viaggio in auto elettrica nella seconda capitale romana d’Inghilterra un’esperienza piacevole. Soprannominata “La Terra di Dio”, York ti saprà incantare con le sue le rovine gotiche affacciate sul mare a Whitby Abbey e – per gli amanti della natura – la città offre uno dei più scenografici parchi nazionali del Regno Unito, le Yorkshire Moors.

  • Dove posso ricaricare? Ci sono 21 punti di ricarica in questo itinerario (*), tra cui alcuni nei pressi del Bunker della Guerra Fredda di York, del Mount Grace Priory e del castello di Pickering.
  • Cosa vedere? York, North Yorkshire Moors, Whitby Abbey.
  • Dove mi posso fermare? Byland Abbey –Mount Grace – il castello di Scarborough – il castello di Pickering.

Itinerari in Germania

La strada romantica


Romantic Road

Da Würzburg a Füssen, un incredibile itinerario attraverso due Land della Germania meridionale, la Baviera ed il Baden-Wurttemberg. In questo road trip potrai visitare città storiche con incredibili fortificazioni come Rothenburg ob der Tauber o castelli come quello di Amburgo, il tutto con le splendide Alpi a dominare lo skyline. Già la partenza è all’insegna della meraviglia, presso la Residenza di Würzburg, uno dei palazzi più iconici della Germania.

Non mancano sentieri in cui camminare in mezzo alla natura e le celebri cantine vinicole della Franconia in cui assaggiare alcuni dei più famosi vini rossi della zona.

  • Dove posso ricaricare? Ci sono più di 60 punti di ricarica in questo itinerario (*), tra cui alcuni nei pressi di Würzburg, Creglingen e Füssen.
  • Cosa vedere? Residenza diWürzburg, Rothenburg ob der Tauber, il castello di Amburgo.
  • Dove mi posso fermare? Würzburg –Bad Mergentheim–Rothenburg ob der Tauber – Amburgo.

La Strada Alta della Foresta Nera


Black Forest

Se stai esplorando la Germania in auto, non perdere assolutamente la Strada Alta della Foresta Nera (Schwarzwaldhochstraße). Questa strada lunga 60 chilometri è stata costruita negli anni ’30 e percorrendola si possono ammirare alcuni tra i più bei panorami naturali, che includono laghi glaciali, vallate, foreste e villaggi da cartolina. Il periodo dell’anno migliore per percorrere questa strada è sicuramente l’autunno, quando le foreste si colorano d’arancio.

Perché non concedersi un momento di relax e benessere? Fermati in una delle rinomate spa della celebre città termale di Baden-Baden (il nome stesso significa ‘bagno’). Il road trip continua lungo la B500 da Baden-Baden a Freudenstadt, dove respirare la sua celebre aria fresca, introvabile altrove, e visitare il più grande mercato della Germania.

La Foresta Nera è stata fonte d’ispirazione per molte fiabe dei Fratelli Grimm e ci sono ancora oggi molti miti e leggende nella zona – puoi scoprire di più nell’itinerario “La strada delle Fiabe” – come quelle sui folletti del lago Mummelsee. Merita una visita anche il castello di Amburgo, uno dei più antichi della Germania meridionale.

  • Dove posso ricaricare? Ci sono 13 punti di ricarica in questo itinerario (*) tra Baden-Baden e Freudenstadt.
  • Cosa vedere? Baden-Baden, Mummelsee, il castello di Amburgo.
  • Dove mi posso fermare? Baden-Baden – il castello diBühlerhöhe –Ottenhöfen – Freudenstadt.

La Strada delle Fiabe


Fairytale Road

Da Hanau a Brema, questo itinerario in Germania di 600 chilometri ti introdurrà nei luoghi in cui la magia delle fiabe è celebrata ancora oggi. Visita i luoghi resi celebri dai Fratelli Grimm nelle loro fiabe, che sono raccontate in tutto il mondo da decenni.

Attraversando le città di questo road trip si possono ammirare panorami mozzafiato, ma anche intriganti castelli, riserve naturali, siti Patrimonio dell’Umanità Unesco (come il parco Kellerwald-Edersee), città medioevali che sembrano uscite da un libro di storia, musei e molto altro ancora.

Il nostro percorso inizia presso la casa natale dei Fratelli Grimm a Hanau e raggiunge la città di Kassel. Visita il Grimm World Kassel per vedere il libro originale de “Le Fiabe del Focolare”, l’antologia di fiabe più famosa del mondo. A proposito, non mancare una visita al castello di Sababurg, che si dice sia il castello della Bella Addormentata.

  • Dove posso ricaricare? Ci sono più di 90 punti di ricarica (*) lungo la Strada delle Fiabe, tra cui le colonnine nei pressi di Hanau, Kassel e Brema.
  • Cosa vedere? Grimm World Kassel, il castello Sababurg, il parco naturale Kellerwald-Edersee.
  • Dove mi posso fermare? Hanau –Kassel –Furstenberg – Brema.

