Save

Noleggio Auto Aeroporto di Austin Bergstrom

A partire da
33 € al giorno*
*Le tariffe sono comprensive di tasse e si basano su un noleggio di 7 giorni tra il 26/11/2018 e il 03/12/2018 a Austin Bergstrom International Airport
  • 00:00
  • 00:30
  • 01:00
  • 01:30
  • 02:00
  • 02:30
  • 03:00
  • 03:30
  • 04:00
  • 04:30
  • 05:00
  • 05:30
  • 06:00
  • 06:30
  • 07:00
  • 07:30
  • 08:00
  • 08:30
  • 09:00
  • 09:30
  • 10:00
  • 10:30
  • 11:00
  • 11:30
  • 12:00
  • 12:30
  • 13:00
  • 13:30
  • 14:00
  • 14:30
  • 15:00
  • 15:30
  • 16:00
  • 16:30
  • 17:00
  • 17:30
  • 18:00
  • 18:30
  • 19:00
  • 19:30
  • 20:00
  • 20:30
  • 21:00
  • 21:30
  • 22:00
  • 22:30
  • 23:00
  • 23:30
  • 00:00
  • 00:30
  • 01:00
  • 01:30
  • 02:00
  • 02:30
  • 03:00
  • 03:30
  • 04:00
  • 04:30
  • 05:00
  • 05:30
  • 06:00
  • 06:30
  • 07:00
  • 07:30
  • 08:00
  • 08:30
  • 09:00
  • 09:30
  • 10:00
  • 10:30
  • 11:00
  • 11:30
  • 12:00
  • 12:30
  • 13:00
  • 13:30
  • 14:00
  • 14:30
  • 15:00
  • 15:30
  • 16:00
  • 16:30
  • 17:00
  • 17:30
  • 18:00
  • 18:30
  • 19:00
  • 19:30
  • 20:00
  • 20:30
  • 21:00
  • 21:30
  • 22:00
  • 22:30
  • 23:00
  • 23:30
Ho un codice promozionale

MSG_REDIRECTING_247

LBL_REDIRECTING

Perché Hertz

  • Miglior prezzo garantito - se trovi una tariffa Hertz più bassa, ti rimborsiamo la differenza
  • Nessuna penale in caso di modifica o cancellazioneEntro due giorni dal ritiro del veicolo.
  • Nessun costo aggiuntivo nascosto - copertura danno e furto inclusa
  • Wi-Fi in omaggio per chi effettua l’iscrizione al nostro programma fedeltà Gold Plus Rewards. Clicca qui per maggiori informazioni.

Austin Bergstrom International Airport

Hertz Logo
Orari di apertura

Mon-Sun 6:00AM-1:00AM
Indirizzo
3819 Presidential Blvd, 78719

Telefono: (512) 247-7250

Agenzie di noleggio

Chiudi

Prenota un'Auto

Invia
Ottieni le indicazioni

Tutte le informazioni necessarie

Aperta sette giorni a settimana dalle 6.00 del mattino all’1.00 di notte, nella nostra agenzia potrete usufruire dei servizi di Never Lost, il Prestige, seggioloni per bambini e neonati ed il parcheggio Gold.
  • Navigazione GPS

    Scoprite la vostra destinazione e raggiungetela facilmente grazie al nostro sistema di navigazione GPS.


Hertz all'Aeroporto di Austin

Nel cuore del Texas, Stato Federato che si affaccia sul Golfo del Messico, troviamo una capitale che, oltre a farsi portavoce delle tradizioni dell’Old Wild West, è capace di distinguersi per la bellezza dei paesaggi che la circondano e l’intensa attività musicale proposta dai suoi locali dal vivo.

Non appena atterrati ad Austin, vi consigliamo di noleggiare un'auto nella nostra agenzia che si trova all’interno dell’Aeroporto Internazionale Bergstrom per andare alla scoperta di quella che si può definire una Washington in miniatura e delle sue attrazioni.

Tra queste, spiccano lo State Capitol – corrispondente d’oltreoceano del Campidoglio italiano -, il giardino botanico Zilker e il Lady Bird Johnson Wildflower Center - con centinaia di piante autoctone della zona e mostre fotografiche - e i musei del Texas Memorial e delle Texas Military Forces, dedicati rispettivamente alla storia della cittadina e delle sue forze armate.

Guidare nei dintorni dell’aeroporto di Austin

Austin

Trenta minuti alla guida della vostra auto sono tutto ciò che vi separa dal centro storico di Austin, all’uscita del Terminal degli arrivi in Aeroporto. Non dovrete fare altro che imboccare la TX-71 W in direzione nord e, dopo aver attraversato il fiume Colorado, sarete a destinazione.

