Save

Noleggio auto Indianapolis

  • 00:00
  • 00:30
  • 01:00
  • 01:30
  • 02:00
  • 02:30
  • 03:00
  • 03:30
  • 04:00
  • 04:30
  • 05:00
  • 05:30
  • 06:00
  • 06:30
  • 07:00
  • 07:30
  • 08:00
  • 08:30
  • 09:00
  • 09:30
  • 10:00
  • 10:30
  • 11:00
  • 11:30
  • 12:00
  • 12:30
  • 13:00
  • 13:30
  • 14:00
  • 14:30
  • 15:00
  • 15:30
  • 16:00
  • 16:30
  • 17:00
  • 17:30
  • 18:00
  • 18:30
  • 19:00
  • 19:30
  • 20:00
  • 20:30
  • 21:00
  • 21:30
  • 22:00
  • 22:30
  • 23:00
  • 23:30
  • 00:00
  • 00:30
  • 01:00
  • 01:30
  • 02:00
  • 02:30
  • 03:00
  • 03:30
  • 04:00
  • 04:30
  • 05:00
  • 05:30
  • 06:00
  • 06:30
  • 07:00
  • 07:30
  • 08:00
  • 08:30
  • 09:00
  • 09:30
  • 10:00
  • 10:30
  • 11:00
  • 11:30
  • 12:00
  • 12:30
  • 13:00
  • 13:30
  • 14:00
  • 14:30
  • 15:00
  • 15:30
  • 16:00
  • 16:30
  • 17:00
  • 17:30
  • 18:00
  • 18:30
  • 19:00
  • 19:30
  • 20:00
  • 20:30
  • 21:00
  • 21:30
  • 22:00
  • 22:30
  • 23:00
  • 23:30
Ho un codice promozionale

Perché Hertz

  • Miglior prezzo garantito - se trovi una tariffa Hertz più bassa, ti rimborsiamo la differenza
  • Nessuna penale in caso di modifica o cancellazioneEntro due giorni dal ritiro del veicolo.
  • Nessun costo aggiuntivo nascosto - copertura danno e furto inclusa
  • Wi-Fi in omaggio per chi effettua l’iscrizione al nostro programma fedeltà Gold Plus Rewards. Clicca qui per maggiori informazioni.

Hertz a Indianapolis

Con i suoi 800.000 abitanti Indianapolis si rivela una delle città più importanti del Midwest statunitense, sul terzo gradino del podio solo dopo le più rinomate Chicago e Detroit.

Capitale dell’Indiana e suo centro nevralgico grazie alla ricchezza della pianura del Corn Belt in cui è immersa e la presenza del fiume White che l’attraversa, la città è nota per l’Indy 500, la gara automobilistica su pista ogivale che si tiene proprio qui sin dal 1911.

Imperdibili poi il Children’s Museum – per chi è con la famiglia – e l’Eiteljorg Museum, con opere d’inestimabile valore.

Per raggiungere queste e tante altre attrazioni cittadine in men che non si dica, vi consigliamo di fare affidamento al servizio di noleggio auto che le nostre agenzie cittadine, tra le quali quella dell’Aeroporto Internazionale, vi mettono a disposizione.

Agenzie di noleggio Indianapolis

  • Penske Chevy Hle

    Orari di apertura: Mo-Fr 0730-1800, Sa 0900-1200, Su Closed

    Indirizzo: 3210 East 96th Street

    Telefono: 317-587-0364

  • Indianapolis International Airport

    Orari di apertura: Mon-Sun 6:00AM-1:30AM

    Indirizzo: 7800 Colonel H Weir Cook Memorial Drive

    Telefono: (317) 405-6363

  • Jw Marriott Downtown Hle

    Orari di apertura: Mo-Fr 0730-1800, Sa 0900-1200, Su Closed

    Indirizzo: 10 South West Street

    Telefono: 46204

  • Castleton Hle

    Orari di apertura: Mon 7:30AM-6:00PM, Tues-Thurs 8:00AM-5:30PM, Fri 8:00AM-6:00PM, Sat 9:00AM-12:00PM, Sun Closed

    Indirizzo: 6520 East 82nd Street

    Telefono: (317) 585-9053

  • Northside Courtyard Hle

    Orari di apertura: Mon 7:30am-6:00pm
    Tues-Thurs 8:00am-5:30pm
    Fri 8:00am-6:00pm
    Sat Closed
    Sun 9:00am-12:00pm

    Indirizzo: 10290 North Meridan Street

    Telefono: 317-575-0945

  • 38Th Street Indianapolis Hle

    Orari di apertura: Mo-Fr 0730-1800, Sa 0900-1200, Su Closed

    Indirizzo: 4343 West 38th Street

    Telefono: 3173282784

  • Million Air

    Orari di apertura: Mon-Sun Open 24 hours

    Indirizzo: 6921 Pierson Drive

    Telefono: (317) 243-9321

  • Shadeland Avenue Hle

    Orari di apertura: Mon 7:30AM-6:00PM, Tues-Thurs 8:00AM-5:30PM, Fri 8:00AM-6:00PM, Sat 9:00AM-12:00PM, Sun Closed

    Indirizzo: 1321 North Shadeland Avenue

    Telefono: (317) 353-2173

  • Eagle Creek Airport - Private Flights Only

    Orari di apertura: Mon-Fri 8:00AM-6:00PM
    Sat-Sun Closed

    Indirizzo: 4101 Dandy Trail

    Telefono: 317-243-9321

  • Aviation Charter Services - Private Flights Only

    Orari di apertura: Mon-Sun Open 24 hours

    Indirizzo: 6551 Pierson Drive

    Telefono: (317) 243-9321

  • Amtrak

    Orari di apertura: Mo-Fr 0800-1800, Sa 0900-1200, Su Closed

    Indirizzo: 350 South Illinois Street

    Telefono: 0317 638-2794

Chiudi

Prenota un'Auto

Invia

Guidare a Indianapolis e dintorni

Guidare a Indianapolis e dintorni

Una volta atterrati all’Aeroporto Internazionale di Indianapolis, se volete raggiungere il suo centro, non dovrete fare altro che prendere la I-70 E e guidare per circa venti minuti.

