autonoleggio

Gold Plus Rewards
  • Non sei ancora socio? Iscriviti

Noleggio Auto Catania

HomeCatania
  • 00:00
  • 00:30
  • 01:00
  • 01:30
  • 02:00
  • 02:30
  • 03:00
  • 03:30
  • 04:00
  • 04:30
  • 05:00
  • 05:30
  • 06:00
  • 06:30
  • 07:00
  • 07:30
  • 08:00
  • 08:30
  • 09:00
  • 09:30
  • 10:00
  • 10:30
  • 11:00
  • 11:30
  • 12:00
  • 12:30
  • 13:00
  • 13:30
  • 14:00
  • 14:30
  • 15:00
  • 15:30
  • 16:00
  • 16:30
  • 17:00
  • 17:30
  • 18:00
  • 18:30
  • 19:00
  • 19:30
  • 20:00
  • 20:30
  • 21:00
  • 21:30
  • 22:00
  • 22:30
  • 23:00
  • 23:30
  • 00:00
  • 00:30
  • 01:00
  • 01:30
  • 02:00
  • 02:30
  • 03:00
  • 03:30
  • 04:00
  • 04:30
  • 05:00
  • 05:30
  • 06:00
  • 06:30
  • 07:00
  • 07:30
  • 08:00
  • 08:30
  • 09:00
  • 09:30
  • 10:00
  • 10:30
  • 11:00
  • 11:30
  • 12:00
  • 12:30
  • 13:00
  • 13:30
  • 14:00
  • 14:30
  • 15:00
  • 15:30
  • 16:00
  • 16:30
  • 17:00
  • 17:30
  • 18:00
  • 18:30
  • 19:00
  • 19:30
  • 20:00
  • 20:30
  • 21:00
  • 21:30
  • 22:00
  • 22:30
  • 23:00
  • 23:30
Ho un codice promozionale

Perché Hertz

  • Miglior prezzo garantito - se trovi una tariffa Hertz più bassa, ti rimborsiamo la differenza
  • Nessuna penale in caso di modifica o cancellazione**
  • Nessun costo aggiuntivo nascosto - copertura danno e furto inclusa
  • Nessuna commissione sulla carta di credito

    Hertz a Catania

    Cos’hanno in comune “La terra trema”, “Il bell’Antonio” e “Divorzio all’italiana”? Sono mitici film che hanno fatto grande il cinema italiano nel mondo; e certo sono opere neorealiste. Ma, a ben guardare, sono anche tutte pellicole ambientate a Catania, e che l’hanno resa indimenticabile. Città siciliana a metà strada tra Messina e Siracusa, per qualcuno è la perla nera dello Ionio, anche per le sue spiagge dal colore grigio scuro fatte di sabbia vulcanica arrivata con le eruzioni dell’Etna. Per qualcun altro è la “Milano del Sud”, per il boom economico che conobbe negli anni Sessanta.

    Per noi, Catania è il punto di partenza da cui accompagnarvi nel vostro viaggio. Se vi state spostando per lavoro, se siete in luna di miele, se siete in una vacanza in famiglia e dovete far viaggiare comodi anche i vostri bambini, potete rivolgervi ad una delle nostre agenzie di autonoleggio. Ci trovate all’aeroporto Vincenzo Bellini, a sud della città, ma anche in centro e lungo le principali strade cittadine.

    Agenzie di noleggio Catania

    • Catania Aeroporto

      Orari di apertura:Mo-Su 0800-2400

      Indirizzo:Fontanarossa Airport,
      Sicily

      Telefono:39-095-341-595

    • Ikea Catania-Via Passo Del Cavaliere

      Orari di apertura:Mo-Fr 1000-1800, Sa 1000-1400 1500-1900 Su (on request)

      Indirizzo:Via Passo del Cavaliere, Contr. Pelacane - Industrial Zone North, Sicily

      Telefono:39-095-341133

    • Catania-Via Matteo Renato Imbriani

      Orari di apertura:Mo-Fr 0800-1300 1530-1900, Sa 0800-1200, Su closed

      Indirizzo:Via Matteo Renato Imbriani 248,
      Sicily

      Telefono:39-095-501708

    • Catania-San Giuseppe La Rena

      Orari di apertura:Mo-Fr 0900-1300 1400-1800, Sa-Su closed

      Indirizzo:Via S. Giuseppe La Rena 19/D/E,
      Sicily

      Telefono:39-095-7231744

    Chiudi

    Prenota un'Auto

    Invia

    Guidare a Catania e dintorni

    alttext

    Non si sa ancora bene da dove sia nato il nome della città di Catania. Per Plutarco, filosofo greco, deriva da katane, cioè grattugia: questo, avrebbero suggerito agli antichi, a causa delle irregolarità e delle sporgenze del territorio lavico che la ospita. Che, per la fortuna degli automobilisti di oggi, sono state ormai dominate e livellate sotto una fitta rete di collegamenti stradali che uniscono Catania agli altri grandi centri urbani della Sicilia.

