autonoleggio

Gold Plus Rewards
  • Non sei ancora socio? Iscriviti

Noleggio Auto Firenze

HomeFirenze
  • 00:00
  • 00:30
  • 01:00
  • 01:30
  • 02:00
  • 02:30
  • 03:00
  • 03:30
  • 04:00
  • 04:30
  • 05:00
  • 05:30
  • 06:00
  • 06:30
  • 07:00
  • 07:30
  • 08:00
  • 08:30
  • 09:00
  • 09:30
  • 10:00
  • 10:30
  • 11:00
  • 11:30
  • 12:00
  • 12:30
  • 13:00
  • 13:30
  • 14:00
  • 14:30
  • 15:00
  • 15:30
  • 16:00
  • 16:30
  • 17:00
  • 17:30
  • 18:00
  • 18:30
  • 19:00
  • 19:30
  • 20:00
  • 20:30
  • 21:00
  • 21:30
  • 22:00
  • 22:30
  • 23:00
  • 23:30
  • 00:00
  • 00:30
  • 01:00
  • 01:30
  • 02:00
  • 02:30
  • 03:00
  • 03:30
  • 04:00
  • 04:30
  • 05:00
  • 05:30
  • 06:00
  • 06:30
  • 07:00
  • 07:30
  • 08:00
  • 08:30
  • 09:00
  • 09:30
  • 10:00
  • 10:30
  • 11:00
  • 11:30
  • 12:00
  • 12:30
  • 13:00
  • 13:30
  • 14:00
  • 14:30
  • 15:00
  • 15:30
  • 16:00
  • 16:30
  • 17:00
  • 17:30
  • 18:00
  • 18:30
  • 19:00
  • 19:30
  • 20:00
  • 20:30
  • 21:00
  • 21:30
  • 22:00
  • 22:30
  • 23:00
  • 23:30
Ho un codice promozionale

Perché Hertz

  • Miglior prezzo garantito - se trovi una tariffa Hertz più bassa, ti rimborsiamo la differenza
  • Nessuna penale in caso di modifica o cancellazione**
  • Nessun costo aggiuntivo nascosto - copertura danno e furto inclusa
  • Nessuna commissione sulla carta di credito

    Hertz a Firenze

    Il duomo di Santa Maria del Fiore; la basilica di Santa Croce con le tombe, tra le altre, di Michelangelo e di Canova; gli Uffizi. E ancora Ponte Vecchio, palazzo Pitti, piazza della Signoria. L’elenco di monumenti, chiese e musei potrebbe continuare quasi all’infinito: perché siamo a Firenze, la ‘culla del Rinascimento’, la cui storia è cominciata all’epoca degli etruschi, nel 59 a.C. circa.

    Non è una novità che il capoluogo della Toscana sia una miniera di storia e di cultura millenaria: ogni anno la visitano otto, nove milioni di persone che arrivano davvero da tutto il mondo. Ma nonostante questo, la città ha conservato una dimensione ed una struttura a misura d’uomo. Ogni guida vi consiglierà di visitare il maestoso centro storico a piedi. Ma come raggiungerlo? Con il nostro noleggio auto gli spostamenti saranno più facili e veloci. Ci trovate all’aeroporto Amerigo Vespucci, ma anche in via Borgo Ognissanti – lungo l’Arno – ed in altri punti strategici della città.

    Agenzie di noleggio Firenze

    • Firenze Aeroporto

      Orari di apertura:Mo-Sa 0830-2330, Su 0930-2330

      Indirizzo:A Vespucci Airport, Amerigo Vespucci Airport

      Telefono:39-055-307370

    • Firenze-Via Borgo Ognissanti

      Orari di apertura:(Seasonal Location) Apr to Oct: Mo-Sa 0800-1900, Su 0800-1300 // Nov to Mar: Mo-Fr 0800-1900, Sa-Su 0800-1300
      From 1 April 2017: Mo-Su 0800-1900

