Save

Le migliori montagne a due passi da Milano

Page author

by Sofia - 23 luglio 2019

Metropoli e montagna: a prima vista potrebbe apparire come un binomio azzardato, eppure non è così. È ormai notizia ufficiale che la città di Milano, accoppiata con Cortina, ospiterà la 25esima edizione dei Giochi Olimpici Invernali.

Situato a poche ore di macchina dai principali rilievi lombardi, sia d’estate che d’inverno il capoluogo meneghino è un punto di partenza strategico per un viaggio alla scoperta di paesaggi mozzafiato e luoghi incontaminati, ideali per ritemprarsi e rilassarsi o per dedicarsi alle attività outdoor preferite.

Come modo migliore per lasciarsi alle spalle il caos cittadino e raggiungere spettacolari località montane, noi vi consigliamo quello di noleggiare un’auto a Milano presso una delle nostre agenzie Hertz, dove troverete vetture adatte a ogni esigenza e adeguatamente equipaggiate anche per la stagione invernale.

Siete pronti a scoprire le migliori destinazioni di montagna vicino a Milano? Abbiamo selezionato per voi alcune località imperdibili, raggiungibili in poche ore di macchina.

Montagna in provincia di Sondrio

 



milano

A poco più di 2 ore di auto dal capoluogo lombardo si trova la Valchiavenna, una meta prediletta dagli amanti delle escursioni all’aria aperta e degli sport invernali. La base di partenza ideale per esplorare il territorio è la piccola e vivace cittadina di Chiavenna. Nota per le meraviglie paesaggistiche e le specialità gastronomiche (formaggi e bresaola tra tutte), questa graziosa località sorge in una posizione strategica, proprio all’imboccatura delle valli che conducono al Passo dello Spluga e al Passo del Maloja. Da qui partono tantissimi sentieri di trekking adatti a escursionisti di ogni livello, come quello che da Montespluga conduce al Rifugio Bertacchi e al Lago d’Emet (1h 15’ di cammino).

Come meta invernale vi suggeriamo invece la skiarea Valchiavenna-Madesimo-Campodolcino che, a partire da novembre e fino a primavera inoltrata, offre ad appassionati di sci alpino e snowboard 60 km di piste innevate e la possibilità di salire in quota fino a 3000 m.

Tra le località più amate da chi pratica gli sport invernali è doveroso citare Bormio e Livigno, i due principali centri turistici della Valtellina, raggiungibili rispettivamente con 3 e 4 ore di macchina. Oltre al divertimento offerto dagli ampi comprensori sciistici, qui troverete anche itinerari da percorrere con le ciaspole e le motoslitte, rinomati centri termali e sentieri per il trekking che si snodano in mezzo alla natura e che offrono la possibilità di avvistare marmotte, camosci e stambecchi.

Montagna in provincia di Lecco

 



Milano 

Se siete escursionisti esperti, non perdetevi l’itinerario che conduce al Rifugio Azzoni sulla vetta del Resegone, una delle montagne simbolo della Lombardia. Una volta raggiunto il parcheggio della funivia dei Piani d’Erna (a poco più di un’ora d’auto da Milano), potrete scegliere tra una serie di percorsi panoramici per salire al rifugio. Il sentiero “classico” è il numero 5, che si snoda attraverso un pittoresco bosco di conifere fino alla confluenza con il sentiero numero 1, che alterna tratti su fondo roccioso a paesaggi boschivi. Per arrivare al Rifugio Azzoni (1860 m) ci vogliono circa 2 ore; l’itinerario è medio-impegnativo, il dislivello da percorrere è di 700 m, ma la vista che si estende lungo la catena alpina dal Monte Rosa all’Adamello vi lascerà davvero senza fiato.

Se siete invece alla ricerca di una meta di montagna più comoda, raggiungibile direttamente in auto da Milano, ma al tempo stesso immersa nella natura, vi consigliamo l’Albergo Rifugio Cainallo, situato ai piedi della Grigna Settentrionale. Circondata da boschi di faggi, la location offre una vista privilegiata sul Lago di Como e sulla catena delle Orobie, oltre a prestarsi come un punto di partenza ideale per passeggiate di diversa difficoltà sul gruppo montuoso delle Grigne.

Montagna in provincia di Bergamo

 



Milano

Le Alpi Orobie, le cui vette più imponenti arrivano a raggiungere e a superare i 3000 m, sono il regno incontrastato di aquile e stambecchi e offrono panorami spettacolari capaci di togliere il fiato. Una delle escursioni più belle e impegnative è quella che conduce al Rifugio Laghi Gemelli, nell’Alta Val Brembana. Potrete raggiungere a piedi il rifugio imboccando il sentiero 211 che addentrandosi tra suggestivi boschi di abeti parte dalla località di Carona, a 2 ore scarse di macchina da Milano. Percorrendo un dislivello di 850 m in 3 ore di cammino arriverete al rifugio (1961 m), dove recupererete le forze gustando deliziosi piatti tipici del posto, tra cui casoncelli, pizzoccheri, pasta allo strachitunt o al ragù di selvaggina, ma anche ottime carni servite con la polenta.

Per sciare a due passi da Milano potete invece optare per il comprensorio Presolana Monte Pora, a poco più di un’ora e mezza di strada dal capoluogo lombardo. Oltre allo snow park per sciatori di ogni livello, qui troverete una pista da fondo e una pista da bob di 700 m, aperta durante la stagione estiva.

Page author

Articolo di Sofia

16 Post