    La città è attraversata da nord a sud dal raccordo autostradale 15, meglio conosciuto come tangenziale di Catania; lunga circa 24 chilometri, forma un arco lungo il lato occidentale della città siciliana. È considerata una strada a scorrimento veloce e permette di raggiungere i vari caselli di ingresso per Messina (A18); Palermo (A19) e Siracusa (autostrada Catania-Siracusa). Costeggia tutto il litorale catanese, invece, la strada statale 114, la Orientale sicula; nel 2006 l’ACI, l’Automobile Club d'Italia, l’aveva inserita tra le strade statali più pericolose d’Italia: meglio quindi prestare particolare attenzione se si decide di percorrerla.

    All’interno di questa rete viaria, la città è attraversata da est a ovest da una circonvallazione (viale Lorenzo Bolano-viale Marco Polo).

    Se si decide di addentrarsi nelle vie del centro città, invece, oltre a prestare attenzione alle regole della strada comuni a tutti i centri urbani italiani (il limite di velocità può variare dai 30 ai 50 chilometri orari), bisogna tenere gli occhi bene aperti per individuare le “isole ambientali”. Così il comune di Catania definisce l’insieme delle zone a traffico limitato; delle zone residenziali oppure a traffico pedonale privilegiato; delle aree pedonali vere e proprie. Qui in auto non si può circolare; nelle ZTLlo possono fare solo gli utenti con permessi particolari.

    http://www.tuttocitta.it/parcheggi/catania l’auto fuori dal centro città, invece, ci si può poi spostare in metropolitana o con i mezzi pubblici.

    Una breve guida su Catania

    alttext

    Prima di fare qualunque cosa abbiate in programma a Catania, se fa caldo (e molto spesso lo fa, visto che la temperatura più bassa mai registrata è stata solo -7 gradi Celsius) cercate un chiosco delle bevande. Non sarà difficile, in città sono un’istituzione già dalla fine dell’Ottocento. Poi ordinate una delle tre bibite dissetanti che per i catanesi sono imperdibili: seltz, limone e sale; mandarino e limone; anice. A questo punto potete partire alla scoperta di Catania con la vostra auto a noleggio.

    Il mare, l’Etna, i parchi e le riserve: se amate la natura, non vi mancherà la scelta. Dal Simeto all'Alcantara, quello catanese è un litorale lungo 70 chilometri. È di soli 28 chilometri, invece, la distanza tra Catania ed il cratere principale dell’Etna. Che è all’interno di un parco naturale.

    Se preferite la città, partite dal centro storico catanese: è racchiuso tra le mura di Carlo V, costruite nel XVI secolo. Da qui potrete scegliere di andare alla scoperta della Catania antica o barocca, o di quella rinascimentale, o moderna e produttiva.

    L’anfiteatro romano e l’Odeon; i complessi termali, l’area del foro e le necropoli fanno parte della storia più antica della città, quella greca e romana. La cattedrale di Sant’Agata, principale luogo di culto della città e situata in piazza Duomo, è invece molto più recente poiché la prima pietra fu posata nel 1078 ma fu rimaneggiata fino all’Ottocento (anche a causa dei terremoti che la danneggiarono). Dove c’è anche la famosa Fontana dell’elefante, simbolo di Catania. La visita può proseguire lungo via Etnea (su cui si affacciano basiliche e l’università, tra le altre cose) o lungo via dei Crociferi.

    Se invece amate la vita notturna, o non avete proprio tempo di vivere la città di giorno, fate in modo di trovarvi dopo il tramonto tra piazza Duomo, piazza Università e piazza Bellini: qui troverete tanti locali e pub. Non perdetevi i tipici caffè concerto: musica e festa non restano al chiuso di quattro mura, ma invadono la piazza.

    **Se la prenotazione viene disdetta entro sette giorni dalla data di effettuazione