Save

Noleggio Auto Trapani

A partire da
16 € al giorno*
*Le tariffe sono comprensive di tasse e si basano su un noleggio di 7 giorni tra il 20/09/2018 e il 27/09/2018 a Trapani
  • 00:00
  • 00:30
  • 01:00
  • 01:30
  • 02:00
  • 02:30
  • 03:00
  • 03:30
  • 04:00
  • 04:30
  • 05:00
  • 05:30
  • 06:00
  • 06:30
  • 07:00
  • 07:30
  • 08:00
  • 08:30
  • 09:00
  • 09:30
  • 10:00
  • 10:30
  • 11:00
  • 11:30
  • 12:00
  • 12:30
  • 13:00
  • 13:30
  • 14:00
  • 14:30
  • 15:00
  • 15:30
  • 16:00
  • 16:30
  • 17:00
  • 17:30
  • 18:00
  • 18:30
  • 19:00
  • 19:30
  • 20:00
  • 20:30
  • 21:00
  • 21:30
  • 22:00
  • 22:30
  • 23:00
  • 23:30
  • 00:00
  • 00:30
  • 01:00
  • 01:30
  • 02:00
  • 02:30
  • 03:00
  • 03:30
  • 04:00
  • 04:30
  • 05:00
  • 05:30
  • 06:00
  • 06:30
  • 07:00
  • 07:30
  • 08:00
  • 08:30
  • 09:00
  • 09:30
  • 10:00
  • 10:30
  • 11:00
  • 11:30
  • 12:00
  • 12:30
  • 13:00
  • 13:30
  • 14:00
  • 14:30
  • 15:00
  • 15:30
  • 16:00
  • 16:30
  • 17:00
  • 17:30
  • 18:00
  • 18:30
  • 19:00
  • 19:30
  • 20:00
  • 20:30
  • 21:00
  • 21:30
  • 22:00
  • 22:30
  • 23:00
  • 23:30
Ho un codice promozionale

Perché Hertz

  • Miglior prezzo garantito - se trovi una tariffa Hertz più bassa, ti rimborsiamo la differenza
  • Nessuna penale in caso di modifica o cancellazioneEntro due giorni dal ritiro del veicolo.
  • Nessun costo aggiuntivo nascosto - copertura danno e furto inclusa
  • Wi-Fi in omaggio per chi effettua l’iscrizione al nostro programma fedeltà Gold Plus Rewards. Clicca qui per maggiori informazioni.

Hertz a Trapani

Trapani, anche nota come la “città dei due mari” per essere affacciata sul Mar Tirreno ed il Canale di Sicilia, si trova all’estremità nord-occidentale dell’omonima isola.

È proprio questa sua posizione privilegiata per il commercio ad averla resa nel corso dei secoli terra di conquista e zona di passaggio.

Così è diventata quella che è oggi, una località cosmopolita nonché ambita meta turistica in ogni stagione.

Sì, perché Trapani non è soltanto mare caraibico e spiagge dorate; è anche storia, arte, cultura e gastronomia tipica che, accompagnate da un clima sempre mite, possono essere godute in ogni momento dell’anno. 

Potete raggiungere la città atterrando all’Aeroporto di Trapani, dove potrete noleggiare un’automobile per visitare la città e i suoi dintorni in tutta tranquillità ed indipendenza.

Agenzie di noleggio Trapani

  • Trapani Aeroporto

    Orari di apertura: Mo 0800-1630 2000-2200, Tu 0800-1630 1900-2100, We 0800-1630 2030-2230, Th 0800-1630 2030-2230, Fr 0800-1630 2000-2200, Sa 0800-1630 1900-2230, Su 0800-1630 2030-2230

    Indirizzo: Birgi Airport, , Sicily

    Telefono: +39 0923 842665

  • Trapani-Piazza G G Ciaccio Montalto

    Orari di apertura: Mo-Fr 0900-1300 1600-1930, Sa 0900-1300, Su closed

    Indirizzo: Piazza G. G. Ciaccio Montalto,
    Corner of Via Virgilio 2,
    Sicily

    Telefono: +39 0923 549673

Chiudi

Prenota un'Auto

Invia

Guidare a Trapani e dintorni

Trapani

Se volete cominciare ad esplorare Trapani partendo dal centro storico, non dimenticatevi che la parte più antica della città è a traffico limitato. Una volta visitato il centro città è però necessario mettersi al volante per esplorare tutte le meraviglie che circondano la zona.

