Save

Noleggio AutoToscana

A partire da
17 € al giorno*
*Le tariffe sono comprensive di tasse e si basano su un noleggio di 7 giorni tra il 20/09/2018 e il 27/09/2018 a Toscana
  • 00:00
  • 00:30
  • 01:00
  • 01:30
  • 02:00
  • 02:30
  • 03:00
  • 03:30
  • 04:00
  • 04:30
  • 05:00
  • 05:30
  • 06:00
  • 06:30
  • 07:00
  • 07:30
  • 08:00
  • 08:30
  • 09:00
  • 09:30
  • 10:00
  • 10:30
  • 11:00
  • 11:30
  • 12:00
  • 12:30
  • 13:00
  • 13:30
  • 14:00
  • 14:30
  • 15:00
  • 15:30
  • 16:00
  • 16:30
  • 17:00
  • 17:30
  • 18:00
  • 18:30
  • 19:00
  • 19:30
  • 20:00
  • 20:30
  • 21:00
  • 21:30
  • 22:00
  • 22:30
  • 23:00
  • 23:30
  • 00:00
  • 00:30
  • 01:00
  • 01:30
  • 02:00
  • 02:30
  • 03:00
  • 03:30
  • 04:00
  • 04:30
  • 05:00
  • 05:30
  • 06:00
  • 06:30
  • 07:00
  • 07:30
  • 08:00
  • 08:30
  • 09:00
  • 09:30
  • 10:00
  • 10:30
  • 11:00
  • 11:30
  • 12:00
  • 12:30
  • 13:00
  • 13:30
  • 14:00
  • 14:30
  • 15:00
  • 15:30
  • 16:00
  • 16:30
  • 17:00
  • 17:30
  • 18:00
  • 18:30
  • 19:00
  • 19:30
  • 20:00
  • 20:30
  • 21:00
  • 21:30
  • 22:00
  • 22:30
  • 23:00
  • 23:30
Ho un codice promozionale

Perché Hertz

  • Miglior prezzo garantito - se trovi una tariffa Hertz più bassa, ti rimborsiamo la differenza
  • Nessuna penale in caso di modifica o cancellazioneEntro due giorni dal ritiro del veicolo.
  • Nessun costo aggiuntivo nascosto - copertura danno e furto inclusa
  • Wi-Fi in omaggio per chi effettua l’iscrizione al nostro programma fedeltà Gold Plus Rewards. Clicca qui per maggiori informazioni.

Hertz in Toscana

Regione centrale della nostra penisola che si affaccia sul Mar Ligure, la Toscana non si presenta solo con un curriculum di tutto rispetto a livello internazionale per aver dato i natali ad artisti del calibro di Dante Alighieri e Leonardo da Vinci, ma anche per regalarci una delle cucine più buone d’Italia e paesaggi mozzafiato.

Oltre al capoluogo Firenze, sono assolutamente imperdibili anche altre città, quali Arezzo, Grosseto, Lucca, Massa e Carrara, Pisa e Pistoia, oltre che Prato e Siena solo per citare quelle più estese nella regione. Non vi basterà che noleggiare un'auto per partire sulle strade della Toscana in un viaggio on-the-road indimenticabile. 

Guidare in Toscana

San Gimignao

La Toscana presenta un territorio davvero eterogeneo, con il 67% di collina, il 25% di montagna e solo l’8% di pianura, situata lungo le coste e in prossimità dei fiumi. Le colline sono il punto forte del territorio, i cui picchi più alti non raggiungono nemmeno i 2.000 metri d’altezza. Le colline toscane si estendono tra l’Appennino Tosco-Emiliano e, sul versante Tirrenico, le Alpi Apuane.

Non mancano poi le isole - prime su tutte l’Isola di Capraia, d’Elba, di Montecristo e del Giglio – e le aree protette, come il Parco Nazionale Arcipelago Toscano, Appennino Tosco-Emiliano e l’Area Marina Protetta Santuario Internazionale per i Mammiferi Marini.

La Toscana è servita da un’efficiente rete autostradale, con l’Autostrada del Sole A1 che da Bologna attraversa la regione in direzione Roma passando da Arezzo e Cortona. Ricordiamo poi la Firenze-Pisa-Livorno e la A12 che partendo da Genova segue la costa tirrenica collegando Viareggio, Pisa e Livorno.

