Save

Noleggio Auto Aeroporto Internazionale di Los Angeles

A partire da
28 € al giorno*
*Le tariffe sono comprensive di tasse e si basano su un noleggio di 7 giorni tra il 22/10/2018 e il 29/10/2018 a Los Angeles International Airport
  • 00:00
  • 00:30
  • 01:00
  • 01:30
  • 02:00
  • 02:30
  • 03:00
  • 03:30
  • 04:00
  • 04:30
  • 05:00
  • 05:30
  • 06:00
  • 06:30
  • 07:00
  • 07:30
  • 08:00
  • 08:30
  • 09:00
  • 09:30
  • 10:00
  • 10:30
  • 11:00
  • 11:30
  • 12:00
  • 12:30
  • 13:00
  • 13:30
  • 14:00
  • 14:30
  • 15:00
  • 15:30
  • 16:00
  • 16:30
  • 17:00
  • 17:30
  • 18:00
  • 18:30
  • 19:00
  • 19:30
  • 20:00
  • 20:30
  • 21:00
  • 21:30
  • 22:00
  • 22:30
  • 23:00
  • 23:30
  • 00:00
  • 00:30
  • 01:00
  • 01:30
  • 02:00
  • 02:30
  • 03:00
  • 03:30
  • 04:00
  • 04:30
  • 05:00
  • 05:30
  • 06:00
  • 06:30
  • 07:00
  • 07:30
  • 08:00
  • 08:30
  • 09:00
  • 09:30
  • 10:00
  • 10:30
  • 11:00
  • 11:30
  • 12:00
  • 12:30
  • 13:00
  • 13:30
  • 14:00
  • 14:30
  • 15:00
  • 15:30
  • 16:00
  • 16:30
  • 17:00
  • 17:30
  • 18:00
  • 18:30
  • 19:00
  • 19:30
  • 20:00
  • 20:30
  • 21:00
  • 21:30
  • 22:00
  • 22:30
  • 23:00
  • 23:30
Ho un codice promozionale

Perché Hertz

  • Miglior prezzo garantito - se trovi una tariffa Hertz più bassa, ti rimborsiamo la differenza
  • Nessuna penale in caso di modifica o cancellazioneEntro due giorni dal ritiro del veicolo.
  • Nessun costo aggiuntivo nascosto - copertura danno e furto inclusa
  • Wi-Fi in omaggio per chi effettua l’iscrizione al nostro programma fedeltà Gold Plus Rewards. Clicca qui per maggiori informazioni.

Los Angeles International Airport

Hertz Logo
Orari di apertura

Mon-Sun Open 24 hours
Indirizzo
9000 Airport Boulevard, 90045

Telefono: (310) 568-5100

Agenzie di noleggio

Chiudi

Prenota un'Auto

Invia
Ottieni le indicazioni

Tutte le informazioni necessarie

L’aeroporto internazionale di Los Angeles è una vera e propria città; come tutte le metropoli statunitensi, anche questo luogo non dorme mai. Così come la nostra agenzia che è aperta dal lunedì alla domenica per 24 ore al giorno.

  • Navigazione GPS

    Scoprite la vostra destinazione e raggiungetela facilmente grazie al nostro sistema di navigazione GPS.


Hertz all'aeroporto di Los Angeles

Molto prima che Cochi e Renato dedicassero una canzone all’aeroporto di Malpensa nel 2007, la cantante country arrivata dai boschi dell’Oregon Susan Raye cantava di un amore finito all’aeroporto internazionale di Los Angeles, dove “ruggiscono i motori dei grandi jet”. Già nel 1971, quindi, lo scalo californiano era entrato nell’immaginario collettivo del viaggio americano, reale o metaforico che fosse.

E se anche il vostro viaggio, sicuramente molto reale, prevede che passiate dall’aeroporto internazionale di Los Angeles, allora per esplorare la soleggiata costa californiana vi servirà un’automobile, il mezzo più comodo per percorrere le grandi distanze tipiche degli Stati Uniti.

Troverete il nostro personale ad attendervi. Dopo aver ritirato i bagagli nell’area arrivi, nel livello più basso (“lower”) dello scalo, uscendo dal vostro terminal cercate il cartello color viola che indica i punti di raccolta dei “rental car shuttle”: qui verrà a prendervi il bus navetta gratuito che vi porterà alla nostra agenzia appena fuori dall’aeroporto, sull’Airport Boulevard.

 

Guidare nei dintorni dell’aeroporto di Los Angeles

Los Angeles

Se il cielo è limpido, e accade molto spesso, è emozionante già solo atterrare a LAX, come viene chiamato l’aeroporto di Los Angeles citando il suo codice IATA. Vedrete tutto ai vostri piedi: le montagne, la parte più vecchia della città chiamata Downtown, l’oceano e la scritta ‘Hollywood’ che la domina dall’alto.

Poi atterrerete su una delle quattro piste dello scalo, costruite nel quartiere di Westchester a circa 26 chilometri a sud dal centro cittadino. Per arrivarci non prendete un taxi, possono essere molto cari: 30-50 dollari per Downtown, anche 100 per Disneyland. Diffidate anche di chi offre un servizio di trasporto non meglio identificato. Noleggiare un’auto è senza dubbio l’opzione più conveniente.