Per questo consigliamo di posteggiare il vostro mezzo in un parcheggio a pagamento – contrassegnato dalle strisce blu – situato sul lungomare Ammiraglio Staiti vicino al porto, o gratuitamente in Piazza Vittorio, Piazza Generale Scio o lungo le strade comprese tra la Capitaneria del Porto e il Mercato del Pesce, sempre facendo attenzione alla rimozione forzata per pulizia a giorni alterni.

Una volta visitata Trapani potete prendere la SP16 in direzione nord per raggiungere in pochi minuti Erice, e proseguire ulteriormente fino a San Vito lo Capo in meno di un’ora di guida.

Al lato opposto – in direzione sud – imboccate la SP21 e la SS115 se invece preferite Marsala, dalla quale potete continuare il vostro viaggio a quattro ruote sino a Mazara del Vallo, della quale non potrete che innamorarvi, incastonata com’è in un paesaggio da sogno.

Una breve guida su Trapani

Trapani

Prima però di partire all’esplorazione dei luoghi di mare e le città che si trovano nei dintorni, vale davvero la pena non perdersi il meglio di Trapani.

È proprio per questo che abbiamo creato per voi una semplice guida, che speriamo possa aiutarvi a ottimizzare il tempo e visitare le attrattive migliori di questa magnifica città.

Mettiamoci quindi alla guida scegliendo di fare una o più tappe tra questi luoghi che vi suggeriamo:

Museo della Preistoria e del Mare

Il centro storico di Trapani è attraversato da corso Vittorio Emanuele, o Rua Grande in siciliano, alla cui estremità si trova la Torre del Ligny del XVII secolo.

Un tempo baluardo difensivo spagnolo, è oggi sede del museo. In questo edificio posto sulla cima di un promontorio, da cui tra l’altro si gode di una splendida veduta non solo su Trapani, ma anche su Marsala, il mare e le Isole Egadi, sono esposti preziosi cimeli di epoca preistorica e medievale.

Tra questi, ricordiamo su tutti uno dei più apprezzati dai visitatori: l’elmo di bronzo rinvenuto sul fondo del mare a poca distanza dalla costa trapanese.

Riserva Naturale delle Saline

Considerando che il sale è uno dei prodotti tipici della zona, sarebbe impossibile dire di aver capito Trapani senza aver scattato una foto e conosciuto la storia di una delle centinaia di saline che si trovano in ogni angolo della città.

Il luogo ideale per vederne una è visitando questa Riserva naturale, magari verso il tramonto, quando il colore rossastro del sole si riflette sull’acqua delle saline, convertendosi in gioco di luci e colori davvero particolari ed indimenticabili nella loro unicità.

Prima di ammirare questo spettacolo, però, entrate nel Museo del Sale, dove potrete approfondire l’argomento e apprendere tante informazioni utili di carattere storico-sociale sul mondo delle saline e la loro storia.

Basilica-Santuario di Maria Santissima Annunziata

Si tratta di uno dei luoghi più autentici di tutta Trapani. Se temete di scordarne il lungo nome non preoccupatevi, si tratta del punto di ritrovo storico della gente comune della città, che la conosce come “La Madonna di Trapani”.

Il suo nome deriva dalla preziosa statua della Madonna che secondo la leggenda sarebbe stata qui trasportata via mare da Cipro nel 1188.

Il cimelio, tutt’ora venerato in tutta la zona mediterranea per aver protetto Trapani dall’invasione musulmana, è gelosamente custodito in una cappella del XV secolo realizzata dall’artista Nino Pisano.

Castello di Santa Caterina

Raggiungibile in auto e situato in provincia di Favignana a pochi chilometri fuori dal centro storico, questa fortezza risale ai secoli XVI e XVII.

Dopo la sua fondazione, che ha portato alla sostituzione dell’originario castello locale, ha subito varie modifiche che l’hanno trasformato da prigione durante il periodo borbonico fino alla splendida attrazione che abbiamo a disposizione oggi giorno.

Salite fino alla cima del Monte Santa Caterina sul quale è ubicato per ammirare da vicino la sua imponente struttura e, di fronte, un mare talmente limpido e con diverse sfumature da essere difficilmente descrivibile a parole.