Save

Noleggio Auto Aeroporto di Torino

A partire da
16 € al giorno*
*Le tariffe sono comprensive di tasse e si basano su un noleggio di 7 giorni tra il 20/09/2018 e il 27/09/2018 a Torino Aeroporto
  • 00:00
  • 00:30
  • 01:00
  • 01:30
  • 02:00
  • 02:30
  • 03:00
  • 03:30
  • 04:00
  • 04:30
  • 05:00
  • 05:30
  • 06:00
  • 06:30
  • 07:00
  • 07:30
  • 08:00
  • 08:30
  • 09:00
  • 09:30
  • 10:00
  • 10:30
  • 11:00
  • 11:30
  • 12:00
  • 12:30
  • 13:00
  • 13:30
  • 14:00
  • 14:30
  • 15:00
  • 15:30
  • 16:00
  • 16:30
  • 17:00
  • 17:30
  • 18:00
  • 18:30
  • 19:00
  • 19:30
  • 20:00
  • 20:30
  • 21:00
  • 21:30
  • 22:00
  • 22:30
  • 23:00
  • 23:30
  • 00:00
  • 00:30
  • 01:00
  • 01:30
  • 02:00
  • 02:30
  • 03:00
  • 03:30
  • 04:00
  • 04:30
  • 05:00
  • 05:30
  • 06:00
  • 06:30
  • 07:00
  • 07:30
  • 08:00
  • 08:30
  • 09:00
  • 09:30
  • 10:00
  • 10:30
  • 11:00
  • 11:30
  • 12:00
  • 12:30
  • 13:00
  • 13:30
  • 14:00
  • 14:30
  • 15:00
  • 15:30
  • 16:00
  • 16:30
  • 17:00
  • 17:30
  • 18:00
  • 18:30
  • 19:00
  • 19:30
  • 20:00
  • 20:30
  • 21:00
  • 21:30
  • 22:00
  • 22:30
  • 23:00
  • 23:30
Ho un codice promozionale

Perché Hertz

  • Miglior prezzo garantito - se trovi una tariffa Hertz più bassa, ti rimborsiamo la differenza
  • Nessuna penale in caso di modifica o cancellazioneEntro due giorni dal ritiro del veicolo.
  • Nessun costo aggiuntivo nascosto - copertura danno e furto inclusa
  • Wi-Fi in omaggio per chi effettua l’iscrizione al nostro programma fedeltà Gold Plus Rewards. Clicca qui per maggiori informazioni.

Torino Aeroporto

Hertz Logo
Orari di apertura

Mo-Fr 0800-2330
Sa-Su 0900-1530 1630-2300
Indirizzo
Torino Aeroporto - Strada Aeroporto 12,
10072


Telefono: 0039-0115-678166

Agenzie di noleggio

Chiudi

Prenota un'Auto

Invia
Ottieni le indicazioni

Tutte le informazioni necessarie

La nostra agenzia aeroportuale è aperta 7/7 – dal lunedì al venerdì in orario 8-23.30 e il fine settimana negli intervalli 9-15.30 e 16.30-23. Tra i servizi offerti segnaliamo il Gold per i soci, il Never Lost e i seggioloni per bambini.
  • Il noleggio furgoni è disponibile in questa agenzia

    Clicca qui per maggiori informazioni

  • Navigazione GPS

    Scoprite la vostra destinazione e raggiungetela facilmente grazie al nostro sistema di navigazione GPS.


Hertz all'aeroporto di Torino

L’antica capitale del Regno Sabaudo, le cui celebri residenze reali sono state elette Patrimonio dell’Umanità UNESCO, è oggi una delle città italiane più attrattive in assoluto.

Senza nulla da invidiare alle più note Roma e Milano, Torino vanta infatti un prestigio di livello internazionale per ospitare la sede della FIAT.
Ma, anche, risalta nel campo della cultura per il Museo Egizio che, fondato nel 1824, risulta essere il più importante al mondo insieme a quello del Cairo. Per non parlare poi del suo simbolo per eccellenza, la stessa Mole Antonelliana che svetta sul suo orizzonte come un faro sul mare.
Per iniziare al meglio il vostro viaggio piemontese alla scoperta di Torino e delle sue cittadine e zone circostanti di maggior interesse turistico, consigliamo di approfittare del servizio di noleggio auto che le nostre agenzie locali vi mettono a disposizione. Tra queste, quella direttamente ubicata all’interno dell’Aeroporto di Caselle.

Guidare nei dintorni dell’aeroporto di Torino

Torino

Una volta noleggiata la vostra auto all’interno dell’aeroporto, non dovrete fare altro che percorrere la RA10 per poco più di mezz’ora. Qualsiasi sia la motivazione che vi spinge sotto l’ala protettrice della Mole, non potrete davvero fare a meno di innamorarvi perdutamente di questa magnifica città.

