Save

NOLEGGIO AUTO AEROPORTO BREMA

A partire da
22 € al giorno*
*Le tariffe sono comprensive di tasse e si basano su un noleggio di 7 giorni tra il 20/09/2018 e il 27/09/2018 a Bremen Airport
  • 00:00
  • 00:30
  • 01:00
  • 01:30
  • 02:00
  • 02:30
  • 03:00
  • 03:30
  • 04:00
  • 04:30
  • 05:00
  • 05:30
  • 06:00
  • 06:30
  • 07:00
  • 07:30
  • 08:00
  • 08:30
  • 09:00
  • 09:30
  • 10:00
  • 10:30
  • 11:00
  • 11:30
  • 12:00
  • 12:30
  • 13:00
  • 13:30
  • 14:00
  • 14:30
  • 15:00
  • 15:30
  • 16:00
  • 16:30
  • 17:00
  • 17:30
  • 18:00
  • 18:30
  • 19:00
  • 19:30
  • 20:00
  • 20:30
  • 21:00
  • 21:30
  • 22:00
  • 22:30
  • 23:00
  • 23:30
  • 00:00
  • 00:30
  • 01:00
  • 01:30
  • 02:00
  • 02:30
  • 03:00
  • 03:30
  • 04:00
  • 04:30
  • 05:00
  • 05:30
  • 06:00
  • 06:30
  • 07:00
  • 07:30
  • 08:00
  • 08:30
  • 09:00
  • 09:30
  • 10:00
  • 10:30
  • 11:00
  • 11:30
  • 12:00
  • 12:30
  • 13:00
  • 13:30
  • 14:00
  • 14:30
  • 15:00
  • 15:30
  • 16:00
  • 16:30
  • 17:00
  • 17:30
  • 18:00
  • 18:30
  • 19:00
  • 19:30
  • 20:00
  • 20:30
  • 21:00
  • 21:30
  • 22:00
  • 22:30
  • 23:00
  • 23:30
Ho un codice promozionale

Perché Hertz

  • Miglior prezzo garantito - se trovi una tariffa Hertz più bassa, ti rimborsiamo la differenza
  • Nessuna penale in caso di modifica o cancellazioneEntro due giorni dal ritiro del veicolo.
  • Nessun costo aggiuntivo nascosto - copertura danno e furto inclusa
  • Wi-Fi in omaggio per chi effettua l’iscrizione al nostro programma fedeltà Gold Plus Rewards. Clicca qui per maggiori informazioni.

Bremen Airport

Hertz Logo
Orari di apertura

Mo-Fr 0730-2300
Sa 0800-2300
Su 1000-2300
Indirizzo
Flughafenallee 29-31, 28199

Telefono: +49 (0) 421 555350

Agenzie di noleggio

Chiudi

Prenota un'Auto

Invia
Ottieni le indicazioni

Tutte le informazioni necessarie

L’orario di apertura della nostra agenzia aeroportuale è dalle 7.30 alle 23.00 i giorni infrasettimanali, dalle 8.00 alle 23.00 il sabato e dalle 10.00 alle 23.00 la domenica. Tra i servizi a disposizione citiamo il Never Lost, il Prestige e il parcheggio Gold per i soci.

  • Navigazione GPS

    Scoprite la vostra destinazione e raggiungetela facilmente grazie al nostro sistema di navigazione GPS.

  • Wi-Fi integrato

    Rimanete sempre connessi utilizzando la connessione Wi-Fi in auto.


Hertz all'aeroporto di Brema

La semplice definizione di “Roma del Nord” attribuitale da numerosi cronisti basta per comprendere la grandezza di Brema, nata 1200 anni fa come piccolo insediamento di pescatori e capace di trasformarsi nel secondo centro portuale tedesco per importanza dopo Amburgo.

La Capitale dell’omonima Regione, che ha ottenuto il titolo di Libera Città Anseatica, riassume la sua essenza definendosi “storica, innovativa, vivace e marinara” e verrà per sempre ricordata dai bambini di tutto il mondo per i “Quattro Musicanti” della celebre favola dei Fratelli Grimm.

Tra le sue attrazioni principali, citiamo la Marktplatz – piazza del mercato in pieno centro storico con la sua scultura in pietra raffigurante Rolando il Paladino – ma, anche, la Chiesa di Nostra Signora di Brema e il Museo Kunsthalle, con le sue opere di Rembrandt e Dürer.

Per raggiungere tutte queste attrazioni in totale indipendenza, vi suggeriamo di noleggiare un'auto in una delle nostre agenzie cittadine, quali quella comodamente ubicata all’interno del suo Aeroporto Internazionale.