L’aeroporto è subito a ovest del grande snodo stradale che vede incrociarsi il Century Boulevard ed il Sepulveda Boulevard (la State Route 1). Proprio da qui potrete imboccare la Interstate Highway 105, che a sua volta vi permetterà di arrivare allo svincolo per entrare nella Harbor Freeway.

Arriverete così vicino al Los Angeles City Hall, da cui potrete cominciare ad esplorare la “città degli angeli”. I chilometri percorsi saranno stati solo una trentina, ma il traffico è sostenuto. Per spostarvi l’auto vi sarà pressoché indispensabile, perché la rete metropolitana è costituita da sole due linee, che non bastano a coprire tutto il territorio di Los Angeles né a soddisfare i bisogni dei suoi quasi 4 milioni di abitanti.

Los Angeles è abbastanza vicina a Palm Springs e a San Diego, a 170 e 200 chilometri di distanza.

Più lungo il viaggio verso nord e San Francisco; le due grandi città californiane sono separate da circa 600 chilometri. Si tratterebbe di un viaggio di circa sette ore, ma il viaggio on the road sulla Route 101 lungo la costa è davvero un viaggio spettacolare.

Dove andare dall’aeroporto di Los Angeles

Los angeles

Siete atterrati all’International Airport di Los Angeles. Bene, anche qui c’è subito qualcosa da vedere.

Ristorante “The Encounter”

Per rifocillarvi il ristorante The Encounter vi sorprenderà, non tanto – forse – per la cucina ma perché progettato ispirandosi ad un futuristico e spaziale incontro tra uomini ed alieni. Si trova nel Theme Building, che assomiglia ad un disco volante pieno di luce. Costruito nel 1961, è stato rinnovato una ventina d’anni fa con un progetto firmato anche dalla Disney.

Ora sarete pronti a lasciare il LAX, che ogni anno vede passare più o meno 70 milioni di passeggeri: è il quinto aeroporto al mondo per volume di traffico, il secondo degli Stati Uniti e punto di partenza ideale per un viaggio alla scoperta della parte meridionale della California.

Walk of fame

Gioventù bruciata, Pretty woman, Blade runner e Pulp fiction: guidando per le strade di Los Angeles vi sembrerà di essere catapultati nelle atmosfere di questi film che hanno fatto la storia del cinema.

A una trentina di chilometri dal suo aeroporto, la megalopoli ha un fascino magnetico. Per restare in tema cinematografico si parte dall’Hollywood Boulevard, zona nord della città: qui c’è la celeberrima “Walk of fame”, la strada lastricata di stelle di bronzo; c’è il Grauman’s Chinese Theatre con il marciapiede con le impronte di mani e piedi di grandi attori; c’è il Dolby Theatre, che ospita la consegna dei premi Oscar.

Spiagge sull’Oceano Pacifico

Per un tuffo nell’oceano Pacifico le vicine Venice, Santa Monica e Malibù non vi deluderanno. Dopo questa piacevole pausa potrete tornare nella Downtown, dove sorge la Old Plaza e fulcro di origine della città nel 1781. Potrete visitare il Civic Centre ed il City Hall; poi comprare un piatto pronto o prodotti freschi al Farmers Market.   

Disneyland

Siete in viaggio con famiglia e bambini al seguito? Allora salite in auto alla volta di Disneyland, il “luogo più felice sulla terra”. Vi si arriva dopo aver percorso una cinquantina di chilometri verso sud sulla Interstate 5. Il cuore del parco è Fantasyland; qui troverete le attrazioni dedicate ai personaggi che avete amato da bambini, da Dumbo a Pinocchio, da Alice nel paese delle meraviglie e Biancaneve.

San Diego

Dal parco riprendiamo la Interstate 5 per arrivare a San Diego, dopo aver viaggiato per circa 150 chilometri. Affacciata sull’omonima baia, la metropoli è a pochi chilometri dal confine con il Messico, è la capitale della California spagnola.

La rete di freeways è molto efficiente; meglio evitare gli orari di punta, ma nonostante ciò potrete esplorarla comodamente in auto. Potrete arrivare anche sulla Shelter Island, isola artificiale in mezzo alla San Diego Bay.

Per sbirciare come si sta in Messico, e vedere di persona il contrasto tra la ricchezza di San Diego e la povertà che spinge all’emigrazione, fate un salto appena oltreconfine a Tijuana, a solo 30 chilometri dal centro.

Palm Springs

Tornando verso nord fermatevi a Palm Springs, piccola oasi nel deserto, soprattutto se amate il golf, e anche lo shopping di lusso: qui su Palm Canyon Drive ci sono boutique e gallerie d’arte.

Se invece amate la natura ed i panorami mozzafiato il sud della California non vi deluderà. A cavallo con il Nevada c’è la Death Valley, uno dei posti più caldi della terra (meglio non andarci d’estate). E a pochi chilometri da Palm Springs trovate il parco nazionale del Joshua Tree.