Che si tratti di un viaggio di piacere oppure di qualche giorno per partecipare a una conferenza di lavoro, vogliamo ricordarvi che Torino, come tutte le grandi città, è delimitata da zone a traffico limitato.

Per questo, vi consigliamo di consultare il sito ufficiale del Comune per tenervi sempre aggiornati sulle ZTL e tutte le zone di parcheggio gratuito e a pagamento. Da non dimenticare, inoltre, il rispetto dei limiti di velocità, visto il grande e costante afflusso di turisti.

Sicuramente, la bellezza del Piemonte non può essere ridotta alla sola Torino. Per questo, nella programmazione del vostro viaggio, vi consigliamo, se possibile, di approfittarne per concedervi qualche giorno in più per andare alla scoperta di alcuni dei luoghi più significativi che la circondano.

Tra questi, Asti si trova a 50 minuti di guida sulla E70, con Alessandria sempre in direzione est proseguendo sulla A21/E70 per altri 41 km. Se invece voleste spingervi oltre Regione, Milano è raggiungibile in poco meno di due ore prendendo l’A4, con la poco distante e affascinante Pavia a un’ora seguendo l’A7.

Se invece foste alla ricerca di un po’ di mare, consigliamo di continuare verso la Liguria in direzione sud. Affacciata sul Golfo di Genova troverete l’antico porto marinaro del capoluogo ligure, particolarmente amato dai bambini per il suo bellissimo Acquario.

Dove andare dall’aeroporto di Torino

Torino

A questo punto, vogliamo condurvi in una visita delle zone che circondano Torino, tutte ubicate a una breve distanza d’auto. Non vi basta che dare un’occhiata alla seguente guida che abbiamo creato appositamente per voi e scegliere la destinazione che più si addice ai vostri gusti.

Leumann

Costruito dall’omonimo imprenditore di origini svizzere, questo paesino alle porte di Torino è sorto come quartiere operaio appartenente al comune di Collegno. Nato intorno al suo cotonificio perché i lavoratori locali evitassero lunghi spostamenti, questo luogo è molto più che una zona residenziale.

Si tratta infatti di una vera e propria opera d’arte commissionata all’ingegner Pietro Fenoglio, che lo abbellì arricchendolo con opere d’arte capaci di creare un mix perfetto di cultura, storia e vita quotidiana.

Oggi, un’importante opera di restauro ha riportato agli antichi splendori tutto il complesso, comprendente la Chiesa di Santa Elisabetta in stile eclettico, la vecchia scuola elementare e vari altri edifici in stile Liberty.

Govone

Se vi recate a Torino nel periodo natalizio, non potrete fare a meno di visitare questo piccolo borgo incantato che si trova ai piedi dell’omonimo castello locale, antica residenza sabauda dichiarata Patrimonio dell’Umanità UNESCO.

Dopo aver ammirato le luci, i mercatini ed i presepi del paesino entrate nella fortezza di origine medievale, al cui interno spiccano le sale tappezzate con decorazioni in stile cinese e il salone da ballo con gli affreschi di Luigi Vacca e Fabrizio Sevesi.

Non può poi mancare una sosta nel giardino all’italiana, reso ancor più sorprendente per la presenza di un bellissimo roseto.

Racconigi

Se siete appassionati di fortezze, altro luogo imperdibile è il Castello Reale di Racconigi. In provincia di Cuneo, anche questo antico edificio ha servito a lungo da luogo di villeggiatura della dinastia reale, con Carlo Alberto di Savoia a trasformarlo da palazzo medievale a pianta quadrata al magnifico palazzo sabaudo che possiamo ammirare nella sua forma attuale.

Le sue mura sono state testimoni di eventi entrati nella storia, come la nascita di Umberto II – ultimo re d’Italia – e la visita dello zar Nicola II cinque anni più tardi. Dal 1984 la struttura, donata allo Stato, svolge la funzione di polo museale in cui lo spazio espositivo è arricchito da svariati eventi culturali.

Alba

Questa si rivela invece una tappa imperdibile per chi fosse alla ricerca di una forma di turismo alternativo.

Oltre alla varietà della sua proposta culturale, Alba si rivela anche un’ottima meta per chi volesse godere dell’offerta enogastronomica piemontese, combinando il piacere di stare a contatto con la natura.

Qui, infatti, vengono organizzati durante tutto il corso dell’anno vari tour sulla degustazione del tartufo bianco e nero, considerato una vera e propria specialità locale.

Infine, non fatevi mancare un’ottima passeggiata a pieni polmoni per le colline delle Langhe, la regione del Barolo e il comune di La Morra adatta per tutta la famiglia.

Foliage

Concludiamo con una gita panoramica su un trenino che percorre l’antica linea ferroviaria Centovalli-Vigezzina, fondata nel lontano 1923. Preparatevi per uno straordinario viaggio dall’alto che in due ore vi porterà ad attraversare 83 ponti e 31 gallerie, passando per boschi, valli ed isolati paesini di montagna.