Save

Noleggio auto Francoforte

A partire da
31 € al giorno*
*Le tariffe sono comprensive di tasse e si basano su un noleggio di 7 giorni tra il 02/07/2018 e il 09/07/2018 a Francoforte
  • 00:00
  • 00:30
  • 01:00
  • 01:30
  • 02:00
  • 02:30
  • 03:00
  • 03:30
  • 04:00
  • 04:30
  • 05:00
  • 05:30
  • 06:00
  • 06:30
  • 07:00
  • 07:30
  • 08:00
  • 08:30
  • 09:00
  • 09:30
  • 10:00
  • 10:30
  • 11:00
  • 11:30
  • 12:00
  • 12:30
  • 13:00
  • 13:30
  • 14:00
  • 14:30
  • 15:00
  • 15:30
  • 16:00
  • 16:30
  • 17:00
  • 17:30
  • 18:00
  • 18:30
  • 19:00
  • 19:30
  • 20:00
  • 20:30
  • 21:00
  • 21:30
  • 22:00
  • 22:30
  • 23:00
  • 23:30
  • 00:00
  • 00:30
  • 01:00
  • 01:30
  • 02:00
  • 02:30
  • 03:00
  • 03:30
  • 04:00
  • 04:30
  • 05:00
  • 05:30
  • 06:00
  • 06:30
  • 07:00
  • 07:30
  • 08:00
  • 08:30
  • 09:00
  • 09:30
  • 10:00
  • 10:30
  • 11:00
  • 11:30
  • 12:00
  • 12:30
  • 13:00
  • 13:30
  • 14:00
  • 14:30
  • 15:00
  • 15:30
  • 16:00
  • 16:30
  • 17:00
  • 17:30
  • 18:00
  • 18:30
  • 19:00
  • 19:30
  • 20:00
  • 20:30
  • 21:00
  • 21:30
  • 22:00
  • 22:30
  • 23:00
  • 23:30
Ho un codice promozionale

Perché Hertz

  • Miglior prezzo garantito - se trovi una tariffa Hertz più bassa, ti rimborsiamo la differenza
  • Nessuna penale in caso di modifica o cancellazioneEntro due giorni dal ritiro del veicolo.
  • Nessun costo aggiuntivo nascosto - copertura danno e furto inclusa
  • Wi-Fi in omaggio per chi effettua l’iscrizione al nostro programma fedeltà Gold Plus Rewards. Clicca qui per maggiori informazioni.

Hertz a Francoforte

Quinta città della Germania per numero di abitanti, Francoforte sul Meno – per via dell’omonimo fiume che la attraversa – è uno dei centri finanziari più importanti d’Europa; basti pensare che proprio qui si trova la sede centrale della Banca Europea.

Simpaticamente ribattezzata “Mainhattan” per la somiglianza del suo skyline con quello di New York, Francoforte vede alternarsi edifici gotici a grattacieli che sfiorano i 150 metri d’altezza.

Non mancano poi la cultura - con la ricostruzione della Casa di Johann Wolfgang von Goethe, ora adibita a museo, e il Museum für Moderne Kunst specializzato in arte moderna – e un pizzico di storia, come dimostra piazza Römer, famosa per il suo mercatino di Natale.

Scoprite questo e tanto altro usufruendo del servizio di noleggio auto offerto dalle nostre agenzie cittadine, tra le quali quella ubicata all’interno dell’Aeroporto di Francoforte Rehin-Main.

Agenzie di noleggio Francoforte

  • Francoforte-Fechenheim - Carl-Benz-Strasse 5

    Orari di apertura: Mo-Fr 0700-1900, Sa 0800-1400, Su 0900-1400

    Indirizzo: Carl-Benz-Strasse 5

    Telefono: +49 (0) 69 449090

  • Francoforte Rhein-Main Aeroporto

    Orari di apertura: Terminal 1: Mo-Su 0600-2400, Terminal 2: Mo-Su 0600-2300

    Indirizzo: Terminals 1 and 2

    Telefono: +49 (0) 69 69593244

  • Francoforte-Gallus - Camberger Strasse 21

    Orari di apertura: Mo-Fr 0700-1900, Sa 0800-1300, Su 1000-1200

    Indirizzo: Camberger Strasse 21,
    at the crossing with Mainzer Landstrasse

    Telefono: +49 (0) 69 24252626

  • Frankfurt Main Railway Station

    Orari di apertura: Mo-Fr 0700-2100, Sa-Su 0800-1700.

    Indirizzo: Im Hauptbahnhof,
    Rental Car Center - Rental Counter beside DB ticket office.

    Telefono: +49 (0) 69 230484

Chiudi

Prenota un'Auto

Invia

Guidare a Francoforte e dintorni

Guidare a Francoforte e dintorni

Una volta noleggiata la vostra auto, non dovrete fare altro che guidare per meno di venti minuti sulla 843 per trovarvi, una volta attraversato il Meno, in pieno centro storico di Francoforte.

