Save

NOLEGGIO AUTO OLBIA

A partire da
16 € al giorno*
*Le tariffe sono comprensive di tasse e si basano su un noleggio di 7 giorni tra il 19/11/2018 e il 26/11/2018 a Olbia
  • 00:00
  • 00:30
  • 01:00
  • 01:30
  • 02:00
  • 02:30
  • 03:00
  • 03:30
  • 04:00
  • 04:30
  • 05:00
  • 05:30
  • 06:00
  • 06:30
  • 07:00
  • 07:30
  • 08:00
  • 08:30
  • 09:00
  • 09:30
  • 10:00
  • 10:30
  • 11:00
  • 11:30
  • 12:00
  • 12:30
  • 13:00
  • 13:30
  • 14:00
  • 14:30
  • 15:00
  • 15:30
  • 16:00
  • 16:30
  • 17:00
  • 17:30
  • 18:00
  • 18:30
  • 19:00
  • 19:30
  • 20:00
  • 20:30
  • 21:00
  • 21:30
  • 22:00
  • 22:30
  • 23:00
  • 23:30
  • 00:00
  • 00:30
  • 01:00
  • 01:30
  • 02:00
  • 02:30
  • 03:00
  • 03:30
  • 04:00
  • 04:30
  • 05:00
  • 05:30
  • 06:00
  • 06:30
  • 07:00
  • 07:30
  • 08:00
  • 08:30
  • 09:00
  • 09:30
  • 10:00
  • 10:30
  • 11:00
  • 11:30
  • 12:00
  • 12:30
  • 13:00
  • 13:30
  • 14:00
  • 14:30
  • 15:00
  • 15:30
  • 16:00
  • 16:30
  • 17:00
  • 17:30
  • 18:00
  • 18:30
  • 19:00
  • 19:30
  • 20:00
  • 20:30
  • 21:00
  • 21:30
  • 22:00
  • 22:30
  • 23:00
  • 23:30
Ho un codice promozionale

MSG_REDIRECTING_247

LBL_REDIRECTING

Perché Hertz

  • Miglior prezzo garantito - se trovi una tariffa Hertz più bassa, ti rimborsiamo la differenza
  • Nessuna penale in caso di modifica o cancellazioneEntro due giorni dal ritiro del veicolo.
  • Nessun costo aggiuntivo nascosto - copertura danno e furto inclusa
  • Wi-Fi in omaggio per chi effettua l’iscrizione al nostro programma fedeltà Gold Plus Rewards. Clicca qui per maggiori informazioni.

Hertz a Olbia

Comune della provincia di Sassari, quarto centro della Sardegna per numero di abitanti dopo Cagliari, Sassari e Quartu Sant’Elena, Olbia è un’antica città storica e culturale ricca di siti archeologici. L’attraente città è situata a nord-est dell’Isola non lontana dalla Costa Smeralda e fronteggiata dall’incantevole Isola di Tavolara. Caratterizzata dalla presenza di famose zone turistiche, tra le quali Porto Rotondo e Portisco, Olbia è un’affascinante città tutta da scoprire. Il suo centro presenta molti edifici ottocenteschi, tra i quali il palazzo Comunale e la Basilica Minore di San Simplicio, dedicata al patrono della città e importante esempio di arte romanica. La città è altresì famosa per le sue splendide spiagge e per il suo mare limpido e cristallino. Il noleggio di un'automobile presso una delle nostre agenzie, come quella situata in aeroporto, è l’opzione migliore per visitare questa parte di paradiso della Sardegna, esplorarne i dintorni e godere delle sue splendide spiagge.

Agenzie di noleggio Olbia

  • Olbia Aeroporto

    Orari di apertura: Mo-Su 0830-2300

    Indirizzo: Olbia Aeroporto, , Sardinia

    Telefono: 0039-0789-66024

  • Olbia - Via Regina Elena

    Orari di apertura: Mo-Fr 0830-1300 1530-1930, Sa 0830-1300, Su closed

    Indirizzo: Via De Filippi 58,
    Sardinia

    Telefono: +39 0789 28114

Chiudi

Prenota un'Auto

Invia

Guidare a Olbia e dintorni

Guidare a Olbia e dintorni

Porto naturale adatto alla navigazione e caratterizzato da attività come la pesca e l’estrazione del sale, Olbia è un energico centro produttivo, che da sempre rappresenta la porta d’accesso alla Sardegna Nord-Orientale con il suo aeroporto internazionale, il porto cittadino e il vicino scalo di Golfo Aranci, che rendono la città uno dei fondamentali circuiti crocieristici internazionali. Il Golfo d’Olbia è un’affascinante insenatura naturale, che include Golfo Aranci e ospita meravigliose spiagge bianche e piccoli isolotti che si lasciano accarezzare dal paradisiaco mare sardo.

