Save
HomePortogallo

Noleggio Auto Portogallo

A partire da
13 € al giorno*
*I prezzi si basano su un noleggio di 7 giorni tra il 17/04/2017 - 24/04/2017 a Portogallo
  • 00:00
  • 00:30
  • 01:00
  • 01:30
  • 02:00
  • 02:30
  • 03:00
  • 03:30
  • 04:00
  • 04:30
  • 05:00
  • 05:30
  • 06:00
  • 06:30
  • 07:00
  • 07:30
  • 08:00
  • 08:30
  • 09:00
  • 09:30
  • 10:00
  • 10:30
  • 11:00
  • 11:30
  • 12:00
  • 12:30
  • 13:00
  • 13:30
  • 14:00
  • 14:30
  • 15:00
  • 15:30
  • 16:00
  • 16:30
  • 17:00
  • 17:30
  • 18:00
  • 18:30
  • 19:00
  • 19:30
  • 20:00
  • 20:30
  • 21:00
  • 21:30
  • 22:00
  • 22:30
  • 23:00
  • 23:30
  • 00:00
  • 00:30
  • 01:00
  • 01:30
  • 02:00
  • 02:30
  • 03:00
  • 03:30
  • 04:00
  • 04:30
  • 05:00
  • 05:30
  • 06:00
  • 06:30
  • 07:00
  • 07:30
  • 08:00
  • 08:30
  • 09:00
  • 09:30
  • 10:00
  • 10:30
  • 11:00
  • 11:30
  • 12:00
  • 12:30
  • 13:00
  • 13:30
  • 14:00
  • 14:30
  • 15:00
  • 15:30
  • 16:00
  • 16:30
  • 17:00
  • 17:30
  • 18:00
  • 18:30
  • 19:00
  • 19:30
  • 20:00
  • 20:30
  • 21:00
  • 21:30
  • 22:00
  • 22:30
  • 23:00
  • 23:30
Ho un codice promozionale

Perché Hertz

  • Miglior prezzo garantito - se trovi una tariffa Hertz più bassa, ti rimborsiamo la differenza
  • Nessuna penale in caso di modifica o cancellazione**
  • Nessun costo aggiuntivo nascosto - copertura danno e furto inclusa
  • Nessuna commissione sulla carta di credito

    Hertz in Portogallo

    Cosa aspettarvi dalla vostra prossima vacanza in Portogallo? Chilometri di spiagge incontaminate bagnate dalle acque azzurre dell’Oceano Atlantico, centinaia di maestosi fari che dominano il paesaggio e suggestivi borghi antichi. Non è tutto, sapori unici della cucina mediterranea, scogliere che si buttano a capofitto sul mare e riserve naturali.

    Senza dimenticare le principali città, partendo dalla capitale Lisbona, che si distingue per la sua multiculturalità ed i sette colli su cui si adagia. Coimbra la intellettuale - con le sue università – e Oporto - il cui centro storico è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

    Una volta giunti a destinazione, esplorare il Portogallo ed il suo prezioso patrimonio artistico-culturale e naturalistico sarà un gioco da ragazzi. Non dovrete fare altro che usufruire del servizio di autonoleggio in una delle nostre agenzie disponibili in tutte le principali città, come Porto, Faro, Lisbona e Coimbra.

    Guidare in Portogallo

    Portugal

    La ricchezza geografica del Portogallo lo rende un Paese davvero vario dal punto di vista territoriale e, conseguentemente, climatico. Si va dalle montagne e valli del nord, alle colline del centro, per terminare con le zone più pianeggianti dell’area meridionale in prossimità del Mar Mediterraneo.

    Non mancano poi le isole, con le Azzorre famose tra l’altro per il loro clima mite e la presenza del Monte Pico, che con i suoi 2.351 metri si rivela come la cima più alta dell’intero stato, e le temperature subtropicali dell’arcipelago di Madeira.

    Grazie ad una rete stradale recentemente rinnovata e resa più efficiente, muoversi su tutto il territorio nazionale risulta conveniente, sia dal punto di vista economico che in termini di tempo, ragion per cui spostarsi in auto risulta l’opzione consigliata.

