Save

NATO A ZIBELLO, FAMOSO IN TUTTO IL MONDO

Page author

by Hertz - 31 maggio 2019

È un prodotto tipico della zona di Parma, con una tradizione secolare alle spalle e conosciuto in tutto il mondo. Stiamo parlando del Culatello, per essere più precisi il Culatello di Zibello. Viene prodotto quando la bassa Parmense è avvolta dalla nebbia e ha una stagionatura di ben dieci mesi.
Ma attenzione a non confonderlo con l’altrettanto famoso Prosciutto di Parma: il culatello ha un’inconfondibile forma a pera ed è fatto solo con la parte più pregiata della coscia del maiale. Hai già l’acquolina?
Allora noleggia un’auto Hertz nella nostra agenzia di Parma e raggiungi Zibello, la città che dedica ogni anno una manifestazione gastronomica molto prestigiosa, giunta ormai alla sua trentaquattresima edizione, ad uno dei salumi principe della tradizione italiana : la Festa del Culatello di Zibello.
Segnati le date, 8 e 9 giugno e trascorriun intero weekend ad assaporare questa prelibatezza in tutte le sue forme, dalle classiche fettine tagliate sottili ai vari piatti tradizionali, come tagliatelle al culatello, risotto al culatello, lasagne al culatello, anolini con fonduta di parmigiano e culatello e molti altri ancora.
Una vera e propria manifestazione di piazza, in cui questo salume, versatile come pochi, viene celebrato come fosse un santo patrono. E, in effetti, di processioni ce ne sono molte e portano tutte nei salumifici locali, dove puoi scoprire come viene prodotto e conservato il culatello, oltre ai metodi antichissimi con cui si riesce a renderlo così soffice e allo stesso tempo gustoso.
Pensa che il primo documento storico a nominarlo risale al 1700, e chissà che in realtà la sua storia non affondi le radici ancora più indietro nel tempo. Non solo cibo comunque, infatti ad accompagnare le degustazioni sono previste anche serate musicali, mercati, mostre e spettacoli.
Tra buona tavola e musica, questa festa è anche un modo per dare il benvenuto alla bella stagione dopo i lunghi inverni trascorsi tra gelo e nebbia: componenti climatiche fondamentali per la miglior stagionatura del "Re dei salumi”, ma che adesso lasciano piacevolmente il posto a giornate più lunghe, temperature più miti e cieli azzurri.. Che ne allora dici di concludere il tuo weekend anche con una visita a Parma?
Monta in auto e goditi le strade panoramiche che attraversano le campagne bagnate dal Taro.
Pochi chilometri, una quarantina circa, e sei nella città che è stata nominata Capitale della Cultura Italiana per il 2020. Il nostro consiglio è di goderti i grandi classici, a cominciare dal Duomo, uno splendido esempio di architettura romanica: entra e attraversa la navata centrale, poi alza lo sguardo e ammira le volte a crociera tutte affrescate. Nella stessa piazza, proprio accanto al Duomo c’è il Battistero, protagonista indiscusso di un’infinità di libri di storia dell’arte, con la sua forma ottagonale e l’esterno in marmo rosa.
E poi fai un giro in centro. Fra i vari palazzi che puoi ammirare, non perderti Palazzo della Pilotta, davanti al quale si trova il monumento a una delle glorie di Parma: Giuseppe Verdi.
Magari mentre ti fai un selfie puoi canticchiare il Và Pensiero!

Insomma, che tu sia un buongustaio o un appassionato d’arte, questo weekend avrà tutto un altro sapore. Cosa aspetti? Cogli al volo le offerte speciali e gli sconti riservati per te da Hertz!

Iscriviti anche alla nostra newsletter, riceverai tutti gli aggiornamenti, le novità egli upgrade Hertz.

Page author

Articolo di Hertz

396 Post