Save

Noleggio Auto Rotterdam

  • 00:00
  • 00:30
  • 01:00
  • 01:30
  • 02:00
  • 02:30
  • 03:00
  • 03:30
  • 04:00
  • 04:30
  • 05:00
  • 05:30
  • 06:00
  • 06:30
  • 07:00
  • 07:30
  • 08:00
  • 08:30
  • 09:00
  • 09:30
  • 10:00
  • 10:30
  • 11:00
  • 11:30
  • 12:00
  • 12:30
  • 13:00
  • 13:30
  • 14:00
  • 14:30
  • 15:00
  • 15:30
  • 16:00
  • 16:30
  • 17:00
  • 17:30
  • 18:00
  • 18:30
  • 19:00
  • 19:30
  • 20:00
  • 20:30
  • 21:00
  • 21:30
  • 22:00
  • 22:30
  • 23:00
  • 23:30
  • 00:00
  • 00:30
  • 01:00
  • 01:30
  • 02:00
  • 02:30
  • 03:00
  • 03:30
  • 04:00
  • 04:30
  • 05:00
  • 05:30
  • 06:00
  • 06:30
  • 07:00
  • 07:30
  • 08:00
  • 08:30
  • 09:00
  • 09:30
  • 10:00
  • 10:30
  • 11:00
  • 11:30
  • 12:00
  • 12:30
  • 13:00
  • 13:30
  • 14:00
  • 14:30
  • 15:00
  • 15:30
  • 16:00
  • 16:30
  • 17:00
  • 17:30
  • 18:00
  • 18:30
  • 19:00
  • 19:30
  • 20:00
  • 20:30
  • 21:00
  • 21:30
  • 22:00
  • 22:30
  • 23:00
  • 23:30
Ho un codice promozionale

MSG_REDIRECTING_247

LBL_REDIRECTING

Perché Hertz

  • Miglior prezzo garantito - se trovi una tariffa Hertz più bassa, ti rimborsiamo la differenza
  • Nessuna penale in caso di modifica o cancellazioneEntro due giorni dal ritiro del veicolo.
  • Nessun costo aggiuntivo nascosto - copertura danno e furto inclusa
  • Wi-Fi in omaggio per chi effettua l’iscrizione al nostro programma fedeltà Gold Plus Rewards. Clicca qui per maggiori informazioni.

Hertz a Rotterdam

Difficile definire in poche parole Rotterdam. Città che ha dato i natali a Erasmo, uno dei filosofi più importanti della storia, ma anche centro indiscusso del multiculturalismo europeo.

Come potrebbe essere altrimenti, vista la posizione geografica strategica - a soli trenta km dal Mare del Nord e la sua fondazione sugli estuari del Reno, del Mosa e dello Schelda - che ne ha sempre fatto un centro d’intensi scambi commerciali ed intellettuali.

Il suo Zoo, il Museo Kunsthal e il Museo Boijmans Van Beuningen, le Case Cubiche, il primo mercato al coperto d’Europa e la Fabbrica Van Nelle sono solo alcune delle sue attrazioni principali, che potrete raggiungere senza difficoltà e in totale indipendenza facendo affidamento al servizio di noleggio auto messovi a disposizione dalle nostre agenzie cittadine, tra le quali quella ubicata all’interno dell’Aeroporto Rotterdam The Hague.

Agenzie di noleggio Rotterdam

  • Weena

    Orari di apertura: Mo-Fr 0800-1800, Sa 0900-1300, Su 0900-1100

    Indirizzo: Weena 699

    Telefono: +31 (0) 10 4046088

  • Aeroporto di Rotterdam

    Orari di apertura: Mo-Fr 0830-2100, Sa-Su closed

    Indirizzo: Airportplein 60

    Telefono: +31 (0) 10 4158239

Chiudi

Prenota un'Auto

Invia

Guidare a Rotterdam e dintorni

Guidare a Rotterdam e dintorni

La nostra filiale aeroportuale è la scelta perfetta per raggiungere il centro di Rotterdam in pochi minuti. Non dovrete fare altro che prendere la G.K. van Hogendorpweg/S112 e guidare per dieci minuti per trovarvi a destinazione.

Che il vostro periodo olandese sia dovuto a motivazioni vacanziere con gli amici oppure a una più impegnativa trasferta di lavoro, poco importa. Quello che conta è vi concediate il tempo necessario per esplorare le meraviglie che questa eclettica e colorita città vi offre.

Prima di mettervi alla guida, vi consigliamo comunque di dare un’occhiata al sito Rotterdam Tourist Information, e nello specifico alla sezione riguardante la mobilità in città, dove potrete trovare utili informazioni riguardanti i parcheggi.

