Save

Le migliori spiagge da visitare da Salonicco

Page author

by Piero - 25 settembre 2018

Tra le perle nascoste della Grecia c’è sicuramente Salonicco, una vivace città che la maggior parte delle persone non considera quando si tratta di organizzare un viaggio nel Paese ellenico. Salonicco è la città più importante nella regione della Macedonia ed è la seconda città del Paese per numero di abitanti dopo la capitale Atene (l’area metropolitana raggiunge il milione di abitanti).

Affacciata sul Mar Egeo, all’interno del Golfo Termaico, questa città vanta una commistione unica di culture che riflettono la sua storia secolare, legata a doppio filo con l’impero bizantino, di cui era co-capitale insieme a Costantinopoli. Il centro è ricco di edifici medioevali, templi bizantini e paleocristiani, musei e attrazioni da visitare che testimoniano la dominazione ottomana e la presenza di un’importante comunità ebraica.

Ma oltre alla cultura, Salonicco è una destinazione ideale anche per vivere il suo splendido mare. Nei dintorni della città sono tante le spiagge, da quella più turistica a quella più selvaggia. Per raggiungerle tutte con la massima facilità, il modo migliore è noleggiare un’auto a Salonicco, dato che alcuni litorali si trovano nella bellissima penisola Calcidica. In questa piccola guida abbiamo raccolto alcune delle spiagge da non perdere assolutamente a Salonicco e dintorni.



Salonicco

Paralia Katerini

Guidate in direzione Sud fino a raggiungere Paralia Katerini, una immensa spiaggia a meno di un’ora da Salonicco. Facendo un paragone con l’Italia, la spiaggia – che prende il nome dall’omonima città della regione della Pieria – può essere associata a Rimini: il litorale è lunghissimo, i tratti di spiaggia attrezzata si alternano a spiaggia libera e ci sono strutture ricettive per tutti i gusti. Qui si trovano decine di hotel di categorie differenti, campeggi e ristoranti, oltre a locali, discoteche e beach bar che non vi faranno rimpiangere la nostra riviera romagnola. La spiaggia è suddivisa in varie sezioni con nomi diversi (come Korinos Beach, Stolos Beach, Litochoro e Leptokaria) per un totale di quasi trenta chilometri su una linea costiera che di chilometri ne misura ben 80. La sabbia è bianca e finissima e l’atmosfera è ideale per chi ricerca la tranquillità senza trascurare il divertimento.

Makrigialos

A pochi chilometri da Katerini, si trova un’altra spiaggia che vale la pena visitare per regalarsi una giornata di tranquillità senza eccessive pretese. Makrigialos è un villaggio di pescatori in cui il turismo è ancora poco sviluppato e di conseguenza i prezzi sono abbastanza economici. Se il vostro budget è limitato, Makrigialos si rivela la spiaggia giusta per vivere il mare e per gustare un cena in uno dei locali alle spalle del bagnasciuga.

Asprovalta

La spiaggia di Asprovalta è facilmente raggiungibile in auto con meno di un’ora di viaggio. Da Salonicco dirigetevi verso Est, imboccando l’autostrada A2 Egnatia Odos in direzione Kavala. Il litorale è lungo e molto sabbioso, con molti stabilimenti attrezzati. Asprovalta è la spiaggia giusta per trascorrere una giornata con tutta la famiglia all’insegna del relax. Non mancano i ristoranti e le strutture ricettive come alberghi, case vacanze e campeggi.



Salonicco

Peraia Beach

Se preferite stare molto vicino alla città di Salonicco, la spiaggia giusta è Peraia, che si trova proprio dalla parte opposta della baia in corrispondenza dell’omonimo paese e a poca distanza dall’aeroporto. Comodissima da raggiungere in pochi minuti di auto, questa spiaggia si presenta come un lunghissimo litorale sabbioso, a tratti attrezzato con ombrelloni e lettini. Sul lungomare si possono fare delle belle passeggiate e non mancano i ristoranti, i bar e i caffè, oltre ai negozi e ai venditori di frutta fresca. Molti turisti raggiungono la cittadina di Peraia alla sera per godere della sua atmosfera vivace e al contempo rilassata.

Agia Triada

Vicinissima a Peraia, la spiaggia di Agia Triada si può raggiungere anche a piedi proseguendo per circa un paio di chilometri. Il litorale è attrezzato e l’acqua più pulita rispetto alle altre spiagge nei dintorni della città. Data la vicinanza con l’aeroporto, insieme a Peraia può essere una destinazione da aggiungere nel proprio itinerario verso la fine della vacanza, magari pernottando in uno degli alberghi della zona prima di prendere l’aereo.

Epanomi

A circa 25 chilometri da Salonicco in direzione Sud si trova la città di Epanomi con la sua splendida spiaggia. Il litorale è lungo diversi chilometri e vanta una sabbia bianchissima e molto fine, oltre ad un’acqua cristallina che vi farà apprezzare il Mar Egeo. La spiaggia è tranquilla, ma può essere affollata soprattutto durante i giorni festivi, infatti questa è una delle destinazioni più popolari tra gli stessi greci. Da non perdere il relitto di una nave, che giace abbandonato a pochi metri dal bagnasciuga.



Salonicco

Kalamitsi

Il mare stupendo e un’atmosfera curata rendono la spiaggia di Kalamitsi la destinazione ideale per chi non vuole accontentarsi di una striscia di sabbia qualsiasi. Il mare cristallino con varie sfumature dal blu al verde vale decisamente la visita, ma ci sono anche promontori ricchi di vegetazione che rendono il paesaggio unico. Il litorale presenta dei tratti attrezzati e tratti di spiaggia libera ed è presente una piccola isola a poca distanza dalla spiaggia. Le dimensioni ampie consentono di ospitare molti bagnati, e infatti in alta stagione la spiaggia è abbastanza affollata.

Vourvourou

Allontanandosi un po’ dalla città di Salonicco si può scoprire una delle spiagge più belle della penisola Calcidica: Vourvourou. Si tratta di un piccolo villaggio affacciato sulla costa della penisola di Sithonia, a poca distanza dalla cittadina. L’acqua cristallina con delle incredibili sfumature di colore rende le spiagge della zona affascinanti e pittoresche. Abbastanza facili da raggiungere, le spiagge sono sempre piuttosto affollate: è il prezzo da pagare per uno dei tratti di mare migliori della Grecia.

Page author

Articolo di Piero

38 Post