Save

Spiagge, parchi, riserve: il lato naturale di San Diego

Page author

by Conrad - 29 settembre 2017

Non c'è dubbio che la posizione di San Diego, situata rispettivamente nella parte meridionale della California, al confine col Messico e affacciata sull'Oceano Pacifico, la rende una meta molto frequentata, e risulta essere un vero e proprio paradiso terrestre per chiunque abbia una passione per la natura.

Se senti di appartenere a questa categoria di visitatori e soprattutto se hai l'imbarazzo della scelta su cosa vedere a San Diego, questa mini guida esplorerà proprio le sue bellezze naturali e farà sicuramente al caso tuo.

La Riserva di Capitan Grande

Riserva indiana attualmente disabitata, copre un'area di quasi 64 km quadrati ed è situata nel quadrante più a nord della Foresta Nazionale di Cleveland. Qui, la natura è signora incontrastata e vi affascinerà con i suoi panorami mozzafiato e numerosi sentieri. I più avventurosi apprezzeranno sicuramente la possibilità di potervi campeggiare.

Elfin Forest

Altra riserva naturale, una delle più preziose, con i suoi oltre 17km di natura incontaminata in cui praticare arrampicate, escursioni in bici o a cavallo, o semplicemente rilassarsi per un pic-nic ammirando la natura lussureggiante.


Elfin forest

Le spiagge

Noleggiare un'automobile risulta essere la soluzione migliore per esplorare San Diego e le sue splendide spiagge: dalle coste rocciose a quelle dalla finissima sabbia bianca, i litorali soddisferanno sicuramente qualsiasi esigenza. Segnaliamo Cardiff-by-the-sea per gli amanti dello sport, come il surf. Percorrete la storica Route 101 per arrivarvi, e ammirate lo splendido panorama della laguna.

La Jolla Cove è una baia tanto piccola quanto rinomata per essere la più fotografata tra le spiagge di San Diego, per via delle sue vedute mozzafiato e della presenza di foche e leoni marini. Qui annoiarsi è impossibile grazie alla vasta lista di attività da poter praticare, tra cui snorkeling, surf e kayak.


La Jolla Cove

San Diego River Park

Da non perdere questa riserva naturale, gestita da una fondazione di volontariato che si occupa di mantenere intatta la zona verde lungo il famoso San Diego River, un'area che è un vero e proprio tesoro storico, archeologico e biologico.

Balboa Park

Se si parla di storia non si può non citare questo gioiello nel cuore di San Diego: natura e cultura qui diventano una cosa sola, con numerose esposizioni di storia, arte e scienze. Da vedere assolutamente è l'Inez Grant Parker Memorial Rose Garden, dove potrete ammirare oltre 130 varietà di rose e assistere, il sabato mattina, a un tour guidato gratuito del posto.

Segnaliamo anche la presenza, sempre nel Balboa Park, del San Diego Zoo, il bioparco cittadino che nei suoi 40 ettari, ospita migliaia di animali appartenenti a 650 specie diverse ricreando il loro habitat naturale.


Balboa Park

Il Balboa Park si presenta come un'ottima alternativa a chi vuol essere a contatto con la natura pur rimanendo nel centro della città. A tal proposito, degno di nota è anche il SeaWorld San Diego, parco divertimenti a tema acquatico che offre la possibilità di ammirare esemplari quali foche, delfini, tartarughe marine e altri animali del mondo sottomarino.

San Diego è la destinazione preferita da tanti turisti anche per il suo clima: le temperature, infatti, oscillano nella media tra i 14 °C in inverno e i 23 in estate, il che consentono dei piacevoli viaggi durante tutto l'anno, contribuendo a classificarla come la meta ideale per chiunque voglia coniugare nella propria vacanza cultura, relax, divertimento e natura.

Page author

Articolo di Conrad

82 Post