Save

Noleggio Auto California

A partire da
25 € al giorno*
*Le tariffe sono comprensive di tasse e si basano su un noleggio di 7 giorni tra il 20/09/2018 e il 27/09/2018 a California
  • 00:00
  • 00:30
  • 01:00
  • 01:30
  • 02:00
  • 02:30
  • 03:00
  • 03:30
  • 04:00
  • 04:30
  • 05:00
  • 05:30
  • 06:00
  • 06:30
  • 07:00
  • 07:30
  • 08:00
  • 08:30
  • 09:00
  • 09:30
  • 10:00
  • 10:30
  • 11:00
  • 11:30
  • 12:00
  • 12:30
  • 13:00
  • 13:30
  • 14:00
  • 14:30
  • 15:00
  • 15:30
  • 16:00
  • 16:30
  • 17:00
  • 17:30
  • 18:00
  • 18:30
  • 19:00
  • 19:30
  • 20:00
  • 20:30
  • 21:00
  • 21:30
  • 22:00
  • 22:30
  • 23:00
  • 23:30
  • 00:00
  • 00:30
  • 01:00
  • 01:30
  • 02:00
  • 02:30
  • 03:00
  • 03:30
  • 04:00
  • 04:30
  • 05:00
  • 05:30
  • 06:00
  • 06:30
  • 07:00
  • 07:30
  • 08:00
  • 08:30
  • 09:00
  • 09:30
  • 10:00
  • 10:30
  • 11:00
  • 11:30
  • 12:00
  • 12:30
  • 13:00
  • 13:30
  • 14:00
  • 14:30
  • 15:00
  • 15:30
  • 16:00
  • 16:30
  • 17:00
  • 17:30
  • 18:00
  • 18:30
  • 19:00
  • 19:30
  • 20:00
  • 20:30
  • 21:00
  • 21:30
  • 22:00
  • 22:30
  • 23:00
  • 23:30
Ho un codice promozionale

Perché Hertz

  • Miglior prezzo garantito - se trovi una tariffa Hertz più bassa, ti rimborsiamo la differenza
  • Nessuna penale in caso di modifica o cancellazioneEntro due giorni dal ritiro del veicolo.
  • Nessun costo aggiuntivo nascosto - copertura danno e furto inclusa
  • Wi-Fi in omaggio per chi effettua l’iscrizione al nostro programma fedeltà Gold Plus Rewards. Clicca qui per maggiori informazioni.

Hertz in California

Sapevate che esiste più di una California? No, non è che ci sia un paese che si chiama così fuori dagli Stati Uniti.

È che il “Golden State” è la somma di luoghi così diversi che ci si chiede come possano trovarsi tutti insieme; tanto che non si sa neppure con precisione da dove sia nato il nome “California”.

Qui si producono i vini statunitensi più pregiati; ci sono famose stazioni sciistiche, parchi naturali e deserti; qui sono nati celebri computer e telefoni cellulari. E poi anche il cinema e la televisione.

Ci vorrebbe una vita per girarla tutta. Se non altro, però, l’efficiente e moderna rete di strade e di autostrade lunga più di 80 mila chilometri agevola gli spostamenti, rendendo facile l’accesso anche a località meno conosciute.

E in California ci siamo anche noi a seguirvi nel vostro viaggio on the road con centinaia di agenzie: ci trovate nei principali aeroporti, Los Angeles e San Francisco compresi; nelle maggiori città, come San Diego e Oakland, ma anche nei centri minori, per esempio Santa Ana e La Jolla. 

Guidare in California

California

Grazie alla vostra auto a noleggio sarete pronti a viaggiare sulle mitiche, esaltanti, soleggiate strade della California, lo stato più popoloso degli USA con 38 milioni di abitanti, che per la maggior parte vivono a non più di 80 chilometri di distanza dalla costa bagnata dall’oceano Pacifico.

Questo ha di certo influenzato lo sviluppo della rete viaria, tuttavia essa permette di raggiungere l’entroterra senza particolari disagi.  

La loro fama avrà certamente preceduto alcune delle grandi arterie stradali sulle quali vi troverete a guidare, come la State Route 1 che corre lungo la costa.

È una highway, un’autostrada statale, lunga mille chilometri che comincia nell’Orange County e termina su a nord nella Mendocino County. Celebre il suo tratto panoramico nel Big Sur, tra San Luis Obispo e Carmel. Da qui potrete anche accedere a spiagge, parchi e altre attrazioni sulla costa.

