Save

Tour delle leggende artistiche dell'Alabama

Page author

by Hertz - 02 agosto 2018

Se state pensando a un viaggio negli States che attraversi diversi Stati, alla scoperta dei numerosi paesaggi che si susseguono, delle tante località che incontrerete lungo il percorso e delle loro culture eterogenee ma al tempo stesso legate tra loro, sicuramente nel vostro itinerario non potrete non percorrere la I-56, lunghissima autostrada che si snoda per ben 716 km e a partire dalla città di Slidell, in Louisiana, attraversa il Mississippi e l'Alabama per terminare a Wildwood nello Stato della Georgia, passando anche per Birmingham.

Se nel vostro viaggio ciò che cercate sono storia, cultura e avventura, l'Alabama è lo Stato che più rispecchia queste caratteristiche e che merita una visita più approfondita per poter apprezzare appieno tutto ciò che ha da offrire. In questo senso, noleggiare un'automobile in Alabama è l'opzione ideale, se si vuole esplorare appieno le bellezze di questo grande Stato.


Monroeville Courthouse

Tra le attrazioni da non perdere nel vostro viaggio alla volta dell'Alabama, sicuramente vi è Monroeville Courthouse, della cui visita gli amanti dei romanzi non potranno fare a meno. Nella città di Monroeville infatti, fu ambientato “Il buio oltre la siepe”, il celebre romanzo di Harper Lee di cui ne era originaria.

Il tribunale cittadino è oggi una delle aule giudiziarie più famose, grazie alla trasposizione cinematografica del capolavoro letterario, e proprio questo luogo è divenuto una vera e propria meta turistica per tutti i fan del genere. All'interno potrete immergervi completamente nell'ambiente, rivivendo la storia del romanzo, visitando liberamente tutta l'aula. Il museo che qui vi risiede, ospita anche due interessanti mostre, una su Truman Capote e l'altra su Harper Lee.

Finch House

Gli appassionati potranno ripercorrere nella realtà le pagine de “Il buio oltre la siepe” ricercando i luoghi più importanti in cui si sono svolte le vicende. Tra questi, la proprietà dei Finch, situata sulle sponde del Fiume Alabama, a una trentina di chilometri a ovest da Maycomb, nei pressi di un molo in cui gli schiavi di cotone erano soliti caricare balle di cotone e scaricare rifornimenti per l'azienda, il quartiere dei Finch, dove vivevano anche la signorina Rachel Haverford, Henry Lafayette Dubose e Cecil Jacobs.

FAME Studios

Anche gli amanti della musica non resteranno delusi: ad Alabama infatti, precisamente al 603 Avalon 603 East Avenue di Muscle Shoals ha sede gli studios FAME, dove vi hanno lavorato alcuni dei più grandi artisti musicali di tutti i tempi come Aretha Franklin, Wilson Pickett e Little Richard, producendo canzoni di Tina Turner, i Beatles, Elton John, BB King e molti altri. Insomma, un vero e proprio tempio della musica.

Con i suoi tour alla volta dei luoghi più significativi del capolavoro di Harper Lee e di quelli che hanno contribuito a fare la storia della musica rock e le tante altre attrazioni che vanta l'Alabama, come la popolosa Birmingham, questo Stato si classifica come meta ideale per coloro che non amano le destinazioni più stereotipate ma che vogliono scoprire ed esplorare gli States in maniera alternativa.

Page author

Articolo di Hertz

272 Post