Save

Le migliori spiagge per il surf nei dintorni di Porto

Page author

by Giorgia - 25 settembre 2018

Chiamata “A capital do norte”, “La capitale del Nord”, Porto è una delle città più importanti del Portogallo e negli ultimi anni è diventata una delle mete turistiche più popolari. Situata a poca distanza dall’oceano Atlantico, sulla riva settentrionale del fiume Douro, Porto vanta diversi quartieri caratteristici e un centro storico dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. A rendere unico il soggiorno a Porto c’è anche la sua vivace vita notturna e la possibilità di assaggiare il panino tipico della città e farcito all’inverosimile con diversi tipi di carne, chiamato Francesinha.

Nell’entroterra ci sono le splendide valli del Douro, famose per le coltivazioni di vite, mentre a pochi chilometri dalla città si trova l’Atlantico. Visitare Porto senza vedere l’oceano è davvero un peccato, soprattutto se si praticano sport acquatici come il surf. Sono davvero tante, infatti, le spiagge adatte agli amanti delle onde nei dintorni della città: per raggiungerle tutte, noleggiare un’auto a Porto si rivela la soluzione migliore. Ecco allora alcune delle spiagge da non perdere per restare… Sulla cresta dell’onda.



Porto

Afife

Il litorale del Nord del Portogallo si rivela ideale per praticare gli sport acquatici, grazie alla presenza di onde e vento. Nel distretto di Viana do Castelo, celebre per il pittoresco centro storico e per un ponte in ferro progettato da Gustav Eiffel, non perdete la spiaggia di Afife, perché offre condizioni ideali per surfare. All’arenile si può accedere utilizzando delle passerelle di legno che consentono di non danneggiare le caratteristiche dune presenti. Non mancano stabilimenti e scuole che noleggiano l’attrezzatura e offrono lezioni private, non solo di surf ma anche di kitesurf e bodyboard.

Matosinhos

All’interno dell’omonima cittadina si trova la spiaggia di Matosinhos, che è il litorale più esteso nei dintorni di Porto. L’arenile vanta una distesa di sabbia quasi sconfinata e ovviamente non mancano il vento e le onde. L’acqua gelida dell’oceano non scoraggia i tanti surfisti che qui si ritrovano per praticare il loro sport preferito. Il litorale è libero ma sono presenti servizi come docce e bagni pubblici, oltre ai tanti bar e ristoranti dove gustare un gustoso piatto a base di pesce. Se volete migliorare il vostro stile sulle onde, potete prenotare una lezione in una delle tante scuole di surf presenti direttamente in spiaggia.



Porto

Espinho

Una delle location preferite dai surfisti è sicuramente Espinho. Qui potrete trovare ben otto chilometri di litorale oceanico, a circa 40 minuti di auto da Porto in direzione Sud. Le spiagge preferite dai surfisti sono in particolare Azul e Baìa, che presentano onde adatte a tutti, anche i meno esperti, e condizioni meteo favorevoli durante praticamente tutte le stagioni dell’anno.

Esmoriz

Procedendo per qualche chilometro più a Sud di Espinho si arriva in un’altra spiaggia in cui si può praticare il surf: il litorale di Esmoriz, a circa 26 chilometri di distanza dalla città di Porto. La spiaggia si presenta come una ampia distesa di sabbia fine dove ovviamente non mancano le onde e il vento, per la gioia dei surfisti.



Porto

Aveiro

Guidando per circa 75 chilometri lungo l’autostrada A1, in meno di un’ora potrete raggiungere la città di Averio, celebre per i suoi canali, per la sua importante università e ovviamente per le sue spiagge. Sebbene Averio non si affacci direttamente sull’oceano, a circa 7 chilometri si possono trovare delle splendide spiagge, come Costa Nova, premiata con la Bandiera Blu, o Barra, famosa per il suo faro.

Page author

Articolo di Giorgia

21 Post