In California termina anche la leggendaria Historic Route 66, la strada principale dell’America che la attraversa da est a ovest facendo quasi 4 mila chilometri. Oggi ha cambiato nome, ma il tracciato che va da Santa Monica a Needles e poi verso l’Arizona è lo stesso.

Bellissimo poi il “viale dei giganti”, come viene anche chiamata la Highway 101 per il suo attraversare riserve di sequoie antichissime e uniche al mondo, collegando lo stato di Washington con Los Angeles. 

Oltre a queste autostrade, per coprire distanze più brevi potete usare le Interstate: la 5, la 80 e la 15 permettono di arrivare pressoché in ogni punto dello stato. E anche quando lasciate queste grandi arterie per mescolarvi al traffico locale, non dimenticate le regole delle strade californiane. 


Le cinture vanno allacciate da tutte le persone che viaggiano sull’auto, non solo da chi è alla guida; il limite di velocità sulle autostrade è di 105 km/h. Qui potete scaricare la piccola guida in inglese del Dipartimento dei veicoli a motore della California.  

Una breve guida sulla California

Questo spazio non basta ad elencare tutto quello che c’è da vedere e da fare in California. È certo sufficiente, però, ad aumentare la vostra voglia di partire e di mettervi alla guida sulle strade del “Golden State”.

Partiamo da nord, da San Francisco. Se ci arrivate percorrendo il Golden Gate Bridge, il ponte sospeso color “arancione internazionale” più famoso del mondo, il colpo d’occhio sarà da fotografare e incorniciare. Aperta a tutti e dallo stile europeo, San Francisco ha 800 mila abitanti ma è a misura d’uomo; è tutta un sali-scendi di strade disseminate su una quarantina di colline (che richiedono uno sforzo in più alla guida).

Dal Civic Center potrete imboccare la 49-Mile Drive, un itinerario che tocca le maggiori attrazioni della città, come il Financial District e il Fisherman’s Wharf. Per un veloce tuffo nella cultura fate tappa poi alla University of California, a Berkeley, al di là della baia che attraverserete guidando sul Bay Bridge.

Nella vicina area nord-orientale della California ci sono la capitale, Sacramento, e i meravigliosi boschi attorno al lago Tahoe. Ma dirigendovi verso sud vi potrete fermare nella Silicon Valley: Google, Apple e eBay vi dicono nulla? Hanno tutte una sede qui, in questo incubatore tecnologico che ha per capitale San Josè. È, va da sé, la zona della California con il più alto tasso di crescita. Non offre molto al turista; fermatevi se volete vedere dove lavora chi ha progettato il vostro smartphone.

Ora potete passare alla guida lungo la costa, magari sulla mitica Highway 1. Dopo 230 chilometri, da San Francisco si arriva a Monterey: qui potrete vedere dal vivo i leoni marini nel loro habitat naturale, oppure visitare il Monterey Bay Aquarium, tra i più famosi la mondo. Proseguendo sulla Highway 1 si supera Carmel, la città degli artisti (ben un quarto dei residenti), e si arriva nel tratto di costa chiamato Big Sur.

A strapiombo sul mare, nel giro di due chilometri qui la strada può passare dal livello del mare ai 300 metri; fermatevi nelle piazzole di sosta per ammirare un panorama unico al mondo. Poi arriva Santa Barbara, immersa nel verde e con un bellissimo lungomare. Da qui in un paio d’ore di auto sarete catapultati a Los Angeles.

Megalopoli, intreccio di freeways, capitale dell’intrattenimento, nella “città degli angeli” ci sono centinaia di cose da fare. Per orientarvi, sappiate che a nord-ovest dal centro c’è la mitica Hollywood; a ovest le spiagge di Santa Monica e di Malibù; a sud l’Orange County e Newport Beach. Dovete solo scegliere se rilassarvi al sole, tra chi fa sport e chi sfoggia l’abbronzatura tutto l’anno, o se visitare musei e studios cinematografici, o ancora se spiare il lusso di Beverly Hills e Bel Air.

Ma non perdete tempo, perché poco più a sud – a 200 chilometri da Los Angeles - c’è San Diego, la porta verso il Messico (Tijuana è a soli 30 chilometri). Affacciata sulla baia che porta il suo nome, la città offre storia, con l’Oldtown San Diego Historical Park, e tanto divertimento. Dove sceglietelo voi, non c’è una spiaggia da meno delle altre. E non faticherete neppure a trovare locali dove fare l’alba.

Se invece volete trascorrere una giornata in un parco a tema, potete ad esempio optare per Disneyland, non lontano da Long Beach; oppure per Legoland, a nord di San Diego.