Save

Strade del Gusto in Spagna:

il triangolo Michelin e una gemma nel mondo della ristorazione

by Jackie De Burca - 17 maggio 2017

Nell'ambito del progetto Strade del Gusto, ho avuto il piacere di collaborare con Hertz e scoprire dei meravigliosi itinerari in zone poco conosciute della Spagna. Il nostro viaggio è iniziato da Valencia dove Hertz ha messo a nostra disposizione un fantastico Opel Mokka 4x4. Durante il nostro primo itinerario, abbiamo percorso la famosa routas de las villas della Belle Époque e attraversato il Deserto delle Palme. Il secondo itinerario includeva una divertente gita in barca alla scoperta del magico paesaggio del Parco Nazionale del Delta dell'Ebro e una lunga passeggiata nel parco naturale di Els Ports. Infine, il nostro terzo itinerario ci ha portato a visitare alcuni dei più bei borghi spagnoli. Il nostro comodo 4X4 si è rivelato un prezioso alleato di viaggio e la sua opzione Hill Descent Control ci ha permesso di guidare su terreni difficili e tra i sentieri più tortuosi senza alcun problema. In ognuno dei nostri itinerari, infine, abbiamo gustato piatti tipici e prelibatezze locali.

Il prossimo viaggio è probabilmente quello che mi sta più a cuore, forse perché conosco questa regione e so quanto può offrire in termini di gastronomia e paesaggi naturali. Inoltre, mi sono reso conto che non sono molte le persone che conoscono questa parte della Spagna.

Dal mese di novembre 2016, questa piccola area tra la Catalogna e la regione di Valencia vanta tre ristoranti stellati Michelin nel raggio di 40 km, da me rinominato il "Triangolo Michelin".

Nella stessa zona, si trova anche una gemma nel panorama della ristorazione: il ristorante Carmen Guillemot. Benché i piatti siano all'altezza di un ristorante stellato Michelin, i proprietari preferiscono mantenere un ambiente intimo e personale e non intendono allargare i propri locali per ottenere una stella Michelin.

Ristorante Raul Resino - Chef dell'anno Spagna 2016 e 1 stella Michelin

È stato un vero piacere intervistare Raul Resino, Chef dell'anno Spagna 2016, nel suo ristorante premiato con una stella Michelin il 23 novembre 2016 e situato vicino alla spiaggia di Benicarlo (Costa dell'Azahar).

Raul ha iniziato la sua carriera a 16 anni. È uno chef molto creativo, che utilizza la sua immaginazione per creare piatti unici con prodotti locali provenienti dalla Costa d'Azahar, dal Maestrazgo e dal Parco Naturale del Delta dell'Ebro. Lavorando principalmente con produttori locali, Raul ha sviluppato uno stile personale, che unisce metodi all'avanguardia e cucina tradizionale. Tuttavia, sono gli ingredienti a rendere unici i suoi piatti.

Tutti i menù, infatti, cono caratterizzati dal suo tocco personale e variano in base alla disponibilità dei prodotti di stagione. Il ristorante accetta massimo 30 clienti a pranzo e a cena e dispone di un team di 15 camerieri qualificati per garantire un'esperienza gastronomica senza precedenti. Il servizio e la presentazione sono impeccabili, all'altezza di un ristorante pluristellato Michelin.

Ristorante L'Antic Molí - Chef dell'anno de La Vanguardia e del Forum Gastronomico della Catalogna- 1 stella Michelin

Come suggerisce il nome, l'Antic Molí è un antico mulino ristrutturato e convertito in ristorante. I lavori di ristrutturazione sono stati eseguiti prestando particolare attenzione ai dettagli al fine di mantenere le caratteristiche del vecchio mulino e adattarle allo stile lineare e moderno della nuova struttura.

Il proprietario, Vicent Guimerà, ha iniziato la sua carriera a 12 anni, inaugurando la terza generazione di chef della sua famiglia. L'Antic Molí, infatti, è un ristorante a conduzione familiare dove lavorano anche la moglie, Maria Pilar, e la zia di Vicent. Vicent è un ragazzo straordinario: il 23 novembre 2016, a soli 36 anni, ha ricevuto la sua prima stella Michelin e il prestigioso titolo di Chef dell'anno de La Vanguardia (uno dei giornali più importanti della Spagna) e del Forum Gastronomico della Catalogna.

Vicent e il suo team realizzano piatti unici con ingredienti locali e biologici prestando particolare cura alla loro presentazione. Vicent riveste un ruolo molto importante nel movimento dello Slow Food ed è affettuosamente soprannominato chef Galera.

Les Moles, Premio DO Catalanas de Aceite, 1 stella Repsol, 1 stella Michelin

Situato in un ambiente affascinante e aperto dal 1992, Les Moles è stato il primo ristorante di questo Triangolo ad essere premiato con una stella Michelin.

Gestito dalla coppia Jeroni e Carmen, il ristorante utilizza principalmente prodotti di origine locale. I proprietari possiedono un frutteto, producono il pane e reperiscono in zona tutto ciò di cui hanno bisogno. Non frequentandolo da anni, al momento non posso esprimere un giudizio su Les Moles, ma mi ripropongo di tornarci e di recensirlo al più presto.

Il ristorante offre prelibate degustazioni, menù à la carte e, durante la settimana, anche un menù fisso a pranzo.

Ristornate Carmen Guillemot

Situato a Peniscola, anche il ristorante Carmen Guillemot è a conduzione familiare. Sia Mamen che Philippe sono esperti di cucina, ma è soprattutto Mamen l'artefice della maggior parte dei piatti. Philippe si occupa invece dell'accoglienza, e lo fa in maniera impeccabile.

Gli attori e la troupe della serie televisiva Il Trono di Spade hanno scelto questo ristorante per la cena di fine riprese.

In un'intervista, Mamen e Philippe ci hanno spiegato che apprezzano molto il Triangolo Michelin e lo ritengono una ricchezza per questa zona. Tuttavia, il loro locale è troppo piccolo e intimo per soddisfare alcuni dei requisiti necessari ad ottenere 1 stella Michelin.

Quando lo abbiamo scoperto, il ristorante era ancora situato ad Alcanar. Mi ricordo quel giorno come se fosse ieri. Regnava un silenzio assoluto: eravamo tutti impegnati ad assaporare e contemplare quelle deliziose esplosioni di gusto, avvolti in un'atmosfera di stupore.

I proprietari del Carmen Guillemot sono anche due artisti: Mamen è una pittrice, Philippe uno scultore. La loro creatività permea ogni aspetto della loro vita e caratterizza le decorazioni del ristorante, l'ambiente, le loro personalità e, naturalmente, i loro piatti.

Originale, perfettamente equilibrata e dal gusto raffinato, la cucina di Mamen lascia tutti a bocca aperta. Ti consiglio di provare il menù degustazione, ma anche quello à la carte è impeccabile.

Il locale si trova in una caratteristica stradina del centro storico ed offre un'incredibile esperienza di sensi.

Pronti per partire? Ecco il mio percorso…


Stop one: Valencia – Hertz Valencia Airport

Stop two: Benicassim - Carmelitano

Stop three: Voramar Beach - Villa Route

Stop four: Desierto de las Palmas - Desierto de las Palmas restaurant

Stop five: Delta de l’Ebre - Delta de l'Ebre Natural Park

Stop six: Font de Sant Pere - Font de Sant Pere restaurant

Stop seven: Morella – Morella historic town

Stop eight: Vilafamés - Mayo Garcia Vineyard

Stop nine: Peñiscola – Peñiscola Old Town


Articoli recenti