Save

Vacanze estive 2019: quali le preferenze degli italiani?

Page author

by Hertz - 25 settembre 2019

L’ormai solida partnership tra Hertz Italia e Touring Club Italiano continua a dare i suoi frutti. Questa volta ci ha condotti ad un’interessante indagine sui gusti degli italiani in tema di vacanze estive. Si tratta di un’iniziativa molto utile perché consente agli operatori turistici di proporre servizi e prodotti che rispondano sempre più agli effettivi bisogni e preferenze degli italiani. Il sondaggio ha coinvolto tutta la community del Touring Club Italiano, composta da oltre 300mila persone, e rappresenta quindi un campione molto rappresentativo delle tendenze generali della popolazione italiana. Il quadro che ne emerge è ben delineato. Vediamolo nel dettaglio.

La stragrande maggioranza degli intervistati (63%) ha deciso di trascorrere la propria estate 2019 entro i confini nazionali, in particolare in Trentino-Alto Adige (14%), Puglia (12%) e Sardegna (11%), e di farlo ad agosto, complici come sempre le ferie aziendali e la chiusura delle scuole, con una durata media di 12 giorni.

Il restante dei vacanzieri ha scelto destinazioni estere, in particolare Francia (16%), Grecia (12%), Spagna (12%) e Croazia (8%). Tra i paesi extraeuropei la maggioranza ha scelto Marocco, Stati Uniti, Giappone e Giordania.

Per quanto riguarda gli approcci e le tipologie di vacanza, ciò che emerge dallo studio è un turista desideroso di scoprire posti nuovi (46%), prevalentemente all’insegna del sole e del mare (42%), e a cui piace intraprendere viaggi itineranti in auto, moto o camper (21%) ed escursioni in giornata in altre località vicine a quelle di villeggiatura (32%). Ancora pochi scelgono la montagna (15%) e le città d’arte (10%). Dopo “scoperta” però la parola d’ordine rimane “relax”, rendendo meno rilevanti le vacanze focalizzate su attività fisiche come sport o escursionismo.

Parlavamo di viaggi itineranti, a tal proposito è interessante segnalare che il 15% degli intervistati ha dichiarato di aver noleggiato un’auto durante le proprie vacanze, in particolare veicoli con dotazione standard, e di averlo fatto direttamente tramite il sito web della compagnia di autonoleggio (54%). L’interesse maggiore si concentra su autonoleggi che offrono chilometraggio illimitato e magari la possibilità assicurazioni.

Questa preferenza dei canali digitali trova conferma anche nella capacità di informarsi sui luoghi in modo autonomo attraverso i dispositivi digitali (65%), approccio che non ha però sostituito l’uso di strumenti tradizionali come guide turistiche cartacee (42%).

Le vacanze della community Touring Club Italiano sono state nel complesso molto positive, grazie alla bellezza dei luoghi visitati, all’accoglienza riservata dai residenti e dalle organizzazioni turistiche locali in termini di servizi ed eventi. Nota dolente il prezzo, che secondo gli intervistati rimane non allineato alla qualità dell’offerta.

Concludiamo l’esposizione di questa indagine con qualcosa che ci riguarda in modo molto stretto. Il 71% degli intervistati ritiene che le mete siano difficili da raggiungere. Noleggiare un’auto è sicuramente uno dei modi per risolvere questo problema e muoversi con maggiore facilità e comodità.

Cosa aspetti? Cogli al volo le offerte speciali e gli sconti riservati per te da Hertz e preparati per la tua prossima vacanza.

Iscriviti anche alla nostra newsletter e riceverai tutti gli aggiornamenti, le novità, gli upgrade e le promozioni Hertz.

Page author

Articolo di Hertz

403 Post