Itinerari in Svizzera

Il Gran Tour della Svizzera


Switzerland

Un luogo da visitare ad ogni curva o quasi: è quello che ti aspetta in questo itinerario sulle strade della Svizzera. A ciò si aggiunge la comodità delle tantissime colonnine di ricarica presenti sul percorso, tanto che è stato soprannominato “il primo road trip per veicoli elettrici”.

Il Gran Tour è lungo 1.600 km e consente di vedere ben 22 laghi, città cosmopolite come Ginevra, 5 stupendi passi alpini e 12 siti Patrimonio Unesco. Ma c’è molto di più, come gli incantevoli panorami del Cervino a Zermatt: questa montagna è il simbolo del celebre cioccolato Toblerone e si trova all’interno di un rinomato comprensorio sciistico. Da non perdere anche l’Abbazia di San Maurizio, situata nell’omonima cittadina del Canton Vallese e risalente al VI secolo.

Data la lunghezza del percorso, puoi completarlo nella sua interezza, oppure percorrerne solo dei tratti, come ad esempio da Basilea a Neuchatel, da Neuchatel a Berna, da Berna a Zurigo, da Zurigo ad Appenzell. Grazie ai tanti punti di ricarica guidare in questo road trip con un‘auto elettrica non è mai un problema.

  • Dove posso ricaricare? Ci sono più di 300 punti di ricarica (*) lungo il Grand Tour, tra cui numerose colonnine a Basilea, Zurigo e Zermatt.
  • Cosa vedere? Il Cervino, Ginevra, l’Abbazia di San Maurizio.
  • Dove mi posso fermare? Basilea –Baden – Zurigo – Appenzell.

Da Berna a Lucerna


Berne

Non si può visitare la Svizzera senza vedere la sua capitale. Berna è una tradizionale città antica dell’Europa centrale, famosa per la sua pittoresca architettura e riconosciuta dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità. È chiamata “la città delle fontane” e passeggiando tra le sue vie non si stenta a capire il perché, dato che ce ne sono a dozzine.

Un’altra città assolutamente da vedere in Svizzera è Lucerna, che è famosa per il Kapellbrücke, un ponte pedonale coperto risalente al 14esimo secolo. Il road trip di 110 km che ti proponiamo comprende entrambe le città, ma anche montagne come il Gurten, vicino a Berna, e diversi incantevoli laghi.

Se percorri la Route 10 (85 km), potrai vedere diverse aree protette tra cui la UNESCO Biosphäre Entlebuch. Questa strada è a pagamento, ma vale assolutamente il prezzo del pedaggio.

  • Dove posso ricaricare? Ci sono più di 100 punti di ricarica in questo itinerario (*) tra Berna e Lucerna.
  • Cosa vedere? La Città Vecchia di Berna, il monte Gurten, Kapellbrücke.
  • Dove mi posso fermare? Berna –Route 10–Lucerna.

Itinerari in Spagna

Catalogna


Catalonia

Un percorso circolare che inizia e si conclude a Barcellona e consente di vedere tutte le bellezze della terra catalana. Prima di iniziare a guidare, non mancare di visitare l’incredibile Sagrada Familia e di passeggiare tra i sentieri del Parc Güell con vista panoramica su Barcellona. Questo road trip ti farà conoscere un’intera regione partendo da una delle città più iconiche del mondo e arrivando a scoprire tanti luoghi caratteristici.

Girona è la fermata perfetta per gli appassionati de “Il Trono di Spade”, mentre la Costa Brava offre altre destinazioni alternative alla più grande Barcellona. Meritano una visita le cittadine di Figueres – che ha dato i natali a Salvador Dalì – e Cadaqués, un tranquillo villaggio di pescatori che ti consentirà di sfuggire alla frenesia della città.

  • Dove posso ricaricare? Ci sono 64 punti di ricarica in questo itinerario (*).
  • Cosa vedere? La Sagrada Família, la Costa Brava, Figueres.
  • Dove mi posso fermare? Barcellona –Girona–Figueres – Cadaques.

Andalusia


Andalucia

Con le sue spiagge di sabbia dorata, le sue fortezze ed i palazzi, Malaga è certamente il punto di partenza e di arrivo ideale per questo itinerario. Il nostro tour dell’Andalusia ti porterà a scoprire la regione autonoma più meridionale della Spagna, caratterizzata da un vivace mix di culture derivante dall’occupazione dei Mori.

Una fermata da non perdere è Siviglia, la città più grande della Spagna meridionale, che secondo la leggenda è stata costruita da Ercole in persona. Ma ci sono anche Cordoba, una meta affascinante con i suoi monumenti storici, e Granada, una delle destinazioni turistiche più popolari della Spagna, situata ai piedi del massiccio della Sierra Nevada.

