Save

I punti di ritrovo più esclusivi di New York

Page author

by Hertz - 22 agosto 2018

Se nel vostro viaggio negli States state pensando di vivere un'avventura “on the road”, sicuramente finirete per percorrere la I-95, celebre autostrada che dai bei paesaggi marittimi e le spiagge soleggiate della Florida vi condurrà più a nord, verso i panorami verdeggianti del Maine, caratterizzati da coste rocciose, zone boschive e isole granitiche e selvagge.

Se state cercando un “assaggio” della costa atlantica, questo è l'itinerario ideale, e tra le città che rendono questo itinerario unico e imperdibile, quella che spicca di più è sicuramente la Grande Mela.

Noleggiando un'auto a New York infatti, potrete esplorare questa metropoli che conta più di 8,5 milioni di abitanti, situata alla foce del fiume Hudson e divisa in cinque distretti, di cui il più importante è Manhattan, considerato uno dei poli commerciali, culturali e finanziari più importanti del mondo.

Imponenti grattacieli, l'esteso polmone verde di Central Park, le famose vie centrali, Time Square e soprattutto la maestosa Statua della Libertà caratterizzano questa metropoli conosciuta anche come la “città che non dorme mai”.

In un contesto simile, grande fascino lo hanno i quartieri residenziali, dove la vita quotidiana dei newyorchesi si mescola a quella frenetica dei turisti ed è ben visibile e differenziata da zona a zona: dalle vie più eleganti dell'Upper East Side, alle strade ciottolose di Tribeca, dall'atmosfera unica della modaiola Soho, a quella più dinamica di Flatiron Disctrict.

Upper East Side

Famoso per i viali su cui si affacciano i caratteristici edifici “brownstone” e per la ricca offerta culturale, l'Upper East Side, prevalentemente residenziale, è situato tra Central Park e l'East River.

La posizione vantaggiosa gli ha fatto guadagnare grande fama anche tra i vip, tra cui Woody Allen e Madonna, i quali lo hanno scelto come luogo per le loro residenze – divenendo, non a caso, uno dei quartieri più richiesti e anche più costosi in cui abitare.

Ottimo quartiere in cui alloggiare, pullula di eccellenti ristoranti e negozi di lusso ed è ovviamente, ben servito dai mezzi pubblici, che lo collegano facilmente alle altre zone della Grande Mela.

SoHo

Situato a sud-ovest di Manhattan, la movida notturna, i negozi e il viavai frenetico delle persone sono le caratteristiche principali di questo quartiere tanto influenzato dall'alta moda. Verso sera, non lasciatevi sfuggire un meritato ristoro in uno dei tanti raffinati locali che qui vi risiedono.

Ex distretto industriale, SoHo ne ha conservato le vestigia ma i tanti vecchi magazzini di un tempo oggi sono stati trasformati in condomini dall'aspetto più ingentilito e abbellito, conferendo al quartiere uno stile unico ed esclusivo, tanto da esser diventato il più costoso complesso residenziale di New York – basti pensare agli appartamenti condominiali all'interno dello storico Puck Building, i quali arrivano a costare anche 28 milioni di dollari.

Non passano certo inosservate le scale antincendio, che rimandano a moltissime scene cult del cinema, o il Singer Building, storico edificio sede dell'azienda che diede vita alle celebri macchine da cucito.

Gli amanti della street art non potranno lasciarsi sfuggire una foto al bellissimo trompe l'oeil dell'artista Richard Haas, all'altezza dell'incrocio con Prince Street.



Tribeca

Proveniente dalle prime sillabe di Triangle Below Canal, ovvero il Triangolo sotto Canal Street, Tribeca confina con SoHo, China Town, Financial District e Battery Park, mentre a ovest si specchia sul fiume Hudson. Caratterizzato da strade ciottolose e deliziosi caffè, questo quartiere ha visto una vera e propria rinascita a partire dagli anni Settanta, quando molte famiglie hanno iniziato a trasferirvisi.

Oggi, come per SoHo, l'architettura urban style la fa da padrona, con le vecchie strutture degli ex magazzini del XIX secolo riconvertiti in deliziosi loft da alti soffitti, finestre massicce e rifiniture di alto livello, tanto da essere assai popolare anche tra i vip: non è raro infatti scorgere celebrità come Jay-Z e Meryl Streep frequentare locali e passeggiare tra le vie del quartiere, dove qui vivono.

Facilmente raggiungibile dato l'ottimo collegamento metro, è ben servito da quest'ultima dalle linee 1, 2, N ed R, presso la fermata Canal Street.

Flatiron District

Riprendendo il nome dal particolarissimo Flatiron Building, questa zona è situata tra le celebri 5th Avenue e Broadway e si classifica come uno dei più esclusivi di Manhattan, ricco di hotel di lusso e ristoranti stellati.

Rinomato non solo per i negozi d'alta moda, Flatiron District vanta un fascino storico impareggiabile grazie ai gioielli architettonici che lo popolano. La vicinanza inoltre con Madison Square Park lo rendono ideale anche per prendersi un momento di pausa dalla frenesia newyorchese.

Insomma, New York è una città tutta da scoprire, da esplorare palmo a palmo, ecco perché consigliamo di riservarle del tempo extra durante il vostro viaggio negli States.

 

Page author

Articolo di Hertz

271 Post