Save

Il meglio di Minneapolis

Page author

by Hertz - 18 febbraio 2020

Difficile se non impossibile non innamorarsi di Minneapolis, grazie all’abbondanza di luoghi di cultura, una gastronomia sorprendentemente deliziosa e la grande varietà d’attività all’aria aperta da svolgere non solo d‘estate ma anche nei periodi più freddi dell’anno.

La città di Charles Schulz – il celebre fumettista che ha dato vita a “Linus”, “Snoopy” e “Charlie Brown” – è una delle mete più incredibili del Mid-West statunitense, e a seguire vi presentiamo alcune delle migliori cose da fare e vedere durante la vostra permanenza. Per farlo in totale comodità, vi suggeriamo di fare affidamento al servizio di noleggio auto che le nostre agenzie locali mettono a vostra disposizione:

Concerto al First Avenue

Da deposito di autobus a uno dei principali locali indipendenti di musica dal vivo degli Stati Uniti, il passo è breve. La trasformazione di questo edificio situato al 701 N della 1st Avenue avvenne nel 1970 e da allora artisti di fama mondiale si sono succeduti senza tregua; tra questi, Prince, the Black Eyed Peas, Cheap Trick e Tina Turner, solo per citarne alcuni. Al suo interno, la varietà musicale è assicurata grazie alla presenza di due scenari; le sale Mainroom e 7th St. Entry organizzano 200 e 350 concerti circa all’anno e sono in grado di ospitare fino a 1.550 e 250 persone rispettivamente.

Passeggiata al Minneapolis Sculpture Garden

Non c’è niente di meglio che sentirsi al museo mentre si fanno quattro passi all’aria aperta. Nei pressi del Downtown – nello specifico al 725 di Vineland Place – questo luogo è il risultato della collaborazione tra il Minneapolis Parks and Recreation Department e la galleria d’arte moderna Walker Art Center. Sempre aperto e per di più gratis, il parco ospita bellissime sculture, tra le quali spicca “Spoonbridge and Cherry”, divenuta una delle icone non ufficiali della città.

Partita di Baseball

La vostra permanenza a Minneapolis potrebbe essere una scusa perfetta per trascorrere una serata fuori dal comune. Non preoccupatevi se non conoscete le regole del gioco o non siete appassionati di baseball, perché nella casa dei Minnesota Twins il clima è incandescente e il divertimento assicurato.



Minneapolis

Oltre che per l’atmosfera, il Target Field – lo stadio dei beniamini locali, situato al numero 1 di Twins Way – è rinomato anche per la qualità dei posti a sedere, la vista perfetta da ogni angolo e il costo accessibile dei biglietti.

Visita al Mill City Museum

Aperto tutti i giorni della settimana fatta eccezione per il lunedì, questo museo situato sulle rive del Mississippi al 704 South 2nd Street ripercorre la storia di Minneapolis attraverso otto spazi espositivi inseriti all’interno delle rovine di un una vecchia fabbrica, divenuta monumento storico nazionale.

Non esiste luogo migliore di questo per imparare tutti i segreti relativi alla maggior produttrice di farina dello Stato tra i secoli XIX e XX, per lo più al solo costo i 12 dollari – equivalenti a 11 euro circa. Non perdetevi nulla, passando dalla torre del mulino e il cortile delle rovine e, perché no, assistete alle performance in costume d’epoca di 15 minuti di durata che si tengono nel fine settimana.

Cena a base di cheeseburger

Attenzione però, perché non si tratta di uno comune; solo a Minneapolis troverete il Juicy Lucy – o Jucy Lucy – dipendendo dal locale in cui vi trovate.



Minneapolis

Inventato negli anni ’50 dal proprietario del 5-8 Club o del Matt’s Bar – entrambi situati al 5800 di Cedar Avenue nella zona meridionale della città –, questo burger vanta la caratteristica di contenere il formaggio all’interno della carne. Anche se abbiamo un’opinione a riguardo, lasciamo a voi la parola: provateli entrambi e decidete quale dei due sia il migliore. 

Fare acquisti al Mall of America

Tra le numerose alternative tra cui scegliere, troverete anche quella di dedicarvi a qualche ora di shopping in uno dei centri commerciali più grandi del mondo.

Situato a circa venti minuti d’auto da Minneapolis – per l’esattezza sulla 60 E Broadway di Bloomington – e aperto 7/7 –, il Mall of America ospita al suo interno centinaia di negozi, un parco tematico, un cinema, ristoranti, un acquario e addirittura una cappella per matrimoni. 

Gita ai laghi

La scelta del plurale non è casuale, a riprova del fatto che Minneapolis non è una città come tutte le altre. La “City of Lakes” – così soprannominata per ospitare ben 22 laghi entro i propri confini – è la meta ideale per chi volesse dedicarsi a attività all’aria aperta in ogni momento dell’anno. Cedar Lake, Lake of the Isles, Lake Calhoun e Lake Harriet sono perfetti per una corsetta, prendere il sole, oppure dedicarsi al windsurf e la canoa d’estate, ma anche praticare pattinaggio e pesca su ghiaccio durante la stagione fredda.

Page author

Articolo di Hertz

418 Post