Save

Le strade panoramiche più affascinanti della Germania

Page author

by Martina - 13 settembre 2019

Con migliaia di km di strade che si snodano attraverso il suo territorio fatto di un suggestivo alternarsi di praterie e zona boschive da cartolina, colline, cime innevate e vigne inframmezzate qua e là da castelli da fiaba, siti entrati a far parte della lista dei beni Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO e attrazioni di carattere storico e culturale riconosciute a livello mondiale, la Germania si rivela il luogo perfetto per una vacanza sulle quattro ruote senza allontanarsi troppo da casa. 

Come se questo non bastasse, l’efficienza tedesca interessa anche il settore automobilistico, contribuendo a rendere ancora più unica e speciale la vostra esperienza di viaggio; a chi, pensando alla guida in Germania, non viene immediatamente in mente il livello di organizzazione che caratterizza le sue famose autostrade – le Autobahn – e strade panoramiche?



Germany

Questa breve ma esaustiva guida che abbiamo creato appositamente per voi è proprio finalizzata a presentarvi alcune delle migliori strade presenti sul territorio tedesco, tutte da percorrere facendo affidamento al servizio di noleggio auto che vi mettiamo a disposizione presso le nostre numerose agenzie:

Strada Romantica

Tante sono le località degne di nota ubicate lungo questo percorso lungo 370 km, che sarebbe impossibile visitarle tutte in auto in meno di una settimana – e si tratterebbe di un toccata e fuga. La Romantische Straße – i cui punti di partenza e di arrivo sono vicino a Füssen nelle Alpi Bavaresi e Würzburg nella Valle del Meno – vi porterà ad attraversare la Germania più autentica, in un susseguirsi perpetuo di case a traliccio che si affacciano su stradine acciottolate, chiese gotiche e barocche, monasteri, castelli e mura difensive d’epoca medievale.

Tra le nostre tappe in assoluto preferite, citiamo i castelli di Neuschwanstein e Hohenschwangau del re Ludwig II e Augusta, uno dei principali centri del secolo XVI. In caso decideste di iniziare la vostra avventura da Füssen, consigliamo di atterrare all’aeroporto di Monaco di Baviera e da lì guidare sull’A96 per un’ora e mezza per trovarvi a destinazione; l’aeroporto di Francoforte sul Meno sarà invece la scelta indicata per trovarvi a Würzburg in un’ora sull’A3.



Monaco

Strada delle Alpi

Entrato a far parte nel 2017 della lista delle 100 principali destinazioni turistiche tedesche, questo itinerario di 450 km unisce Lindau sul lago di Costanza a Schönau, portandovi a scoprire la varietà dei paesaggi caratteristici delle alpi tedesche. A due passi dal confine italiano, quindi, passerete da ampie distese di un verde acceso, boschi rigogliosi, collinette e vette maestose, nonché incantevoli vallate tappezzate qua e la da rilucenti laghi. Il nostro tratto preferito in assoluto è quello inserito nella Regione della  Berchtesgadener Land, dove potrete godervi una gita in battello con vista sul monte Waltzmann sulle acque del lago Königssee. Mentre l’aeroporto di Zurigo è il più vicino a Lindau – trovandosi a solo un’ora e mezza sull’A1 – quello internazionale Franz Josef Strauss di Monaco è invece la scelta migliore per percorrere la Strada delle Alpi da Schönau, essendo a due ore d’auto sull’A8.

Strada dei Castelli

Come il nome stesso suggerisce, questo percorso di 1.200 km – che inizia a Mannheim in Baden Württenberg e termina oltre confine in Repubblica Ceca – deriva il suo nome dall’enorme numero di castelli, fortezze e manieri che vi si trovano disseminati. Il modo più pratico per raggiungere il suo punto di partenza è quello di atterrare all’aeroporto di Norimberga e da lì guidare sull’A6 per meno di 3 ore per trovarvi a destinazione. Vi suggeriamo di fare una sosta al quartiere patrimonio dell’UNESCO di Bamberg, Rothenburg ob der Tauber – considerata la cittadina d’epoca medievale meglio conservata del Paese – e il Castello di Norimberga.



Norimberga

Strada B500

Anche conosciuta come Schwarzwald Hochstraße, questa strada di 60 km di lunghezza collega Freudenstadt a Baden Baden attraversando la mitica Foresta Nera. Si tratta di una via panoramica ben asfaltata e ampia in ogni suo punto che, seppur percorribile anche solo in un’ora, merita tutta la lentezza del caso. Solo prendendovi il vostro tempo, infatti, riuscirete a godere al massimo delle splendide viste sul paesaggio circostante, caratterizzato da fitte foreste di pini e montagne ubicate tra i 600 e i 1.000 metri d’altezza. Per giungere a Freudenstadt in men che non si dica una volta atterrati allo scalo di Stoccarda, non dovrete fare altro che guidare per un’ora sull’A81.

Itinerario europeo del Gotico in cotto

1.500 sono i km di questa strada che vi porterà all’esplorazione della Regione del Mar Baltico, estendendosi anche oltre confine a Polonia e Danimarca. Oltre a essere una zona particolarmente apprezzata dagli amanti del Medioevo e la sua magnifica cultura e della storia della Lega Anseatica, offre anche numerose attrazioni per gli appassionati di sport acquatici, escursionismo e natura allo stato puro. Lungo il tragitto, non perdetevi il monastero delle Clarisse a Ribnitz-Damgarten, il castello Gottorf a Schleswig e le scogliere di gesso dell’isola di Rügen.

Page author

Articolo di Martina

32 Post