Save

Voyage À La Française

Page author

by Hertz - 21 agosto 2019

Per celebrare il lancio della sua nuova French Collection di auto a noleggio, Hertz ha creato Voyage à la Française: una serie di viaggi all’insegna dei sensi per esplorare la bellezza della Francia.

La serie di tour è divisa in cinque tappe, una per ognuno dei sensi, per guidarti alla scoperta dei paesaggi francesi e di una delle migliori automobili mai messe a punto: la nuova Alpine A110, ovvero la punta di diamante della French Collection.

 

La prima delle cinque tappe è incentrata sull'olfatto, e segue la scia della più raffinata produzione di profumi e dei campi di lavanda della Costa Azzurra, nel sud-est della Francia.

Partecipare a “Voyage à la Française” offre ai clienti che si iscrivono:

Attenzione: per prendere parte all'offerta Hertz Voyage à la Française, è necessario prenotare tramite il sito hertz.fr. I guidatori devono avere almeno 25 anni di età e devono essere intestatari di almeno due carte di credito, a fini di identificazione e sicurezza.

L'auto: Alpine A110

Poche automobili hanno suscitato un tale clamore nel mondo dei motori quanto la Alpine A110, la versione aggiornata del modello prodotto negli anni '60 e '70 del secolo scorso che portava il suo stesso nome.

Una coupé a due porte che, come il precedente modello, vanta motore e trazione posteriori: non è meraviglioso? Si tratta dell'auto ideale per i percorsi tortuosi e ricchi di tornanti, proprio come la D559, l'incantevole strada Cassis-Marsiglia dai paesaggi mozzafiato.

Il percorso: la Costa Azzurra

Valensole: la terra della lavanda

Il viaggio inizia a Valensole, uno dei piccoli centri più incantevoli della Francia: un luogo magico dove perdersi tra le distese di lavanda che ne colorano i campi di viola. La fioritura delle piante avviene tipicamente a giugno, mentre per il raccolto bisogna attendere agosto. Apri i finestrini e lasciati travolgere dal profumo celestiale di questi fiori.

Lac de Sainte-Croix: panorami spettacolari

Con quasi 10 km di lunghezza e 3 di larghezza, il lago di Sainte-Croix è una delle meraviglie della regione, sebbene non una delle più conosciute. Si tratta di un lago artificiale creato nel 1973 a seguito della costruzione di una diga, e fornisce energia elettrica a varie città nei dintorni.

Parcheggia ed esplora le gole del Verdon in kayak, respirando a pieni polmoni il profumo di timo, rosmarino e pino.

Grasse: la capitale mondiale del profumo

È davvero difficile sostenere che Grasse non sia la capitale mondiale del profumo. Questa cittadina produce due terzi dei profumi francesi, e ben un suo abitante su 20 è occupato nel settore.

Per conoscerla in poco tempo, fermati al museo Fragonard, dove potrai imparare come si creano i profumi.

Costa Azzurra: la costa della luce

Il clou, l’aspetto più bello e suggestivo di un viaggio in Costa Azzurra è la costa stessa: è proprio nelle sue strade che la Alpine A110 dà il meglio. Parti da Monaco con un giro del circuito del Gran Premio: il percorso comprende strade aperte al pubblico.

In seguito, prosegui visitando Nizza, la bellissima capitale del dipartimento, per poi fare tappa a Cannes, famosa per il Festival del cinema. Segui la litoranea per andare a Saint-Tropez: se è vero che un tempo era una sonnolenta cittadina di pescatori, ora è una delle mete più esclusive del pianeta.


E poi? Segui Hertz su Instagram per essere in pole position quando sveleremo il Capitolo 2.

Page author

Articolo di Hertz

387 Post