Prima comunque di mettervi al volante, vi consigliamo di dare un’occhiata alla mappa dei parcheggi e alle informazioni aggiornate relative la zona a traffico limitato nella quale si trovano le principali attrattive turistiche.

Sebbene questa città sia di dimensioni relativamente ridotte e visitabile in un week-end, vi suggeriamo di dedicarle il tempo che merita pianificando nel dettaglio il vostro viaggio - sia che si tratti di un’occasione di lavoro sia di un momento di relax con i famigliari più cari.

In più, vale la pena tenere sempre in considerazione le utili informazioni fornite dal sito ufficiale dell’ACI riguardanti il Codice della Strada tedesco.

Dopo aver visitato i quartieri più belli di Francoforte, perché poi non approfittare della vostra avventura e spingervi alla scoperta dell’Assia e di alcune delle splendide città situate a una breve distanza?

Prima su tutte Marburgo, località medievale che, resa vivace da un’attiva comunità universitaria, si trova a poco più di un’ora di guida prendendo l’A5 in direzione nord.

In posizione meridionale rispetto a Francoforte, invece, troverete Stoccarda  a due ore sulla A5/A8 e, a oriente, Norimberga a due ore e quaranta minuti sull’A3. Il confine occidentale della Germania con il Belgio e i Paesi Bassi è poi ricco di città sorprendenti, tutte ubicate e pochi km una dall’altra.

Per farci un’idea, citiamo Bonn con il museo Beethoven Haus dedicato alla vita dell’omonimo compositore, Colonia, Aquisgrana, Düsseldorf e Dortmund, quest’ultima a meno di tre ore imboccando l’A3.

Una breve guida su Francoforte

Una breve guida su Francoforte

Prima di avventurarsi alla scoperta sulle quattro ruote dell’Assia e di tutte le altre città che si trovano a una distanza ridotta da Francoforte, vi consigliamo di dedicarvi alla visita delle sue zone principali.

Per farlo nel modo più pratico ed organizzato possibile, abbiamo pensato di creare questa semplice guida che racchiude tutto il meglio di quelli che, a nostro giudizio, sono i suoi quartieri migliori.

Concedete quindi qualche minuto del vostro tempo alla lettura e scegliete da dove partire tra:

Sachsenhausen

In posizione meridionale rispetto al Meno sorge il quartiere di maggiori dimensioni della città, divenuto negli ultimi anni meta prediletta sia dei turisti sia dei più giovani.

La sua Schweizerstraße è il fulcro della zona, una via che vede affacciarvisi piccole boutique d’alta moda, così come atelier di artisti locali e caffetterie alternarsi con negozi d’arredamento.

Non mancano poi le librerie, le gallerie d’arte - minuscole ma curatissime - e i ristoranti, con piatti della migliore cucina locale e internazionale.

Altstadt

Veniamo ora al quartiere principale di Francoforte, traducibile - come dice la parola stessa - in “Città Vecchia”.

Davvero piccolo per dimensioni e tutto da scoprire a piedi, nasconde dietro un aspetto medievale una ben più recente realtà, considerando che la maggior parte degli edifici che si affacciano sulla Römerberg risalgono ai secoli XVII e XVIII.

A poca distanza la Nikolaikirche, l’antica chiesa di San Nicola del secolo XII ristrutturata nel secolo XV e dopo i bombardamenti degli anni ’40 del secolo scorso: uno splendido esempio di come tutto, a Francoforte, abbia la capacità di assumere nuove e sorprendenti forme.

Altra attrazione da non perdere è inoltre il Größer Engel, il vecchio palazzo comunale eretto nel 1405 con una caratteristica facciata in stile Gotico

Bahnhofsviertel

Se la precedente si distingue come l’area più “tradizionalista” della città ora, al contrario, rimarremo stupiti per una nuova aria cosmopolita e piena di contrasti. Prendendo il nome dalla sua stazione ferroviaria, questo quartiere vede tra i suoi residenti un 60% di stranieri, soprattutto di origine turca.

Dopo un kebab e una passeggiata per uno dei suoi coloriti ed economici bazar, rimarrete però sorpresi al notare che tra le sue vie si nasconde un piccolo Quartiere a Luci Rosse, rimasto quasi immobile nel tempo sin dalla sua fondazione a opera delle truppe statunitensi al termine della Seconda Guerra Mondiale.

Una zona, questa, che nel complesso è stata oggetto di una forte opera di riqualificazione, con la conversione di molti spazi in ristoranti, club per i più giovani e musei di artisti locali.

Innenstadt

Chiudiamo con il quartiere perfetto per notare l’evoluzione di Francoforte dal punto di vista architettonico.

Può considerarsi una sorta di “cordone finanziario” che con i suoi grattacieli circonda e protegge l’Altstadt. Non solo modernità, però, perché è proprio qui che si trova la casa di Goethe, ma anche la Piazza dell’Opera, l’isola pedonale di Zeil – fulcro dello shopping – e Freßgass – ideale per un po’ di divertimento notturno.