Save

Le 5 migliori gite in giornata da Catania

Page author

by Hertz - 21 maggio 2020

Catania, la città dell’elefante, è un gioiello barocco incastonato tra mare e montagna, pietra lavica e sabbia dorata. Alle pendici dell’Etna, bagnata da un mare dalle incredibili tonalità verdazzurre, si presta come base strategica per una gita fuori porta alla scoperta delle numerose bellezze paesaggistiche disseminate nei dintorni.

Un’auto a noleggio è il mezzo più pratico per spostarsi agevolmente e visitare in completa autonomia le meraviglie di un territorio così unico e sorprendente. Gli itinerari possibili sono davvero tantissimi: noi abbiamo selezionato per te le 5 migliori gite in giornata da Catania.

1. Etna

Tempo per arrivare: 1 ora e 26 minuti tramite SP10 ed SP 92

Distanza: 49,1 km

Catania

Ci sono diverse strade che si arrampicano su quella che, per i catanesi, è la montagna per antonomasia. Il più grande vulcano attivo d’Europa incombe su Catania dai suoi 3329 m d’altezza. Per raggiungerlo, noi ti consigliamo di seguire l’itinerario panoramico che si snoda inoltrandosi tra i caratteristici paesini pedemontani di Nicolosi e Zafferana Etnea.

Passando attraverso boschi di betulla, macchie di ginestra, vigneti lussureggianti e deserti di lava arriverai al Rifugio Sapienza (1923 m), il punto di partenza delle escursioni alla zona dei crateri. A questo punto potrai salire a piedi (metti in conto almeno 4 ore di scarpinata) o in funivia. Per muoverti in completa sicurezza, prima di partire controlla le ultime informazioni in merito allo stato di attività del vulcano.

2. Savoca e Castelmola

Tempo per arrivare: Savoca 1 ora e 3 minuti tramite A18/E45, Castelmola 55 minuti tramite A18/E45

Distanza: Savoca 71,6 km, Castelmola 57,5 km

Savoca è un borgo arroccato sulle colline dell’entroterra messinese. Il paesino ha conservato intatto il fascino dell’epoca medievale, che rivive nelle sue chiesette e nei suoi tipici rustici in pietra. Contornato dalle morbide linee di colline verdeggianti, è diventato famoso per essere stato il set cinematografico di alcune scene de “Il Padrino”.

Meno celebre rispetto al borgo hollywoodiano, Castelmola merita comunque una visita. Abbarbicato su una collina a soli 5 chilometri da Taormina, offre una vista suggestiva sul litorale sottostante. Il borgo è attraversato da stretti vicoli dove, al di là di qualche gatto, è facile che non si incontri anima viva.

Cerchi un’esperienza di guida davvero speciale? Opta per la strada costiera SS114: allungando leggermente il tragitto potrai raggiungere le due località senza perdere di vista il blu del mare.

3. Gole dell’Alcantara

Tempo per arrivare: 53 minuti tramite A18/E45

Distanza:
56,7 km

Catania

Questi meravigliosi canyon di origine vulcanica, a cavallo tra le province di Catania e Messina, si sono formati tramite il processo di raffreddamento della lava. Al loro interno scorrono imperturbate le gelide acque del fiume Alcantara, che in alcuni punti formano scenografici laghetti e piscine naturali, le cosiddette Gurne. Nel punto di maggiore altezza, le gole arrivano a raggiungere i 25 metri.

Nella zona sono presenti diversi percorsi escursionistici. Uno di questi, il Sentiero Le Rive dell'Alcantara, costeggia il fiume offrendo una vista privilegiata sulla vegetazione circostante. Il sentiero è attrezzato con panchine e aree dove fermarsi per un piacevole picnic immersi nella natura.

4. Aci Trezza e Aci Castello

Tempo per arrivare: 21 minuti tramite SS114

Distanza: 11,9 km

A soli 9 chilometri dal centro di Catania, Aci Castello ti sorprenderà con la sua interessante e maestosa rocca di origine bizantina. Eretta nell’XI secolo al posto di un preesistente fortino arabo, si trova in una posizione alquanto suggestiva, in cima a una rupe che si affaccia sul mare.

Proseguendo per alcuni minuti lungo la SS114 arriverai ad Aci Trezza, il suggestivo paesino di pescatori realisticamente ritratto da Giovanni Verga nel romanzo “I Malavoglia”. Dal lungomare si possono ammirare i faraglioni di roccia lavica nera e le isole di origine vulcanica che hanno reso tanto celebre questo tratto di costa, noto con il nome di Riviera dei Ciclopi.

5. Oasi Faunistica di Vendicari

Tempo per arrivare: 1 ora e 17 minuti tramite E45

Distanza: 97,6 km

Catania
<

Abbandonati al fascino di una natura ancora intatta e incontaminata in questa oasi di pace popolata da cicogne, fenicotteri e oche selvatiche, meta imperdibile per gli appassionati di birdwatching.

A circa 10 minuti a piedi dal parcheggio si trova la spiaggia Calamosche, una distesa di sabbia dorata lunga 200 metri. Da quest’area partono anche diversi sentieri escursionistici, che si estendono lungo un ampio tratto di costa ionica. Imboccali per raggiungere calette lambite da acque cristalline, incorniciate da dune sabbiose e arbusti della macchia mediterranea. All’interno della Riserva troverai anche una tonnara abbandonata, una necropoli bizantina e una torre sveva del Quattrocento.

I dintorni di Catania offrono una vasta scelta se hai deciso di regalarti una gita in giornata all’insegna della natura: noleggia un’auto e parti!

Page author

Articolo di Hertz

428 Post