Prima di tutto, comunque, vi invitiamo a dare un’occhiata alle utili indicazioni messe a disposizione dalla Farnesina sulla mobilità negli Stati Uniti e il Codice della Strada valido in Indiana.

Inoltre, non dimenticatevi delle informazioni aggiornate in tempo reale sulla situazione del traffico in città, per evitare spiacevoli inconvenienti dovuti a eventuali incidenti e lavori in corso.

Anche consultare la mappa dei principali parcheggi disponibili nel Downtown, poi, potrebbe aiutarvi a risparmiare tempo durante la vostra permanenza in città.

Vista l’enorme ricchezza storica e culturale di Indianapolis e l’Indiana, qualunque sia la ragione del vostro viaggio statunitense – un periodo di relax con amici o famigliari o un breve soggiorno di lavoro – cercate di pianificare il vostro tempo in modo tale da dedicare momenti indimenticabili alla scoperta delle attrazioni migliori presenti sul territorio statale.

Per esempio, sarebbe un vero peccato non trascorrere una giornata alla scoperta di Shelbyville, distante solo 35 minuti sull’I-74 e meta ambita per i giocatori d’azzardo per il suo casinò in stile Las Vegas.

Oppure, perché non concedersi un caratteristico giretto sul treno di Jasper, che dopo aver attraversato la cittadina vi conduce al suo mulino ad acqua?

Due ore e mezza sono necessarie per condurvi a destinazione percorrendo la US-231 N, ma ne vale davvero la pena. Poco più distanti invece, sono Chicago e Detroit, la prima raggiungibile guidando sulla I-65 S per tre ore e la seconda, con il suo museo dedicato a Henry Ford, a quattro ore e mezza d’auto sulla I-69 S.

Una breve guida su Indianapolis

Una breve guida su Indianapolis

Pianificare però il programma della vostra permanenza in Indiana pensando solo alle bellissime cittadine e zone che circondano Indianapolis sarebbe un vero peccato, se prima non dedicate tutta la vostra attenzione alla visita della città dell’Indy 500.

Per questo, vi spingiamo a dare un’occhiata alla semplice guida che segue e che abbiamo realizzato appositamente affinché possiate approfittare della vostra permanenza a Indianapolis appieno.

Eccovi quelli che, a nostro giudizio, sono i quartieri e le zone assolutamente da non perdere in città:

Downtown

Eleggiamo il quartiere principale di Indianapolis come punto di partenza alla scoperta della città.

La sua principale attrazione è il Monument Circle, una piazza circolare sulla quale si affacciano numerosi palazzi di eccezionale pregio architettonico e al cui centro risalta il Soldier’s and Sailor’s Monument, un monumento commemorativo di 87 metri d’altezza dal quale si può godere di una splendida vista sul panorama cittadino.

Gli appassionati di storia non potranno poi perdersi musei quali il Civil War Museum e il World War Museum, centri rispettivamente dedicati alle vicende che hanno coinvolto Indianapolis durante la Guerra di Secessione Americana e il Secondo Conflitto Mondiale.

Ultima tappa di sicuro interesse culturale è infine l’Indiana Medical History Museum, con le sue esibizioni sull’evoluzione della medicina dalle origini sino ai giorni nostri.

Lockerbie Square Historic District

Questo secondo quartiere che vi proponiamo, indicativamente ubicato tra East Street e York Street, è tutto da scoprire concedendosi una passeggiata per le sue tranquille vie, sulle quali si affacciano piccole casette in legno davvero uniche e in apparenza anacronistiche.

Oltre alla sua architettura, due sono i punti d’interesse principale in zona. Il primo è la casa d’epoca vittoriana abitata dal poeta James Whitcomb Riley e la seconda il Crown Cemetery, luogo d’eterno riposo che annovera tra i suoi “ospiti” personalità quali il presidente Harrison e John Dillinger.

Forse proprio quest’ultima è la tomba più visitata in quanto, secondo la leggenda, non ospiterebbe il corpo del celebre gangster degli anni ’30 ma quello di un altro uomo.

Non lontani a piedi, poi, sono il già citato Eiteljorg Museum con le sue opere di Andy Warhol e la collezione di manufatti indiani e il Museum of Art, con capolavori di Turner e la scultura LOVE di Robert Indiana.

White River State Park

Seppur una delle più rappresentative, questa non è che una delle duecento aree verdi che si trovano nell’zona urbana d’Indianapolis.

Qui non avrete che l’imbarazzo della scelta, con oltre cinque km di percorsi pedonali sulle rive del fiume e spazi immersi nel verde, attività all’aperto quali un giro in gondola e momenti di divertimento con i delfini ma, anche, musei, ristoranti e caffetterie.

Dedicate un paio d’ore a una visita dello State Capitol – il Campidoglio cittadino – e addentratevi nel parco fino a raggiungere l’NCAA Hall of Champions – un museo completamente dedicato alle discipline sportive praticate a livello universitario.

Non dimenticate, inoltre, di fare un salto all’Indiana State Museum per approfondire la conoscenza della storia locale e, se siete in compagnia di bambini, all’Indianapolis Zoo, ideale per ammirare da vicino specie protette in pericolo d’estinzione.