autonoleggio

Gold Plus Rewards
  • Non sei ancora socio? Iscriviti

L’Italia in Autunno, i colori di un Paese tutto da scoprire

Page author

By Conrad

Lasciatevi sorprendere dall’Italia quest’autunno. È in questa stagione che i colori del Bel Paese risaltano ancora di più. Alberi, vallate e riserve naturali si ricoprono di un foliage che va dal ramato al dorato, con tutte le tonalità del rosso e del giallo. Perché quindi non passare un fine settimana all’aria aperta, andando all’esplorazione di località quali Roma e Pitigliano, oppure Verona, Firenze e Taormina, il tutto immersi nella magica atmosfera che solo l’autunno può creare?

 

Se volete qualche consiglio su dove andare, leggete la nostra guida che vi porterà alla scoperta dei paesaggi naturali più pittoreschi d’Italia durante il periodo autunnale. 

 

Verona-Firenze

 

Dopo aver visitato la città di Romeo e Giulietta e dell’Arena, prendete la A22 in direzione sud, che vi porterà al capoluogo fiorentino passando per Mantova ed il Parco del Mincio, Modena e Bologna. Da qui proseguite lungo la E35, che vi condurrà a destinazione, dandovi la possibilità di ammirare lo splendido paesaggio dell’Appennino Tosco-Emiliano.

 

Firenze-Pitigliano

 

Dopo aver fatto una breve passeggiata lungo l’Arno e esservi soffermati alcuni istanti sul Ponte Santa Trinità per godervi una splendida veduta d’insieme di Ponte Vecchio, proseguite il vostro cammino verso Pitigliano, conosciuta come la “Piccola Gerusalemme” toscana per essere scavata nel tufo. Seguite la A1/E35 per 190 km per immergervi nel suo scenario da fiaba creato dalle verdi valli che la circondano, il promontorio su cui si erge e i fiumi che delimitano i suoi confini.

 

Pitigliano-Roma

 

Percorrete ora la A1 e prendete la sua diramazione E35 che vi condurrà a Roma. Inutile descrivere le mille bellezze della nostra città Eterna, in cui monumenti come il Vaticano, il Colosseo e Piazza di Spagnarisulteranno ancora più suggestivi in autunno. Senza dimenticare di fare una passeggiata lungo il Tevere.

 

Roma-Positano

 

Più lunga è invece la distanza che divide queste due città, una più caotica e l’altra di mare, la prima nel Lazio e la seconda campana. Seguendo la E45 raggiungerete Positano in poco meno di 4 ore, passando per Frosinone, Caserta, Napoli e Pompei. Una distanza che vale la pena di essere percorsa, perché a destinazione vi aspetta una terra magica, con acque cristalline, giardini di limoni profumati e case colorate che si affacciano da proclivi a strapiombo sul mare.

 

Positano-Taormina

 

Ultima destinazione Taormina, che vi porterà ad attraversare la punta d’Italia fino a raggiungere la nostra isola più meridionale, tramite la A3/E45. Qui, un eccezionale bagaglio storico e culturale vengono ancora più esaltati da un mare azzurro, la vista dell’Etna in lontananza e una vegetazione lussureggiante e ricca di colori.

 

Quante sorprese ha in serbo per noi l’Italia, capace di sorprendere ad ogni occasione con i suoi paesaggi mozzafiato, che vengono resi ancora più magici se esplorati in autunno con un’auto a noleggio.

Page author

Articolo di Conrad

27 Post