      Indirizzo:Via Borgo Ognissanti 137/R

      Telefono:39-055-2398205

    • Firenze Sesto Fiorentino Ikea-Via Francesco Redi

      Orari di apertura:Mo-Sa 1000-2000, Su 1100-2000

      Indirizzo:Via Francesco Redi 1

      Telefono:39-346-6472614

    • Firenze-Via Del Sansovino

      Orari di apertura:Mo-Fr 0830-1830, Sa 0830-1230, Su closed

      Indirizzo:Via del Sansovino 53

      Telefono:39-055-7135172

    Chiudi

    Prenota un'Auto

    Invia

    Guidare a Firenze e dintorni

    alttext

    Se atterrate all’aeroporto di Firenze-Peretola, l’Amerigo Vespucci, per raggiungere il centro del capoluogo toscano – che dista solo 8 chilometri - vi basta noleggiare un’auto ed imboccare viale Alessandro Guidoni: seguendo le indicazioni per il centro, lo raggiungerete in una ventina di minuti. Ma attenzione: come ogni grande città, anche Firenze ha alcune zone che sono vietate al traffico.

    Grosso modo tutta l’area del centro storico, quella all’interno dei grandi viali di circonvallazione che delimitano la zona dichiarata Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, è a traffico limitato. La circolazione e la sosta sono vietate dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 19.30; il sabato dalle 7.30 alle 18. Ma se il vostro hotel si trova dentro la ZTL, così come l’autorimessa dove avete intenzione di parcheggiare, potete attraversare i varchi sorvegliati dalle telecamere senza incappare in una multa. Come? Con un permesso di accesso temporaneo, che si ottiene comunicando il proprio numero di targa all’albergatore o al gestore dell’autorimessa che lo invierà agli uffici competenti. Tutta la città, poi, è divisa in ZCS (zone di controllo sosta): i non residenti possono parcheggiare a pagamento nelle strisce blu o nei parcheggi in struttura.

    E se avete scelto l’auto per esplorare anche il territorio fiorentino e toscano, ricordate che la città è collegata con la strada di grande comunicazione Firenze-Pisa-Livorno, che corre su un asse est-ovest; con un raccordo autostradale, l’Autopalio (RA3), che porta a Siena. Firenze è, poi, collegata con l’A1 autostrada del Sole e con la A11 Firenze-Mare. Andando verso sud, invece, Roma è a poco meno di tre ore di auto. Molto vicine anche San Marino e Bologna. Vale il viaggio in auto anche la strada statale 222, la Chiantigiana: porta verso Siena attraversando le colline del Chianti, offrendo un panorama mozzafiato.

    Una breve guida su Firenze

    alttext

    Se voleste scorrere con lo sguardo, da fuori, tutti i documenti dell’Archivio di Stato di Firenze, punto di riferimento per ricercatori di tutto il mondo, dovreste percorrere 75 chilometri: tanto è lo spazio che occupano tutti i documenti raccolti, più di 600 fondi dall’VIII secolo ad oggi. Così tanto è lunga la storia di Firenze, chiamata così già dagli etruschi (‘Florentia’), pare per la fertilità della pianura in cui la città fu fondata, sulle sponde dell’Arno. Per conoscerla a fondo, in tutti i suoi angoli traboccanti di segni di epoche passate, servirebbero settimane, mesi. Per una ‘stretta di mano’ veloce bastano pochi giorni. Un consiglio: valutate l’opportunità di acquistare la Firenze card, una tessera che dà accesso a 72 musei, ville e giardini ed è valida per altrettante ore.

    Quali vedere? A voi la scelta, ma vale la pena partire dal cuore della città, piazza del Duomo: qui c’è la cattedrale di Santa Maria del Fiore, con la cupola di Brunelleschi, terza chiesa più grande al mondo costruita tra il 1296 ed il 1436. Da vedere subito dopo il Battistero, il più antico monumento della piazza, ed il campanile di Giotto. Imperdibile piazza della Signoria, con palazzo Vecchio e la Loggia dei Lanzi. Lì vicino ci sono gli Uffizi (il consiglio è di acquistare i biglietti online per accorciare l’attesa in coda). A metà strada tra palazzo Vecchio e gli Uffizi c’è Ponte Vecchio, altro simbolo di Firenze. A questo punto il primo giorno sarà già passato. Vi mancheranno da vedere ‘solo’ la chiesa di Santa Maria Novella, Santa Croce, la Galleria dell’Accademia dove c’è il David di Michelangelo, palazzo Pitti, musei... e tanto altro ancora. Compreso lo spettacolo di ville, borghi e pievi che circondano Firenze e che riempiono tutta la Toscana.

    **Se la prenotazione viene disdetta entro sette giorni dalla data di effettuazione