Save

Mal d’auto, le strade naturali per stare bene

Page author

by Hertz - 18 settembre 2017

Cinetosi…pochi conoscono questo termine ma chiunque, specialmente chi ama viaggiare, conosce la spiacevole sensazione che comporta questo disturbo, meglio noto come mal d’auto.

Nausea, sudore freddo e vertigini, sono una vera gatta da pelare soprattutto per chi ama viaggiare e scoprire nuovi posti, in particolare a bordo dei veicoli Hertz: dinamici, performanti e divertenti.

Dunque, non lasciare che un simile fastidio possa rovinare la parte più godibile del viaggio. Per la tua prossima tappa sali sulla sportiva Abarth 500 della nostra Fun Collection Selezione Italia e segui i nostri consigli 100% naturali per combattere e sconfiggere la noia del mal d’auto.

Il nostro primo suggerimento è tanto scontato quanto a volte sottovalutato e riguarda l’alimentazione prima di partire. Da prediligere infatti sono i pasti leggeri e facilmente digeribili. A colazione, ad esempio, del pane tostato e dei crackers sono l’ideale: l’importante è non esagerare in zuccheri, grassi e bibite gassate.

Una bevanda che aiuta molto chi fatica a mandare giù le quattro ruote è il succo di mela: fratello buono di quello d’arancia, da non prendere se soffrite di mal d’auto a causa della sua acidità, vi aiuterà a mantenere l'ideale idratazione e l'apporto di zuccheri anche durante il viaggio.

Dando per scontato che la peperonata mattutina in stile “Aldo Giovanni e Giacomo” non è il pasto ideale prima di partire, arriviamo ai consigli per chi il mal d’auto lo soffre comunque, a prescindere da cosa mangia.

Un alleato importante contro curve, tornanti e sballottamenti è lo zenzero. Zollette e caramelle di questa straordinaria radice proveniente dall’estremo oriente aiutano a dire “Sayonara” ai disturbi di stomaco in macchina. Le qualità di questa pianta erbacea si conoscono da secoli e il suo sapore rinfrescante e pungente viene utilizzato anche per prevenire la nausea delle donne in dolce attesa.

Sotto il segno della Z è altrettanto efficace anche lo zafferano: la graziosa pianta rosso scura coltivata diffusamente anche nel nostro paese nelle Marche, la Toscana e la Basilicata.

Come detto sopra anche lo zafferano è un tuo alleato nei lunghi viaggi in macchina: sciogline un pizzico in una tazza d’acqua calda, dolcificalo a piacere e gustati i principi attivi antiemetici di un tè diverso dal solito.

Infusi e tisane sono procedimenti troppo complicati soprattutto se il malessere sopraggiunge quando già siete sulla strada e non avete tazze e fornelli in auto?

Un altro rimedio naturale, questa volta più immediato , sono i fiori di Bach, una soluzione floreale sotto forma di gocce all’interno di una piccola boccetta pronta all’uso. Scoperto dal medico britannico Edward Bach, questo estratto aiuta a muoversi con sicurezza, facilita l’adattamento a nuove situazioni ed è indicato specialmente per ridurre le fastidiose vertigini.

E i bambini? Zenzero, Fiori di Bach, Zafferano sono forse poco invitanti per chi in auto siede nei sedili di dietro. Niente paura, la soluzione sono le sempre in voga mentine. Rotonde colorate e simpatiche, oltre profumare l’alito prevengono anche il mal d’auto e ad affermarlo sono gli studi del prestigioso professor David J. Hufford dell'Americana Penn State University.

Beh, è tutto, non vi resta altro che salire in macchina e scegliere il tragitto più tortuoso, curvilineo e spettacolare di sempre, dopo anni di “vai piano” e “apri il finestrino” te lo meriti.

Page author

Articolo di Hertz

272 Post