  • Dove posso ricaricare? Ci sono 109 punti di ricarica in questo itinerario in Andalusia (*).
  • Cosa vedere? Málaga, Siviglia, Sierra Nevada.
  • Dove mi posso fermare? Málaga –Siviglia–Córdoba – Granada.

Valencia e la Costa Blanca


Valencia

Terza città più importante della Spagna, Valencia è una frizzante ed moderna metropoli con oltre 2.000 anni di storia. Prima di iniziare questo itinerario che ti condurrà in alcuni dei luoghi più iconici della costa orientale Spagnola, non mancare di visitare i siti Unesco come la Lonja de la Seda e il Mercado Central.

Tra i luoghi da vedere ci sono il Barrio de la Santa Cruz nella città vecchia di Alicante, e le incantevoli spiagge di Dénia, una pittoresca città situata ai piedi di una collina che ospita un antico castello. Sebbene l’antica cittadina di Elche possa essere visitata tutto l’anno, ma il periodo ideale è durante l’annuale rappresentazione liturgica “Misterio de Elche”, riconosciuta Patrimonio Culturale dall’Unesco.

  • Dove posso ricaricare? Ci sono 103 punti di ricarica in questo itinerario (*).
  • Cosa vedere? Lonja de la Seda, Barrio de la Santa Cruz, Dénia.
  • Dove mi posso fermare? Valencia –Dénia –Alicante – Elche.

Itinerari in Francia

Costa Azzurra


Cote d'Azur

Un road trip che ti consentirà di vivere le atmosfere della “bella vita” sulla Riviera Francese, in un percorso da Cannes a Monaco nel tratto più glamour della costa mediterranea della Francia. L’opulenza e il lusso sono di casa in Costa Azzurra, ma non mancano scenari naturali mozzafiato. Qui puoi fare shopping sfrenato lungo La Croisette di Cannes e poi concederti un’avventura completamente differente seguendo il sentiero di Picasso ad Antibes.

Gli amanti della cultura a Nizza non possono perdere il Musée Marc Chagall, dedicato all’artista russo. L’itinerario si conclude a Monaco dove potrai guidare tra le supercar dei suoi ricchissimi abitanti e visitare il Palazzo dei Principi.

  • Dove posso ricaricare? Ci sono 21 punti di ricarica in questo itinerario (*).
  • Cosa vedere? La Croisette, Musée Marc Chagall, Palais du Prince.
  • Dove mi posso fermare? Cannes –Antibes –Nizza –Monaco.

Alpi francesi


French Alps

La città di Lione, che rappresenta sia la partenza che l’arrivo di questo itinerario, è perfetta per immergersi nella storia e nella gastronomia, prima di iniziare a guidare lungo un percorso che porta alle spettacolari Alpi francesi. Visita il Muséedes Beaux Artscon la sua bellissima collezione di quadri e sculture e passeggia per le eleganti vie di Lione, prima di un’incredibile avventura all’insegna della neve.

La cittadina di Annecy è una meta perfetta per una foto da postare su Instagram, in particolare negli scorci dei suoi canali. Da non perdere anche la Bastiglia di Grenoble, una fortezza raggiungibile anche in funivia. Concediti una pausa gastronomica nella centralissima Place Jean-Marcellin a Gap, prima di fare ritorno a Lione.

  • Dove posso ricaricare? Ci sono 122 punti di ricarica in questo itinerario sulle Alpi (*).
  • Cosa vedere? Musée des Beaux Arts, il lago Annecy, La Bastille.
  • Dove mi posso fermare? Lione –Annecy –Grenoble –Gap.

Itinerari in Italia

Emilia-Romagna


Emilia Romagna

Questo itinerario non poteva che iniziare e finire a Bologna, capoluogo di una regione che è una vera e propria meta di pellegrinaggio per gli amanti del buon cibo e dei motori. I mercati e la ricca gastronomia della città rappresentano una festa per i sensi e, dopo aver gustato un buon piatto di lasagne, si hanno le energie per salire sulla torre degli Asinelli da cui ammirare l’intera città.

Parma è una tappa obbligatoria per assaggiare il celebre parmigiano e l’omonimo prosciutto. Ma non c’è solo il buon cibo, il centro è ricco di palazzi e monumenti storici, oltre al celebre teatro Regio. Non dimenticare di fermarti a Carpi, dove puoi visitare la storica Piazza dei Martiri, e a Modena con la sua cattedrale del XIV secolo.

  • Dove posso ricaricare? Ci sono 334 punti di ricarica in questo itinerario (*).
  • Cosa vedere? La Torre degli Asinelli, Piazza dei Martiri, la Cattedrale di Modena.
  • Dove mi posso fermare? Bologna –Carpi –Parma–Reggio Emilia –Modena.