Guidare nei dintorni dell’aeroporto di Brema

Guidare nei dintorni dell’aeroporto di Brema

Quindici minuti sono tutto il tempo che vi separa dal centro storico. Per giungervi con la vostra auto a noleggio una volta usciti dall’aeroporto, non dovrete fare altro che imboccare la Friedrich-Ebert Straße, la Langemarckstraße o la A281 che attraversano il fiume Wieser.

Con un volume annuo che supera il milione e mezzo di passeggeri in transito, l’Aeroporto Internazionale è uno dei principali della Germania settentrionale, testimoniando così non solo la posizione strategica della città ma, anche, il suo ruolo di primo piano dal punto di vista turistico.

Vista la relativa vicinanza dal confine con i Paesi Bassi, potreste valutare di spingervi alla scoperta di questo magnifico Paese fino a Amsterdam. In questo caso, non dovrete fare altro che guidare sull’A1 per circa tre ore e mezza.

Rimanendo in territorio tedesco, invece, è immancabile una visita a Berlino, ubicata in direzione opposta sull’A2 e raggiungibile in quattro ore e mezza.

Durante la vostra avventura sulle quattro ruote, approfittatene per concedervi una pausa ad Hannover, che dista poco meno di due ore.

Altra meta di prestigio è infine Colonia che, a meno di tre ore e mezza sull’A1, vi permetterà di passare per località di sicuro interesse storico-culturale quali Münster, Dortmund e Wuppertal. 

Dove andare dall’aeroporto di Brema

Dove andare dall’aeroporto di Brema

Dopo aver esplorato Brema, perché non spingersi alla scoperta delle città di maggior interesse ubicate a una breve distanza d’auto e indicate per una gita in giornata? Scegliete quale delle seguenti è la vostra preferita e partite da:

Hannover

Oltre che per la vicinanza, questa prima tappa si distingue per essere una città in cui modernità e passato convivono alla perfezione risultando valorizzati.

Se da un lato, infatti, troviamo il CeBit – la principale fiera a livello europeo sulla Tecnologia Informatica –, camminando per le sue vie ci imbatteremo in testimonianze capaci di riportarci alla memoria un glorioso passato dovuto all’appartenenza alla Lega Anseatica nel secolo XIV.

Facendo due passi per il suo centro, vi troverete di fronte a molte attrazioni prestigiose letteralmente a pochi metri di distanza l’una dall’altra.

Tra queste, il Castello di Leine, il Palazzo Wangenheim e l’Orologio Kröpcke che, svettando sulla piazza principale, detta da secoli i tempi della vita quotidiana locale. 

Amburgo

Il soprannome di “Venezia del Nord” potrà sembrare un po’ azzardato a prima vista, ma Amburgo mantiene vivo il fascino unico di tutti i centri portuali, caratterizzati da una vitalità e un multiculturalismo unici.

Oltre a opere del Parmigianino, Tiepolo e Bernini, la sua Kunsthalle ospita anche “Il Viandante sul Mare di Nebbia” di Friedrich, uno dei dipinti più rappresentativi del movimento romantico.

Oltre al centro storico, con il Municipio del 1500 ricostruito nel 1886 in un ambizioso mix di stili gotico, barocco e neo-rinascimentale e la chiesa barocca di San Michele del 1658, particolarmente rappresentativi di Amburgo sono il Porto – nei cui locali i Beatles hanno iniziato la loro avventura musicale tra il 1960 e il 1962 – e il Reeperbahn – quartiere a luci rosse visitato da quindici milioni di curiosi l’anno.

Chiudete poi con i Magazzini del Porto che, costruiti tra il 1884 e il 1888, sono stati di recente restaurati fino a costituire il complesso più grande del mondo nel loro genere.

Lubecca

Spingendovi poco più a nord rispetto a Amburgo, raggiungerete l’ex-Capitale della Lega Anseatica, entrata non a caso a far parte della lista dei Beni Patrimonio dell’Umanità UNESCO nel 1987.

Le sue strette stradine medievali sulle quali si affacciano edifici in stile gotico contribuiscono a far innamorare tutti i turisti che la scelgono come meta per un meritato fine settimana di riposo.

Oltrepassare il suo Holstentor – la possente porta fortificata del secolo XV – significa addentrarsi nel labirinto di un centro storico che ospita più di mille edifici posti sotto tutela ambientale.

Tra le sue mete più amate, troviamo la casa Buddenbrook – luogo Natale di Thomas Mann – e il museo dedicato alle opere di Günter Grass, che vive proprio qui dal 1995.

Da non perdere, inoltre, sono la Schiffergesellschaft – la società dei marinai che testimonia le antiche tradizioni di Lubecca – ma, anche, una passeggiata per la Rathaus Platz – piazza del Municipio e centro commerciale cittadino che ospita un celebre mercato medievale da cinque secoli, tra il 5 e il 15 di maggio.