Save

Le migliori spiagge di Los Angeles

Page author

by Conrad - 06 settembre 2017

Los Angeles non è solo la capitale mondiale dell’industria cinematografica, ma una città baciata da una posizione favolosa: si trova tra l’oceano e le verdi colline, tra cui la celebre Hollywood, con a poca distanza le montagne e il deserto. Ma la parte più pittoresca di Los Angeles sono sicuramente le sue spiagge, tante e ognuna con il proprio carattere e la propria personalità.

Venice Beach

Venice Beach è forse la spiaggia di Los Angeles più famosa. Prende il nome da un sistema di canali che con i suoi romantici ponti ricorda proprio la “nostra” Venezia. La spiaggia è forse la più alternativa tra quelle di Los Angeles, piena di figli dei fiori, artisti di strada, personaggi bohémien e tanti spettacoli di “freaks”. Poco lontano c’è la mecca dei bodybuilder di tutto il mondo, cioè Muscle beach e anche la famosa palestra Gold’s Gym: non meravigliatevi quindi se vedrete molti fisici superpalestrati in giro. Con le sue palme altissime e sottili e il sole che scompare dietro all’oceano, a Venice Beach il tramonto èsempre un momento magico.


Venice Beach

Malibu

Se siete in cerca di avvistamenti VIP, Malibu è una location d’obbligo. Sì, perché la maggior parte delle ville di attori e divi di Hollywood si affacciano su questa spiaggia o sulle colline appena dietro. Èpiù tranquilla rispetto a Venice ed è frequentata da famiglie. A poca distanza da Malibu c’è poi un’altra spiaggia molto bella perché più selvaggia ed incontaminata, vero e proprio regno dei serfisti, cioè El Matador Beach. Essere qui al tramonto significa fare foto che non vi dimenticherete.

Redondo Beach

Molto bella anche Redondo Beach, sicuramente meno famosa e frequentata, ma proprio per questo più adatta per chi cerca di godersi l’oceano in modo più rilassato. L’attrazione principale della spiaggiaèil Redondo Beach Pier, che con i suoi ristoranti è perfetto per una romantica cena sul pontile.


Redondo Beach

Santa Monica

Santa Monica è invece famosa non solo per i luoghi da visitare, ma anche per la sua cultura votata al benessere e allo sport. Insomma, qui viene incarnato al massimo lo spirito californiano, e infatti la spiaggiaèpopolata da surfisti, skater, giocatori di beach volley e palestrati. Il Santa Monica Pier, inoltre, è il punto di arrivo della famosissima Route 66 è proprio qui che arriverete se avete preso a noleggio un’auto per fare il famoso “coast to coast”. Elementi distintivi di Santa Monica sono la ruota panoramica e soprattutto il suo caratteristico pontile, tra i più pittoreschi degli Stati Uniti, su cui si trova un vero e proprio lunapark sospeso sull’acqua.

Manhattan Beach

Situata a 20 minuti da Venice Beach e a circa 30 minuti da Los Angeles, Manhattan Beach èperfetta per staccare e godersi il sole in totale tranquillità. Anche qui il surf e il beach volley sono gli sport più praticati e, inoltre, questa spiaggia è stata la location di molte serie televisive, prima fra tutte “The O.C.” Quindi i fan troveranno facilmente tutte le location utilizzate dalla produzione.


Manhattan Beach

Anche se ogni spiaggia è diversa dalle altre, tutte sono accomunate dall’atmosfera indescrivibile di Los Angeles. Un luogo baciato da un clima straordinario, dove non è difficile stare in maglietta a maniche corte anche d’inverno, ma soprattutto un luogo dove si può provare a far diventare i propri sogni realtà.

Page author

Articolo di Conrad

82 Post