Save

Le Strade del Gusto nel Regno Unito:

dalla Penisola di Cartmel al Lake District, passando per Furness

by Paul Johnson - 19 maggio 2017

Il secondo giorno del mio viaggio lungo le Strade del Gusto prosegue, sempre a bordo della sportiva Volvo XC60, lungo la A590 in direzione di Ulverston, storica città di mercato e terra natale di Stan Laurel, il famoso attore del duo Stanlio e Ollio. Superata Ulverston, ho deciso di mettere alla prova le performance della mia Volvo proseguendo il mio viaggio verso Barrow-in-Furness lungo la strada costiera.

Per raggiungere l’isola di Piel ho preso il traghetto dall’isola di Roa sulla punta meridionale della Penisola di Furness. Il traghetto è in realtà una piccola imbarcazione in grado di ospitare pochi passeggeri a piedi e impiega circa 10 minuti per completare l’attraversata.

L’Isola di Piel è un luogo affascinante, per lo più sconosciuto al turismo di massa. Al momento, solo 4 persone risiedono sull’isola che può comunque contare su un pub e un castello. Il proprietario del pub è il Re di Piel secondo una tradizione che risale al 1487, quando Lambert Simmel e il suo esercito arrivarono sull’isola e tentarono invano di rovesciare il regno di Enrico VII. Al momento dell’incoronazione del re attualmente in carica, erano presenti sull’isola circa 2500 persone… Non stupisce quindi quanto questa tradizione sia cara alla comunità dell’isola.

Non più di 150 anni fa, l’isola di Piel aveva un parlamento e un Primo Ministro, un Cancelliere e altri rappresentanti. Anche oggi, il Re ha il potere di assegnare il titolo di cavaliere. Questo titolo non costa nulla se non un giro di bevande per i presenti al pub, ma dà diritto a vitto e alloggio gratuito nel caso di naufragio sull’isola.

Attualmente l’isola di Piel ha un re e una regina: Steve e Sheila Chattaway. Sheila si occupa di accogliere gli ospiti del The Ship Inn e prendere ordinazioni al bar, mentre Steve, esperto chef, lavora dietro le quinte, in cucina.

Nonostante il locale sia l’unico dell’isola e non soffra la concorrenza di altri ristoranti, il cibo servito è davvero delizioso. Ho divorato un pentolone di cozze, ma avrei volentieri assaggiato anche lo steak pudding di Re Steve!

Parlando con Steve e Sheila, abbiamo appreso notizie interessanti e anche qualche particolarità sulla vita sull’isola. Abbiamo scoperto, ad esempio, che Steve abita qui da soli 10 anni ma ha già cambiato 27 auto! L’azione corrosiva del sale e della sabbia sono tali che Steve e Sheila si considerano fortunati se un’auto dura almeno 6 mesi!

Lasciata Piel, ho proseguito il mio viaggio fino al piccolo villaggio di Waberthwaite, dove ha sede la RB Woodall Ltd, che oltre a fungere da ufficio postale, produce la tradizionale salsiccia di Cumberland utilizzando la stessa ricetta e la stessa tecnica da ben 180 anni!

Curioso di scoprirne tutti segreti, ho indossato gli indumenti appropriati per seguire le varie fasi della produzione di questa famosa salsiccia. Il grasso del maiale viene preso dalle spalle e dalla schiena dell'animale, quindi viene macinato e mescolato con delle spezie. Il tutto viene poi posto in una macchina, che lo insacca trasformandolo in salsiccia.

Il risultato finale è talmente delizioso che, approfittando dello spazioso bagagliaio della mia Volvo, ho deciso di portarne a casa un paio di kg!

Da Waberthwaite, è possibile raggiungere il cuore del Lake District seguendo due percorsi diversi: il più veloce è quello che arriva a Broughton-in-Furness e prosegue fino al lato occidentale del Coniston Water. Tuttavia, ho optato per quello che attraversa Birker Fell e il passo di Wrynose, sapendo che avrei avuto la possibilità di ammirare il paesaggio dalla mia Volvo e divertirmi con il mio drone.

Questa è una delle strade più spettacolari del Lake District, che arriva sino ad Ambleside. Da qui, ho proseguito per un paio di km fino a The Forest Side, un ristorante stellato Michelin situato a Grasmere. Grasmere è nota nel Regno Unito per essere la patria degli scoiattoli rossi, la cui presenza è oggi purtroppo minacciata dalla specie grigia, invasiva e non nativa della zona.

Pronti per partire? Ecco il mio percorso…


Stop one: Lancaster – Hertz Caton Road

Stop two: Kendal – Quiggins Mint Cake Factory

Stop three: Sizergh – Low Sizergh Barn

Stop four: Furness & Cartmel Peninsulas – Yew Tree Barn

Stop five: Cartmel – Cartmel Priory

Stop six: Flookburgh – Flookburgh vishing village

Stop seven: Ulverston – Ulverston market town

Stop eight: Piel Island – Piel Island

Stop nine: Waberthwaite – RB Woodall Ltd sausage factory

Stop ten: Birker Fell – Birker Fell route

Stop eleven: Wrynose Pass – Wrynose Pass route

Stop twelve: Grasmere – The Forest Side

Stop thirteen: Kirkstone Pass – Kirkstone Pass Inn

Stop fourteen: Martindale – Martindale route

Stop fifteen: Greystoke – Bunkers Hill Dairy


Articoli recenti