Il nord-ovest ed i laghi


Italy lake

L’itinerario che proponiamo spazia in lungo e in largo nell’Italia nordoccidentale, tra la Lombardia e il Piemonte, e non può non includere una visita ai rispettivi capoluoghi: Milano e Torino. Il percorso attraversa anche i laghi che bagnano le due regioni: un’occasione perfetta per concedersi un po’ di relax.

Nella città del Toro sono tanti i monumenti da scoprire attorno alla centralissima Piazza Castello, così come a Milano la visita può partire da Piazza Duomo con la celebre cattedrale e la Galleria Vittorio Emanuele.

Dal capoluogo lombardo si raggiunge Monza, città nota in tutto il mondo per la Formula 1 che si corre nel suo parco. Ricaricata l’auto, è tempo di ripartire alla volta del Lago di Como, verso la Svizzera, e poi verso il Lago d’Iseo, tra le province di Brescia e Bergamo.

  • Dove posso ricaricare? Ci sono 596 punti di ricarica in questo itinerario (*) nel nord Italia e verso i laghi lombardi.
  • Cosa vedere? Piazza Castello, il Duomo di Milano, il Lago di Como
  • Dove mi posso fermare? Torino –Milano –Monza–Como.

Roma e la Costiera Amalfitana


Amalfi coast

Questo road trip inizia nella capitale e consente di respirare la storia ultra-millenaria di Roma, prima di giungere nella pittoresca Costiera di Amalfitana passando per Napoli e Pompei.

Da dove partire per un’itinerario a Roma? Non sarà il punto più originale, ma il Colosseo è sicuramente il luogo più iconico e poi guidare un’auto elettrica vicino ad un monumento di quasi 2000 anni è un’esperienza unica. Da qui si raggiungono Napoli e la celebre Pompei, che consente di tornare letteralmente indietro nella storia. Anche Salerno merita una visita, in particolare il Castello di Arechi.

  • Dove posso ricaricare? Ci sono 469 punti di ricarica in questo itinerario (*) tra Roma e la Costiera Amalfitana.
  • Cosa vedere? IlColosseo, il Vesuvio, il Castello di Arechi.
  • Dove mi posso fermare? Roma –Napoli –Pompei–Salerno.

Itinerari in Belgio, Lussemburgo e Olanda

Tour dell’Olanda


Netherlands

Amsterdam è il punto di inizio di questo road trip che ti porterà a scoprire i canali ed i monumenti delle principali città dell’Olanda, prima di ritornare nuovamente nella capitale. Il percorso conduce verso sud per arrivare nell’importante città portuale di Rotterdam, non prima di una tappa a L’Aja. Da non perdere i mulini a vento di Kinderdijk e l’Oude Haven (porto vecchio) di Rotterdam.

L’itinerario continua verso sud per scoprire le imponenti dighe che costituiscono il Delta Works, il più grande sistema di protezione dalle inondazioni mai costruito, definito come una delle sette meraviglie del mondo moderno. Da qui si può raggiungere Eindhoven, che con i suoi parchi e musei: è la città ideale per conoscere la centenaria storia dell’Olanda.

Prima di tornare ad Amsterdam, una tappa obbligatoria è Utrecht, pittoresca cittadina che ospita l’incredibile castello De Haar, il più grande dei Paesi Bassi.

  • Dove posso ricaricare? Ci sono 2.559 punti di ricarica in questo itinerario (*).
  • Cosa vedere? Rijksmuseum, Ridderzaal, il castello De Haar.
  • Dove mi posso fermare? Amsterdam –Rotterdam –Eindhoven –Utrecht.

Castelli e cioccolato


Brussels

L’inizio di questo itinerario tra storia e arte dolciaria si trova nella famosa città di Gand, capoluogo delle Fiandre Orientali nonché una delle principali città del Belgio. Il road trip si snoda attraverso le città storiche del Paese per scoprire sia la sua cultura secolare sia il suo cioccolato, celebre in tutto il mondo.

Dopo aver lasciato il Belgio, il Lussemburgo è il luogo ideale in cui continuare questo itinerario. Questo piccolissimo Paese è spesso sottovalutato, ma è pieno di splendidi scenari e pittoreschi castelli. La Città Vecchia di Lussemburgo è stata riconosciuta dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità ed è la destinazione perfetta per concludere questo itinerario in auto elettrica immergendosi in un’atmosfera medioevale.

  • Dove posso ricaricare? Ci sono 652 punti di ricarica in questo itinerario (*).
  • Cosa vedere? Graslei e Korenlei, Atomium, la Città Vecchia di Lussemburgo.
  • Dove mi posso fermare? Ghent –Brussels –Liège –Città di Lussemburgo.

* Numero di punti di ricarica disponibili al momento della pubblicazione.