In alternativa, date un tocco di avventura alla vostra vacanza dedicandovi all’esplorazione della regione attraverso un viaggio alternativo sulle orme dell’antica Via Francigena, risalente all’epoca medievale e ideata per mettere in comunicazione il Nord Europa con la “Città Eterna”.

Da Canterbury con la sua suggestiva cattedrale passando per i suggestivi paesaggi dello Champagne, dalle Alpi svizzere sino a giungere a Brindisi in direzione Terrasanta: la Via Francigena non è solo un percorso, è un’esperienza di vita.

Raggiungete alcune delle sue tappe principali spostandovi in auto per provare le emozioni vissute finora da centinaia di migliaia di pellegrini provenienti da tutto il mondo.

Approfittatene inoltre per concedervi una pausa lungo il tragitto, che vi condurrà alla scoperta di località come Marina di Carrara e Massa sulla costa tirrenica, per poi spostarvi verso l’entroterra sino a Lucca e Siena, prima di raggiungere il Lazio in direzione Roma.

Una breve guida sulla Toscana

Siena

Firenze

Partiamo dall’unica e inimitabile Firenze. Dalla casa museo di Dante Alighieri per gli amanti della letteratura al Museo degli Uffizi, di fronte al quale, in Piazza della Signoria, troviamo il David di Michelangelo in tutto il suo eterno splendore.

Non perdiamoci il Ponte Vecchio passando per l’antica e suggestiva via dei Calzaiuoli, fino a raggiungere il Duomo e Palazzo Pitti. Ma se Firenze è imperdibile, tanti altri luoghi in Toscana lo sono allo stesso modo, come Pisa, Lucca e Siena, il primo indispensabile punto di partenza per ogni viaggiatore alle prime armi in questa magica regione.

Pisa

Pisa non è da vedere solo per la sua torre pendente in Piazza dei Miracoli, ma anche per la Piazza dei Cavalieri, rinomata come una delle Università più prestigiose al mondo ed il Lungarno.

Fate una passeggiata sul lungo fiume al giungere del tramonto, con il luccichio delle lanterne e i lampioni che costeggiano il fiume a riflettersi sulla superficie delle sue acque. A proposito di colori, Palazzo Blu, con le sue numerose mostre che vi si organizzano nel corso dell’anno.

Siena

Addentratevi nel cuore della Toscana fino a raggiungere Siena in auto, dove, se sarete fortunati, potrete assistere allo storico palio cittadino, che si tiene ogni anno nella sua piazza centrale, la magnifica Piazza del Campo con la sua forma a conchiglia e il terreno scosceso.

Non dimenticatevi poi di Torre del Mangia, la Cattedrale e il Complesso di Santa Maria della Scala, concedendovi una sosta per assaporare un po’ di panforte, una prelibatezza tipica locale.

Lucca

Eccoci dunque a Lucca, a detta di molti il centro più caratteristico della regione, anche conosciuto come la “città dalle 100 chiese”. La maniera migliore per esplorarla per la prima volta è dall’alto, percorrendo a piedi o in bici le mura che le circondano, fino a completare un percorso lungo 4 km.

Addentratevi poi al suo interno, alla scoperta dell’Anfiteatro Romano di forma ellittica, Torre Guinigi alberata sulla sua sommità e Piazza San Michele in Foro, luogo di riunione romano in tempi antichi. Tornate ora indietro nel tempo di secoli fino a raggiungere il periodo medievale con una pausa a San Gimignano.

San Gimignano

Alte torri in pietra e stretti vicoli caratterizzano questo paese circondato da una campagna ricca degli stessi vigneti che producono la Vernaccia e ammirabili dall’alto di Torre Grossa, una casa torre da scalare e al cui interno si mettono in mostra opere d’arte sempre risalenti al Medioevo.

Chianti

Se siete invece alla ricerca di una zona davvero bucolica, Chianti è la destinazione che fa per voi. Meta ideale per un viaggio on-the-road in auto o una tranquilla pedalata in bicicletta che vi porterà alla scoperta di villaggi medievali nascosti da tanto verde.

Volterra

Chiudete infine con Volterra, il paesino di origine romana capace d’ispirare la saga di Twilight, che racconta la storia dei vampiri che secondo la leggenda lo avrebbero fondato. Fermatevi qui a Palazzo dei Priori, Palazzo Pretorio, la Torre del Porcellino e l’Anfiteatro Romano.