I dati parlano chiaro: il traffico totale di passeggeri registrati nei primi mesi del 2018 testimonia il costante interesse che i turisti e gli uomini d’affari provenienti da tutto il mondo provano per Austin, con un aumento dell’11.7% rispetto al 2017 e 13.89 milioni di persone che si sono serviti delle sue strutture.

Prima di mettervi al volante, vi consigliamo di leggere attentamente le informazioni che la Farnesina mette a nostra disposizione sulla mobilità negli Stati Uniti e di dare un’occhiata alla mappa dei parcheggi all’aperto disponibili a Austin, con le istruzioni relative i possibili metodi di pagamento.

Occorre inoltre ricordare che, nonostante il Codice della Strada sia in molti punti simile a quello italiano, ci si deve sempre fermare davanti alle strisce pedonali, la precedenza agli incroci è per ordine d’arrivo e i limiti di velocità nei pressi di centri abitati e scuole è di 40 km/h.

Dopo aver visitato i quartieri e le attrazioni migliori di Austin, approfittate del vostro tempo per esplorarne le zone circostanti, ricche di città e aree di primo piano dal punto di vista naturalistico.

Dallas, la “Big D”, e la sua Dealey Plaza, testimone del tragico omicidio di Kennedy nel 1963, si trovano a tre ore e mezza di distanza prendendo la I-35 N e la I-35E N verso nord. 130 sono invece i km che separano la Capitale da San Antonio, sede della battaglia di Alamo nel 1836. Non dovrete fare altro che guidare sulla I-35 S.

Dove andare dall’aeroporto di Austin

Austin

Dopo aver visitato le migliori attrazioni di Austin, sarebbe un vero peccato lasciare il Nuovo Mondo senza aver prima esplorato in auto le cittadine circostanti.

Qui a seguire trovate alcuni dei nostri luoghi preferiti, in modo che possiate partire all’avventura senza perdere un secondo.

Llano

Questa pacifica cittadina attraversata dalle tranquille acque dell’omonimo fiume, ideali per pescare, nuotare e praticare kayak, viene soprannominata “Deer Capital of Texas” – la “Capitale del Cervo” – con migliaia di cacciatori che la scelgono come meta nel periodo invernale.

Il suo centro storico, perfettamente conservato, presenta alcuni degli edifici più rappresentativi dello Stato, come la County Courthouse del 1893, la Red Top Jail – fortezza che servì da prigione tra il 1895 e il 1982 – e l’Historical Museum, per ripercorrere la storia locale attraverso i suoi numerosi oggetti in esibizione.

La vera attrazione di Llano è poi la vicina Enchanted Rock State Natural Area, un parco naturale caratterizzato dalla presenza di una enorme formazione rocciosa dalla cui sommità si gode di una vista a 360 gradi sul paesaggio circostante e la presenza del “Llanite”, un tipo di granito unico nel suo genere.

Fayetteville

A metà via tra Austin e Houston e a un’ora e mezza di distanza d’auto da entrambe, questo piccolo centro si propone come un’alternativa di puro riposo lontano dal trambusto cittadino.

Così chiamata nel 1844, Fayetteville nacque come area di passaggio e sosta per le diligenze, così come ricordano numerose delle targhe ubicate nella piazza antistante il vecchio Palazzo di Giustizia.

Il suo lago omonimo, aperto 24/24 è il luogo ideale per dedicarsi alla pesca al branzino, nuotare o fare una breve gita in barca.

Castroville

L’impresario Henry Castro la fondò nel 1844 popolandola con immigrati provenienti dalle regioni dell’Alsazia e la Grand Duchy di Baden.

Da allora, è incredibile pensare come le tradizioni alpine – dalla gastronomia, alla lingua, passando per l’architettura delle sue casette – rimangano dominanti.

Da non perdere per chi fosse alla ricerca di qualcosa di particolare o sentisse la mancanza di casa e necessitasse un po’ d’Europa in Texas.

Goliad

Nella regione meridionale dei Plains – le pianure –, venne fondata nel 1747 sulle rive del fiume San Antonio su idea di José de Escandón, inviato dal governo spagnolo per sorvegliare la situazione delle colonie nordamericane.

Col passare degli anni, si sviluppò un presidio – la Bahia – che per la sua posizione geografica e l’importanza militare servì da campo di combattimento in molte occasioni.

Solo nel 1829 venne soprannominato “Goliad” e, nel 1835, fu il sito del combattimento per ottenere l’indipendenza dal Messico. Il massacro conseguente la trasformò nell’”altra Alamo”.

Da visitare in zona ci sono il Market House Museum, il forte ristrutturato di Presidio la Bahia e il parco di Coleto Creek, un’area dove immergersi nella natura dedicandosi a svariate attività ricreative.

Inoltre, luoghi come il Fannin Battleground State Historic Site e la tomba del colonnello Fannin e i suoi uomini, sono una tappa d’obbligo per onorare le vite dei locali involucrati in numerose battaglie.