Per esempio, potete scegliere se lasciare la macchina fuori dal centro e proseguire con i mezzi pubblici, usufruire di parcheggi coperti o pubblici, utilizzabili servendovi di una comoda applicazione scaricabile su cellulare.

Inoltre, si deve prestare un’attenzione particolare alla LEZ – una sorta di ZTL all’olandese – in vigore dal 2016 per ridurre le emissioni di anidride carbonica in centro storico e attiva in determinati orari e giorni della settimana.

Una volta visitata Rotterdam, non si potrebbe dire di aver goduto appieno degli splendidi paesaggi per cui i Paesi Bassi sono rinomati, senza aver prima raggiunto in auto le sue principali città.

Su queste, spicca la Capitale Amsterdam, distante solo un’ora sull’A4 in direzione nord facendo una breve sosta in centri come L'Aia e Leida, oppure Utrecht scegliendo in alternativa l’A2 e l’A12.

Perché poi non spingersi in direzione opposta fino a superare il confine belga? Qui vi aspettano Bruxelles, a meno di due ore sull’A16 e E19 – fermandosi a Anversa – e la più tranquilla Gand, sviando sull’A4 e sempre alla stessa distanza.

Una breve guida su Rotterdam

Una breve guida su Rotterdam

Non lasciate però Rotterdam senza esservi prima dedicati all’esplorazione a fondo dei suoi quartieri e zone più prestigiose. Seguite la guida che segue, realizzata appositamente perché voi e la vostra famiglia possiate approfittare appieno della vostra permanenza nei Paesi Bassi, lasciandovi trasportare dall’intuito e partendo dalla destinazione che più si addice ai vostri gusti, sempre al volante della vostra auto a noleggio:

Kop Van Zuid

La vecchia zona portuale adagiata sulla riva interna del Mosa è stata convertita negli ultimi decenni in una delle aree più sviluppate di Rotterdam. Lasciando spazio a vecchi edifici che fanno tuttavia da testimoni della ricchezza storica del luogo, come l’Hotel New York dove venivano ospitati i futuri emigranti olandesi verso l’America, e l’Entrepot Gebouw, troviamo oggi modernissimi grattacieli.

Tra questi, annoveriamo la torre Kpn Telecom di Renzo Piano, la torre residenziale Montevideo premiata come miglior grattacielo al mondo nel 2007 e il World Port Center di Norman Foster. Tanto caratteristici quanto fuori dal tempo, appaiono essere i numerosi magazzini ora in disuso, ancora contraddistinti da enormi scritte indicanti il nome delle colonie da cui provenivano le merci.

Delfshaven

Merita un accenno l’unica zona appartenente alla città vecchia sopravvissuta agli ingenti bombardamenti subiti durante la Seconda Guerra Mondiale. La sua storia è davvero interessante: basti solo pensare che è stata il punto di partenza dei Padri Pellegrini olandesi verso le Americhe, nonché il luogo di nascita dell’eroe locale Piet Hein.

Una passeggiata lungo i suoi canali immaginando un passato recente fatto di barchette di pescatori e distillerie di gin, facendo una sosta in uno dei suoi tanti bar e ristoranti a base di pesce è davvero d’obbligo, così come una gita in battello e una visita al vecchio mulino a vento.

Stadsdriehoek

Contrariamente al precedente, questo quartiere ha subito gravi danneggiamenti durante la decada degli anni ’40 del secolo XX. Con un nome che significa letteralmente “città triangolare” per la forma della sua base, ha rivoluzionato completamente il suo aspetto, trasformandosi in una delle zone più interessanti dal punto di vista architettonico di Rotterdam.

Tra i suoi esempi più rappresentativi, troviamo il già citato Cube House Complex – un complesso di edifici rappresentanti un paese all’interno di una città e finalizzato all’ottimizzazione dello spazio urbano - e il Markthal – un enorme mercato al coperto inaugurato nel 2014.

Dijkzigt

Chiudiamo con un quartiere tutto dedicato al mondo dell’arte, considerando che è la zona di Rotterdam nella quale è concentrato il più alto numero di musei, tutti ubicati intorno a Museumpark.

Il paesaggio di quest’area un tempo proprietà della nobile famiglia dei Van Hobboken, è reso davvero unico per essere un mix perfetto di eleganti ville antiche e splendidi edifici adibiti a templi dell’arte.

Tra questi, il museo Boijmans Van Beuningen e il Kunsthal and Het Nieuwe Instituut. Il primo ospita alcuni dei dipinti dei secoli XVI e XVII più preziosi al mondo, quali “La Piccola Torre di Babele” di Peter Bruegel il Vecchio e varie opere di Tintoretto, Rubens e Rembrandt, ma anche il più recente “Shirley Temple” di Salvador Dalì.