Save

Le strade panoramiche più belle della California

Page author

by Giorgia - 19 dicembre 2019

Ricca di panorami mozzafiato, la California riesce a soddisfare anche il viaggiatore più esigente, merito anche di numerose strade panoramiche in cui l’”effetto wow” è assicurato.

Per questo, se stai progettando un viaggio alla scoperta di questo Stato da sogno, il nostro consiglio è organizzarti con il noleggio di un’auto, perché ti permetterà di vivere in libertà la tua avventura e scoprire paesaggi, scorci e località che non avresti fatto altrimenti.

Abbiamo selezionato le 7 migliori strade panoramiche della California, quelle che ti faranno misurare i progressi del tuo itinerario in base alle foto che avrai scattato e ai momenti che avrai vissuto, e non in base ai km macinati.

Big Sur: dal Carmelo alla Baia di Morro



Big Sur

Lunghezza: 221 km

Stagioni ideali: primavera e autunno

Il tratto della Highway 1 – conosciuta anche come Route 1 –  è sicuramente quello più immortalato e popolare. Si tratta di un’autostrada a 500-1000 metri d’altezza che si snoda sinuosa seguendo quasi tutta la costa della California, mentre le onde dell’Oceano Pacifico si scagliano con forza sugli scogli e le rocce sottostanti.

Il momento migliore per percorrerla? In primavera e autunno, quando il cielo è più chiaro e il tratto non è affollato come in estate.

The High Sierras:  da Bridgeport a Lone Pine

Lunghezza: 237 km

Stagioni ideali: tutto l’anno

La Highway 395 in questo tratto sembrerà portarti all’interno di una cartolina: km dopo km ti mostrerà un’ampia diversità di paesaggi, tutti meravigliosi.

Resterai affascinato in particolare dal tratto che attraverserà la valle di Owens, quando ti troverai a ovest le montagne della Sierra Nevada e a est quelle White e Inyo.

Fotocamera alla mano, perché sempre qui inoltre potrai ammirare anche il Monte Whitney, che con i suoi 4.421 metri è il più alto degli States.

Se vuoi fare una sosta, fermati al Mono Lake per ammirare le spettacolari colonne di tufo e la sua atmosfera surreale.

Highway 1 Nord: da San Francisco a Fort Bragg



Fort Bragg

Lunghezza: 286 km

Stagione ideale: da novembre ad aprile compreso

Un altro tratto assai suggestivo della Highway 1 è quello che da San Francisco si spinge a Nord verso Fort Bragg: qui  vi sono molti posti che meritano di essere esplorati, da deliziosi villaggi così simili a quelli del New England ai panorami mozzafiato sulle scogliere da cui ammirare l’oceano che si estende a perdita d’occhio.

Fai una sosta a Point Reyes per osservare uno dei punti più panoramici della costa, con il faro arroccato sugli scogli e raggiungibile scendendo una stretta e ripida scalinata.

Dalla spiaggia al deserto: da San Diego a Palm Springs

Lunghezza: 144 km

Stagioni ideali: fine inverno/primavera

Se stai proseguendo per questa rotta, scegli di andare verso le montagne Cuyamaca per poi dirigerti verso il deserto. Dalla Highway 78, lasciati trasportare dalla strada e dalle sue curve fino ad arrivare all’ Anza-Borrego Desert State Park che tra febbraio e marzo, si colora di meravigliosi fiori selvatici.

Fai una sosta a Julian, una volta intrapresa la Highway 78, se sei un amante dell’antiquariato e per assaggiare la torta di mele, di cui la città è rinomata.

Continuando verso Palm Springs, vedrai prender forma quasi come un miraggio nel deserto, il Salton Sea, un esteso specchio d’acqua che è due volte più salato dell’Oceano Pacifico.

Redwood Highway: da Oregon Border a Leggett



RedWood

Lunghezza: 281 km

Stagione ideale: tutto l’anno

Pronto per addentrarti in una delle foreste più suggestive del mondo? Sì, perché la Redwood Highway ti porterà tra boschi di sequoie alte oltre 100 metri dove sarà possibile, con un pizzico di fortuna, anche avvistare degli alci.

Prenditi del tempo per visitare Ferndale, un villaggio dalla splendida architettura vittoriana che ti farà tornare indietro in un’altra epoca.

Attraverso lo Yosemite: da Mariposa al Lee Vining passando per il Tioga Pass

Lunghezza: 160 km

Stagione ideale: estate

Tra prati alpini, laghi cristallini e una natura rigogliosa, questo percorso si snoda a partire dalla città pedemontana di Mariposa, salendo sulle montagne e attraversando la bella Valle di Yosemite, fiancheggiando il fiume Merced. Proseguendo, continua a guidare passando attraverso il Tioga Pass per giungere alle campagne di Yosemite, con le sue bellissime cascate.

Soste obbligatorie per: l’Olmsted Point, con le sue rocce bianche da cui godere di un panorama mozzafiato, il Tenaya Lake e l’escursione di Tuolumne Meadows.

Nel cuore della Death Valley: da Shoshone a Stovepipe Wells

Lunghezza: 158 km

Stagione ideale: tra ottobre e aprile

Partendo da Shoshone, esci sulla Highway 127 e imbocca la 178: con questo percorso attraverserai la Death Valley, senz’altro tra i posti migliori dove ammirare quello che sembra a tutti gli effetti un paesaggio ultraterreno, desolato ma davvero suggestivo e unico.

Page author

Articolo di Giorgia

32 Post