Con la vostra auto presa a noleggio, guidando lungo le eccezionali strade panoramiche della città, potrete raggiungere in pochi minuti le principali aree turistiche della zona. Percorrendo la SP94 in direzione Nord, in meno di quaranta minuti vi troverete di fronte alla Costa Smeralda, che con il suo mare cristallino, le sue bianche spiagge, i suoi locali e gli eventi estivi rappresenta l’emblema del turismo di qualità. Più vicini, inclusi nel territorio della città, troverete invece Porto Rotondo e Portisco, altri due paradisi naturali della zona.

Guidando invece verso Sud per 25 km, incontrerete le località balneari dell’area marina protetta Tavolara - Punta Coda Cavallo, tratto di costa che vi lascerà senza fiato e davanti al quale spiccano l’imponente Isola di Tavolara, e le più piccole ma incantevoli Isole Minori. Assolutamente da non perdere San Teodoro, uno dei principali centri della Sardegna settentrionale, che offre un eccezionale scenario naturalistico per gli amanti del mare. La spiaggia più nota di San Teodoro è la Cinta, che unisce natura incontaminata ed eccellenti servizi. Dopo una giornata di mare potreste pensare di trascorrere la serata in uno dei tanti locali che colorano le lunghe notti del luogo. Molto interessanti da visitare sono anche Telti e Ostiri.

Olbia rappresenta il punto d’accesso alla Sardegna del Nord e il luogo di partenza ideale per visitare la Costa Smeralda e i suoi dintorni. Con la vostra auto presa a noleggio, dalla città potrete agevolmente raggiungere i principali centri e le più belle spiagge settentrionali della Sardegna: La Maddalena, Porto Cervo, Porto Rotondo, San Teodoro, Golfo Aranci, Orosei, Budoni, Porto San Paolo, Alghero, Baia Sardinia e Santa Teresa. Olbia si trova nella regione storica della Gallura, all’estremità nord-orientale dell’isola, limitata a Sud dal Monte Limbara, a Sud-Ovest dal fiume Coghinas e a Sud-Est dal Monte Nieddu.

Una breve guida su Olbia

Una breve guida su Olbia

Anche se, come tutte le città portuali e aeroportuali, viene considerata spesso solo un punto di transito, Olbia è una città particolarmente interessante, piena di monumenti e di attrazioni che meritano l’attenzione del turista.

Al centro del golfo di Olbia troverete il suo grande porto, chiamato Stazione Marittima dell’Isola Bianca e che è il primo per traffico di passeggeri in Italia. Uscendo dal porto troverete via Principe Umberto e, sulla sua destra, scorgerete l’ingresso del parco della Villa Tamponi. Quest’edificio fu fatto costruire in stile neoclassico nel 1870 da Giovani Battista Tamponi. Realizzata da maestranze fatte arrivare direttamente dalla Toscana, Villa Tamponi rappresenta l’unica dimora di prestigio della città. Gran parte del terreno circostante, che occupa un’area di circa sei ettari, oltre a vantare un sottosuolo ricco di reperti archeologici tutti da scoprire, è stato trasformato in parco, con alberi di pregio e giardini bellissimi.

Da qui, percorrendo via Principe, in meno di duecento metri vi troverete di fronte il Palazzotto Umbertino che ospita il Museo Archeologico Nazionale di Olbia, chiamato anche il Museo del Mare. Il Museo, oltre a ripercorrere il tragico evento dell’incursione dei Vandali che nel 450 portò all’affondamento delle navi del porto, custodisce una testa di Ercole ripescata nel golfo di Olbia in tempi recenti. A pochi metri si trova corso Umberto I, la via principale della città, piena di negozi e di attività commerciali, fulcro della vita cittadina che ospita l’edificio liberty del palazzo Municipale. Sullo stesso lato della strada si trova l’edificio con gli uffici del nuovo palazzo municipale, mentre dall’altro lato della strada troverete la Biblioteca Comunale Simpliciana, che custodisce un patrimonio di oltre 17.000 volumi.

Percorrendo corso Umberto I giungerete in piazza Civitas, dove potrete visitare la chiesa di San Paolo Apostolo, il principale edificio religioso della città. Edificata nella parte più alta del centro storico sui resti di quella che si ritiene fosse l’antica Cappella Palatina del palazzo dei Giudici di Gallura, la chiesa è un tipico esempio di architettura gallurese, probabilmente risalente all’epoca bassomedievale. All’esterno la struttura si presenta con un’imponente facciata in blocchi di granito ed è sormontata da una splendida cupola rivestita di maioliche policrome risalenti al dopoguerra. Al suo interno potrete ammirare pregevoli oggetti d’arte. La città ospita inoltre interessanti e splendide piazze tra le quali ricordiamo, Piazza Regina Margherita, Piazza Matteotti e l’affascinante piazza coperta del Mercato.