autonoleggio

Gold Plus Rewards
  • Non sei ancora socio? Iscriviti

Noleggio Auto Ibiza

HomeIbiza
LBL_START_FROM 9 € al giorno*
*I prezzi si basano su un noleggio di 7 giorni tra il 14/12/2016LBL_DATE_SEP21/12/2016 a Ibiza
  • 00:00
  • 00:30
  • 01:00
  • 01:30
  • 02:00
  • 02:30
  • 03:00
  • 03:30
  • 04:00
  • 04:30
  • 05:00
  • 05:30
  • 06:00
  • 06:30
  • 07:00
  • 07:30
  • 08:00
  • 08:30
  • 09:00
  • 09:30
  • 10:00
  • 10:30
  • 11:00
  • 11:30
  • 12:00
  • 12:30
  • 13:00
  • 13:30
  • 14:00
  • 14:30
  • 15:00
  • 15:30
  • 16:00
  • 16:30
  • 17:00
  • 17:30
  • 18:00
  • 18:30
  • 19:00
  • 19:30
  • 20:00
  • 20:30
  • 21:00
  • 21:30
  • 22:00
  • 22:30
  • 23:00
  • 23:30
  • 00:00
  • 00:30
  • 01:00
  • 01:30
  • 02:00
  • 02:30
  • 03:00
  • 03:30
  • 04:00
  • 04:30
  • 05:00
  • 05:30
  • 06:00
  • 06:30
  • 07:00
  • 07:30
  • 08:00
  • 08:30
  • 09:00
  • 09:30
  • 10:00
  • 10:30
  • 11:00
  • 11:30
  • 12:00
  • 12:30
  • 13:00
  • 13:30
  • 14:00
  • 14:30
  • 15:00
  • 15:30
  • 16:00
  • 16:30
  • 17:00
  • 17:30
  • 18:00
  • 18:30
  • 19:00
  • 19:30
  • 20:00
  • 20:30
  • 21:00
  • 21:30
  • 22:00
  • 22:30
  • 23:00
  • 23:30
Ho un codice promozionale

Perché Hertz

  • Miglior prezzo garantito - se trovi una tariffa Hertz più bassa, ti rimborsiamo la differenza
  • Nessuna penale in caso di modifica o cancellazione**
  • Nessun costo aggiuntivo nascosto - copertura danno e furto inclusa
  • Nessuna commissione sulla carta di credito

    Hertz a Ibiza

    Ibiza, una notte di mezza estate, il mare illuminato da una luna argento: un ragazzo italiano tiene a far sapere a tutto il residence – urlandolo a squarciagola ed a ripetizione – che “a Ibiza non si dorme!”. Il coro di insulti che si leva nel giro di pochi minuti dalle stanze di chi è stato svegliato è multilingue... Perché sì, Ibiza è divertimento, discoteche, notti trasgressive in bianco e giorni passati a dormire in spiaggia. Ma oggi è molto, molto di più.

    L’isola – così come il suo capoluogo che porta lo stesso nome, il comune di Ibiza che ha quasi 49 mila abitanti – è piena di tesori archeologici, di perle naturalistiche, di testimonianze storiche. Che attirano anche turisti che la notte preferiscono dormire per trascorrere il giorno ad esplorare. Magari senza dover sottostare agli orari degli autobus, ma caricando comodamente ombrellone o scarponi da trekking in auto. Per noleggiarne una, vi basta rivolgervi a noi. Ci trovate ad esempio all’aeroporto San José.