    Nonostante questo, però, non ci si deve mai dimenticare delle responsabilità che guidare in un Paese straniero comporta. Per esempio, vista l’inflessibilità della polizia, due sono i punti che vogliamo sottolineare: non usare mai il cellulare mentre si è al volante e rispettare sempre i limiti di velocità. Si va dai 50 km/h delle strade municipali e statali – indicate con M ed N rispettivamente – ai 100 km/h delle strade principali IP e IC, ed i 120 km/h delle autostrade A.        

    Da Lisbona prendete l’A2 in direzione sud per raggiungere in poco più di 2 ore e mezza Faro oppure, sempre dalla capitale, arrivare a Coimbra sull’A1 e proseguire poi verso nord fino a Porto.   

    Una breve guida sul Portogallo

    Portugal coast

    Partiamo quindi alla scoperta del Portogallo facendo un excursus delle sue principali regioni, così ricche di contrasti che rendono le proprie città particolarmente interessanti agli occhi di migliaia di turisti.

    Lisbona

    Questa regione centrale prende il nome dall’omonima capitale del Portogallo, principale centro del Paese. Però sarebbe sbagliato pensare che Lisbona sia l’unico luogo degno d’interesse della zona, perché ad una breve distanza d’auto si trovano paesaggi meravigliosi.

    Tra queste, consigliamo per esempio una visita all’Estoril, città di certo nota agli appassionati di motori per ospitare la celebre gara del MotoGP, ma anche per essere un’apprezzata località balneare.

    Sempre in ambito paesaggistico, non ci si può poi perdere la Serra de Sintra, con i due picchi nominati Patrimonio dell’Umanità UNESCO tutti da esplorare e scoprire.    

    Alentejo

    Spostiamoci ora verso nord per inoltrarci in una delle regioni considerate come più autentiche del Portogallo e ancora relativamente poco conosciute dal turismo di massa. Approfittate quindi dell’occasione per scoprire piccoli borghi pittoreschi immersi in campi di grano e vaste distese di ulivi.

    Alentejo si presenta agli occhi del passante come un luogo davvero unico e variopinto, con giardini che riprendono da vicino architetture che hanno subito le influenze arabe, case bianche e castelli, ma anche spiagge, calette e scogliere, che si alternano a zone pianeggianti e montuose.

    Ne approfittiamo poi per ricordare che un’altra città nominata Patrimonio UNESCO si trova proprio ad Alentejo: stiamo parlando di Évora, di fondazione romana.

    Algarve

    Eccoci ora all’estremità meridionale del Portogallo, dove le temperature s’innalzano mano a mano che ci si avvicina al continente africano. I chilometri sconfinati di spiagge della regione e l’ottimo clima durante tutto l’anno la rendono il luogo perfetto per rilassarsi con tutta la famiglia.

    Infatti, lungo la costa si possono trovare sia zone quasi incontaminate e di rara bellezza, sia litorali servizti da alberghi di lusso, stazioni balneari e locali disseminati lungo tutta la costa. L’autenticità è poi di casa nei piccoli villaggi di pescatori di Santa Luzia e Sagres.

    Centro

    Torniamo brevemente nella zona a ridosso della regione di Lisbona, particolarmente amata dagli appassionati di sport ed attività all’aria aperta, che possono qui svolgere rafting, scalata e canottaggio.

    Qui, troviamo infatti il Parco Naturale della Serra de Estrela, le piscine naturali della Serra de Lousã, le sorgenti del Mondego, nonché il litorale che si affaccia sull’Atlantico, con un mare perfetto per i surfisti. La città principale della regione è poi la già nominata Coimbra, assolutamente da non perdere.

    Madeira

    Come poi non concludere con uno degli arcipelaghi che formano parte del territorio portoghese. L’omonima isola principale è un vero e proprio giardino botanico, con la Floresta Laurissilva a farla da padrona.

    Di cosa si tratta? Della più grande foresta laurifolia presente al mondo che, quasi fosse una novità in Portogallo, fa parte del Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Chiudete infine il vostro soggiorno con un po’ di relax sull’isola di Porto Santo, l’ideale per gli sport acquatici.

    **Se la prenotazione viene disdetta entro sette giorni dalla data di effettuazione