Save

Una spia per amica

Page author

by Elisa Maria Giannetto - 04 luglio 2017

Nella scena iniziale del film Quantum of Solace, James Bond, interpretato da Daniel Craig, è inseguito da delle spie rivali che guidano un’Alfa Romeo. Ma se sei alla guida di un’Alfa Romeo 4 C della Selezione Italia By Fun Collection, le spie da tenere sotto controllo sono ben altre, quelle del cruscotto. Per quanto riguarda la sicurezza e l’incolumità di chi è in strada, la conoscenza delle spie luminose di segnalazione è infatti fondamentale al pari di quella dei segnali stradali. Ti proponiamo allora una breve e utile panoramica dei principali messaggi luminosi che possono evitare al tuo viaggio in macchina di trasformarsi in una mission impossible.

Per semplificare il tutto suddividiamo le spie in base ai colori, che indicano il grado di pericolosità e imminenza di intervento.

Le spie verdi:

Sono quelle meno in incognito, che tutti conoscono. Si tratta infatti di spie che indicano l’attivazione in corso dei sistemi di aiuto alla guida: fendinebbia, anabbaglianti e luci di posizione, meglio conosciute come frecce.

La spia blu:

E’ un agente segreto solitario, il colore blu infatti è riservato esclusivamente all’accensione degli abbaglianti. Come le precedenti anche in questo caso le spie non ci segnalano problemi di sorta, ma semplicemente ci assistono a una guida più sicura.

Le spie giallo-arancione:

Le spie di questo colore possono indicare essenzialmente due cose: l’attivazione di servizi o il mal funzionamento dell’equipaggiamento. Per quanto riguarda la prima categoria abbiamo: la spia del lunotto termico (per sciogliere la brina), la spia di spannamento del parabrezza e la spia di attivazione dei retronebbia; nella seconda categoria ricordiamo le tre più importanti: la spia di avaria motore, che può indicare problemi di varia natura nel meccanismo di propulsore; la spia delle candelette, quando quest’ultime, addette al preriscaldamento del motore, non fanno il loro dovere; e la spia d’avaria delle luci esterne.

Le spie rosse:

Quando si accende una spia di questo colore, è come sentire la voce: “Houston abbiamo un problema!”.Quindi attivate le antenne: ad eccezione di quelle di non inserimento cinture di sicurezza; porte aperte e freno a mano attivato, queste spie indicano che siamo in presenza di un avaria o un problema grave. È quindi richiesta la manutenzione del veicolo per non comprometterne la sicurezza.

Ecco quali sono: mal funzionamento della batteria del motore; pressione inadeguata dell’olio motore; non corretta temperatura dell’olio motore; avaria impianto frenante; non corretta temperatura dell’acqua (liquido di raffreddamento del motore); consumo delle pastiglie dei freni, avaria del servosterzo e, infine, il triangolo con il punto interrogativo dentro, a indicare un avaria generica, che suggerisce di andare all’officina più vicina per un test.

Se nei film di James Bond quindi, imprevisti e colpi di scena rendono la trama avvincente, nella vita reale le complicazioni sulla strada non rendono certo il tuo viaggio memorabile, tutt’altro. Per questo è fondamentale conoscere e saper riconoscere le spie luminose di segnalazione del cruscotto, prima di salire su un’auto della collezione Hertz e partire finalmente per una missione indimenticabile: la vostra vacanza.

In più, se ti iscrivi alla nostra newsletter puoi restare sempre aggiornato sulle novità, gli upgrade, le offerte e gli sconti Hertz.

Page author

Articolo di Elisa Maria Giannetto

13 Post