    Agenzie di noleggio Ibiza

    • Aeroporto di Ibiza

      Orari di apertura:(Seasonal location)
      From 1 October until 31 March: Mo-Su 0700-2300
      From 1 April until 30 September: Mo-Su 0700-2400

      Indirizzo:Airport, Balearic Islands

      Telefono:34-971-809178

    Chiudi

    Prenota un'Auto

    Invia

    Guidare a Ibiza e dintorni

    alttext

    In tutta l’isola di Ibiza – che in catalano ed ufficialmente si chiama Eivissa – abitano circa 134 mila persone. Cui ogni anno si aggiungono diversi milioni di turisti: basti sapere che più di 4 milioni di passeggeri transitano ogni anno dal suo aeroporto. È proprio questo il modo più utilizzato per raggiungere l’isola, via aria. Il piccolo scalo aeroportuale, che si chiama San José e che ha un solo terminal, si trova a 7 chilometri e mezzo a sud-ovest della città di Ibiza, da cui dista quindi solo qualche minuto di strada. Per raggiungere il capoluogo dell’isola, nonché la sua città più popolata, dopo aver noleggiato un’automobile vi basta imboccare la Circonvallazione di Ibiza, la E-20, una strada a scorrimento veloce che cinge la città nel suo lato occidentale (quello orientale è affacciato sul mar Mediterraneo, essendo Ibiza situata nella parte sud-est dell’isola delle Baleari). Una volta arrivati in città vi basterà seguire le indicazioni per il centro o per i diversi posteggi. Se è lì che dovete andare. Se, invece, volete dirigervi verso uno degli altri due comuni principali dell’isola (e cioè Santa Eulària des Riu e Sant Antoni de Portmany), sarà sufficiente prendere una delle diverse strade principali: la PM-803, che corre nella parte sud-occidentale dell’isola; la C-733, che collega Ibiza città con la parte nord, Portinatx; o la PM-811, che si snoda nella parte orientale della piccola isola. Che, per intero, misura solo 572 chilometri quadrati: vuol dire che per percorrerla tutta lungo l’asse nord-sud, quello più lungo, basta un’ora di auto. Non ci sono autostrade ed il traffico intenso è pressoché assente. Qualche disagio potrebbe esserci nel trovare parcheggio nelle vicinanze delle spiagge più frequentate durante l’alta stagione, ma basta scegliere con oculatezza il momento della partenza oppure mettere in conto di fare qualche metro in più a piedi.

    Una breve guida su Ibiza

    alttext

    Lo abbiamo detto, dimenticate lo stereotipo dell’isola “dello sballo”, della musica dance, degli hippy. Certo a Ibiza tutto questo c’è, insieme però a calette meravigliose e paradisiache, strade immerse nella natura quasi incontaminata, testimonianze di antiche civiltà.

    Ma andiamo con ordine. Se è la vita notturna che cercate, allora tenete a mente due zone: Ibiza città, soprattutto la zona del porto e della marina, e Sant Antoni de Portmany, in centro. La lista di locali notturni, club, discoteche rischia di essere lunghissima: come non citare Es paradis, famoso per le sue feste con la pista inondata di acqua, e l’Amnesia, dove lo schiuma party è di casa. E ancora Space, Pacha, Privilege. Tutti nomi mitici per chi ama la musica dance e techno. Decine, poi, sono i locali on the beach dove prendere un aperitivo, come il Café del Mar a Sant Antoni de Portmany.

    Non vedete l’ora di girare di cala in cala? Allora salite in auto e mettetevi in viaggio sulle strade dell’isola. Avrete l’imbarazzo della scelta: le spiagge sono quasi cento e tutte meritano una tappa (non per niente l’isola è patrimonio dell’umanità Unesco dal 1999). Tra le più famose ci sono Playa d’en bossa, lunga quasi tre chilometri; Figueretas, Ses salinas (in un parco naturale protetto), Cala conta. Poi ci sono le spiaggette meno frequentate ed attrezzate, anche raggiungibili solo dopo una scarpinata e per questo ancora più belle.

    Vita notturna, mare e... storia. Sull’isola nei secoli sono passati cartaginesi e fenici, romani e vandali, bizantini, musulmani e catalani. A Ibiza la città vecchia, “dalt vila”, è su un colle fortificato da bastioni costruiti nel XVI secolo. Ci sono la cattedrale di Santa Maria de Eivissa ed il castello che domina la città. Fuori dalle mura antiche c’è la necropoli punica, tra le più importanti del Mediterraneo.

    **Se la prenotazione viene disdetta entro sette giorni dalla data di effettuazione