Save

Per scoprire lo Sri Lanka, sei sulla buona strada

Page author

by David Conti - 13 giugno 2017

Sri Lanka. L’antica Ceylon, terra di cultura millenaria, nei secoli crocevia dei traffici commerciali di tè e spezie, terra di piantagioni e foreste pluviali che si inframezzano con la pace quasi mistica emanata dagli innumerevoli templi buddisti, habitat ideale degli elefanti che, con il loro lento e maestoso incedere, sembrano magicamente in sincronia con l’attitudine sorridente e rilassata di una popolazione ospitale e amichevole come poche altre al mondo.

I passi da gigante li ha compiuti anche il paese, uscito da un sanguinoso conflitto interno con i ribelli Tamil durato oltre un quarto di secolo. Lo Sri Lanka è tornato alla ribalta sulla scena turistica mondiale con un ambizioso programma di sviluppo infrastrutturale riuscito a far convivere le esigenze del turista “da spiaggia” con quelle di chi ha voglia di esplorare le mille ricchezze naturali e culturali disseminate per l’isola.

Per farlo nel modo più efficace possibile, il viaggiatore ha bisogno di due cose: strade e auto. Sulle prime, il governo dello Sri Lanka si sta muovendo nella giusta direzione dotando il paese di un moderno network autostradale che, entro il 2019, si estenderà per oltre 350 km. Per quanto riguarda le auto, Hertzha il piacere di annunciare la firma di un accordo di partnership con l’operatore locale Andrew The Car Rental Company.

Come cliente Hertz avrai così a disposizione soluzioni di noleggio a breve e a lungo termine, potendo contare su un’ampia gamma di veicoli compatti, station wagon, di lusso, SUV e minibus. E se desideri essere letteralmente guidato a destinazione, potrai affidarti ai servizi di guida con autista. Inoltre, tutti i clienti Hertz riceveranno come regalo di benvenuto una carta Sim gratuita, oltre a buoni regalo da usufruire nei più prestigiosi centri commerciali dell’isola.

Sulle cose da fare e vedere nello Sri Lanka sono stati consumati fiumi d’inchiostro, quindi, il nostro suggerimento puoi prenderlo più che altro come una suggestione per stimolarti a creare il tuo itinerario in libertà, alla guida di un auto Hertz. La nuova autostrada che collega la capitale Colombo con la cittadina costiera di Galle, patrimonio mondiale dell’UNESCO, ha più che dimezzato il tempo di percorrenza ora stimato in circa 90 minuti. Chi è già abituato al caotico traffico cittadino di alcune grandi città italiane non avrà troppi problemi nell’adattarsi allo sciamare di tuk-tuk, camion e autobus. L’autostrada termina a pochi chilometri dalla cittadina costiera di Mirissa, il porto d’imbarco per numerose escursioni marine alla scoperta di balene e delfini. 

Page author

Articolo di David Conti

2 Post