Save

Una guida al distretto di Hollywood

Page author

by Roberto - 03 ottobre 2017

Il celebre distretto di Hollywood è una meta immancabile per chiunque visiti la città di Los Angeles. Il quartiere si estende fin sulle colline che circondano la metropoli e, dal momento che le varie location da visitare sono abbastanza distanti tra loro, il modo migliore e più economico per raggiungerle spostandosi agevolmente ed in autonomia è attraverso un’auto a noleggio.

Walk of Fame

Tra le prime cose da visitare a Hollywood cè sicuramente la Walk of Fame, un marciapiede pubblico, situato tra la centralissima Hollywood Boulevard e Vine Street, caratterizzato dalle stelle dei personaggi celebri del cinema incastonate nella pavimentazione. Attualmente sono oltre duemila le stelle presenti: cercare quella dei propri divi preferiti è ovviamente un classico per ogni turista che si rispetti.


Walk of fame

TCL Chinese Theatre

Proprio sulla Walk of Fame si trova il TCL Chinese Theatre, il teatro più famoso della Los Angeles degli anni 30. È qui che hanno debuttato le più importanti produzioni teatrali dell’epoca e sono state ospitate anche alcune edizioni degli Academy Awards. Visitarlo significa letteralmente entrare nell’atmosfera di quegli anni, anche se recentemente è stato trasformato in un moderno teatro IMAX. L’edificio esterno riprende lo stile di una pagoda cinese, mentre all’interno – in memoria di un passato che non tornerà – sono presenti le orme di mani e piedi degli attori teatrali che hanno dominato la scena hollywoodiana fino agli anni ’40.


Walk of Fame

Universal Studios

Per i malati di cinema, una tappa d’obbligo sono i celebri Studios, il luogo dove sono stati girati alcuni dei più famosi film di sempre. Gli Universal Studios contengono percorsi tematici e set delle produzioni più moderne, come King Kong, La Guerra dei Mondi, Fast and Furious. Oltre ai set, sono presenti anche diverse attrazioni visibili con un tour dedicato e l’area tematica dedicata ad Harry Potter.

Paramount Studios

I Paramount Studios, invece, oggi non vengono più utilizzati per le produzioni cinematografiche, ma qui vengono registrati molti programmi televisivi e serie tv. In particolare, questi studi contengono i set di molti film che hanno fatto la storia del cinema, soprattutto quelli dagli anni ’20 agli anni ’40.

Hollywood Forever Park Cemetery

Appena dietro i Paramount Studios, si trova l’Hollywood Forever Park Cemetery, dove sono presenti le tombe di molti attori, cantanti e personaggi dello spettacolo. Si può ad esempio rendere omaggio ad attori del calibro di Rodolfo Valentino, al chitarrista dei Ramones Johnny Ramone e addirittura a Toto, il cagnolino protagonista de “Il mago di OZ”. Qui si tengono anche numerosi concerti ed eventi gratuiti, ad esempio in occasione di Halloween: basta portarsi la sedia o una stuoia da casa, sempre rispettando le ferree regole del cimitero.

Hollywood Bowl

Un’altra location da non perdere è l’Hollywood Bowl, un anfiteatro utilizzato soprattutto per eventi musicali e concerti – può ospitare oltre 17mila persone – ma è interessante anche dal punto di vista architettonico. La caratteristica struttura a forma di conchiglia, chiamata “band shell”, consiste in archi concentrici che richiamano la conca creata dalle colline circostanti.


Hollywood Boulevard

Runyon Canyon Park

Per apprezzare una vista mozzafiato sulla città e addirittura dell’oceano in lontananza, la location da non perdere è il Runyon Canyon Park. È possibile fare una bella passeggiata in mezzo alla natura, anche in compagnia del proprio cane, e raggiungere uno dei punti più panoramici su Hollywood. Se siete fortunati potrete anche vedere qualche attore o vip che fa jogging vicino a casa…

Page author

Articolo di Roberto

102 Post