Save

Le più belle località da visitare nei dintorni di Lisbona

Page author

by Martina - 21 novembre 2017

Lisbona è tra le destinazioni europee preferite per chi cerca il miglior connubio tra l’oceano e il sole, tra il relax e il buon cibo, tra la storia e la cultura. La città portoghese offre tutto questo, ma le località nei suoi dintorni offrono molto di più. Basta spostarsi di qualche decina di chilometri per scoprire tante località imperdibili, ognuna con la propria personalità unica.

Ovviamente visitare Lisbona in 3 giorni è possibile, ma per la zona limitrofa è necessario mettere in conto qualche giorno di permanenza in più. È possibile vedere le cittadine e i paesi vicini sia partendo ogni giorno da Lisbona, sia all’interno di un breve itinerario fuori porta. In ogni caso, il modo migliore per esplorare Lisbona e dintorni è sicuramente l’auto a noleggio, grazie alla possibilità di visitare in autonomia anche aree naturalistiche, poco servite dai mezzi pubblici.

Dopo aver visitato il centro storico e i quartieri della Baixa e dell’Alfama – con le sue case tipiche e pittoresche – e il Bairro Alto, siamo pronti per dirigere le nostre attenzioni alle località situate fuori del centro.

Sintra

Ad appena una trentina di chilometri di autostrada in direzione ovest, troviamo la cittadina di Sintra, caratterizzata dalla stravagante architettura dei suoi palazzi e delle sue ville, oltre che da castelli in rovina. Posizionata sulle colline, qui davvero non mancano monumenti da visitare come il Palácio Nacional, imponente palazzo del XVI secolo in stile manuelino situato proprio nella piazza centrale, il Palácio da Pena e il Castelo dos Mouros.


Sintra

Quelez

Un’altra tappa da vedere a Lisbona e dintorni è sicuramente la popolosa cittadina di Quelez, situata a circa 12 chilometri dal centro. Questa è stata la location scelta da Pedro III di Portogallo per la sua residenza estiva. Noi non possiamo che essere d’accordo con i suoi gusti, perché lo scenario che oggi si presenta ai visitatori lascia davvero senza parole, tanto che il palazzo è chiamato “la Versailles del Portogallo”. Il Palazzo Reale di Queluz rappresenta infatti uno dei migliori esempi di architettura portoghese del XVIII secolo.

Ericeira

Circa 45 chilometri a nord ovest di Lisbona, troviamo la cittadina di Ericeira, che attrae migliaia di turisti ogni anno per le sue bellezze naturali. Sono infatti i paesaggi e i panorami ad essere protagonisti in questa cittadina, dalla spiaggia di Praia Foz do Lizandro al parco dal Furnas, passando per la Fuente del camino Da Pena.

Mafra

A poca distanza si trova la cittadina di Mafra, che vi sorprenderà con l’architettura ricca ed elaborata dei suoi palazzi, in particolare il Palacio de Mafra. Si tratta della principale attrazione della città, e colpisce per le sue dimensioni: è lungo oltre 250 metri e le sue torri si stagliano in cielo per ben 68 metri. All’interno vanta oltre 1200 stanze, ma solo una
piccola parte è visitabile.

Cascais

Non si può parlare di Lisbona e dintorni senza nominare Cascais. La cittadina è famosa per il suo carattere glamour e per le tante lussuosissime ville, compresa quella dove abitarono i Savoia durante l’esilio. Ma Cascais è anche ricca di paesaggi naturali, come la famosa Boca do Inferno, e moderne infrastrutture come il porto turistico, che si trova a pochi passi dall’imponente Fortaleza da Cidadela.


Cascais

Sesimbra

Affascinati dalla cultura di questi luoghi, non ci resta che apprezzarne anche il mare più incontaminato. La cittadina di Sesimbra è perfetta sia per una gita fuori porta in giornata, sia per un soggiorno più lungo, perché c’è davvero tanto da scoprire sia lungo la costa, con le sue spiagge e le scogliere, sia nell’entroterra in cui inizia il Parco Nazionale Arrábida.

Page author

Articolo di Martina

23 Post